Risultato della ricerca: 34275 records trovati.

Incipit Autore/Editore
A ' ge seon pur arivè Anonimo, Milani 1997 pp. 489-97 viaggio
A bel fior presso langue Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 147.1; Baldacci 1957 39
A bon pidotu nun manca vasceddu Veneziano Antonio, Rigoli 1967 Proverbi 9
A braccia aperte ed a brache calate Grazzini Antonfrancesco, Bonino 1974 8
A bronzi vita e marmi Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 99
A buona se' condotto ser Chiavello Mino da Colle [MiCo], Marti 1956 1
A Capraia i Guelfi fur prigioni Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 7, argumento
A çascun hom del mondo De ha dao poëstá Bonvesin da la Riva [BoRi], Contini 1941 Vulgare de passione sancti Iob
A caso un giorno mi guidò la sorte Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 220; Percopo-Toscano 1996 III, stanze 2
A ccui prudensa porge alta lu­mera Natuccio Cinquino [NaCi], CLPIO L 333
A Ceres tolta e da Pluton rapita Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 171
A che andar sì superba o Verdespina Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Capitolo 2
A che bianco hermelin meco contendi Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 150
A che bramar signor che venga manco Stampa Gaspara, Salza 1913 1,217; Baldacci 1957 70
A che ceco fanciul cotanto orgoglio Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 122
A che cercar gli specchi e ' freschi rivi Bandello Matteo, Danzi 1989 119
A che cercar in terra altro Parnaso Bandello Matteo, Danzi 1989 17
A che con tal furore Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Salmi 2,41
A che conte assalir chi non repugna Stampa Gaspara, Salza 1913 1,94
A che contra d'un vinto opri più l'arco Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 166
A che contrasti più cum toi pregioni Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 90
A che crudel di me tanto lagnarte Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 264
A che dagli occhi Amor vaghi e sereni Magno Celio, Erspamer 1990 55
A che di pioggia dolorosa il volto Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori III,42
A che di spada il fianco Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 3,31
A che dolervi e lagrimar cotanto Magno Celio, Erspamer 1990 353
A che esser cerchi nei mei versi messo Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 124
A che forti opre e rie Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 88
A che fuggi chi t'ama alma gentile Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 609 (estrav.)
A che intagliasti Amor dentro al mio petto Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 364 (estrav.)
A che 'l tuo Febo col mio sol contende Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 99; Percopo-Toscano 1996 I, son.35
A che la vostra bella alma sirena Magno Celio, Erspamer 1990 28
A che lasso sperare Da Porto Luigi, Gorni-Brianti 1983 40
A che mi fuggi o perfida tutte ore Giusto de' Conti, Vitetti 1933 81
A che mi strugo a far sempre immortale De Jennaro Jacopo, Corti 1956 2,33
A che m'infiammi e novo incendio ardente Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 76
A che miseria Amor mio stato induce Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amorose 11
A che misero me Febo mi chiami Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 102
A che movi Neptun tanto furore Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 677 (estrav.)
A che negarme il fonte ove più volte Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 205
A che Padre più indugio Barignano Pietro, Vecchio 1972 110
A che per ben mondan pregar li dei Fregoso Antonio, Dilemmi 1976 Rime incerte 2
A che più debb'i' omai l'intensa voglia Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 98
A che più lagrimar occhi miei lassi Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 3,23
A che più saettarmi arcier spietato Stampa Gaspara, Salza 1913 1,169
A che più strali Amor s'io mi ti rendo Ariosto Ludovico, Segre 1954 Madrig. 7
A che più tanto affaticarti invano Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 77
A che più trarre in questo afflitto core Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Salmi 2,43
A che presti superba a un vetro fede Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 36
A che pur dir o mio dolce signore Stampa Gaspara, Salza 1913 1,157
A che pur folle ammiri Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 13
A che pur fugi donna e Amor dispregi Sforza Alessandro, Cocito 1973 328
A che pur piange? A che sospiro e geme Borghesi Diomede, Frati 1918 35
A che pur sempre piangi anima trista Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime Disperse 33
A che pur t'affatichi Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 94.5
A che regina mia a che pur guardi Refrigerio Giovanbattista, Frati 1908 Stramb. 4
A che sempre chiamar la sorda morte Colonna Vittoria, Baldacci 1957 4; Bullock 1982 Amorose 64
A che sì amare lagrime versate Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 59
A che sì bel mattin tante viole Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 219
A che si fiderà nessuno umano Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 232
A che sì il timor mio vi anoia e spiace Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 355 (estrav.)
A che sì la pharetra empir de strali Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 334 (estrav.)
A che sì presto il mio ben porti in fumo Medici Giuliano de', Fatini 1939 25
A che signor affaticar invano Stampa Gaspara, Salza 1913 1,57
A che sollevi Amore Paruta Filippo, Roio 1985 94
A che son gionte le mie rime e il c Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 469 (estrav.)
A che spiegar le chiome all'aria fore Bandello Matteo, Danzi 1989 104
A che stillar di lagrimoso umore Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Salmi 2,52
A che stimarci o gente umana indegna Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. 26
A che sviarse più stanco pensiero Valenziano Luca, Mussini Sacchi 1984 Centuria 97
A che t'affliggi e piangi il partir mio Bandello Matteo, Danzi 1989 118
A che tanto prezzar porpora ed oro Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 74
A che tanto versar pianto e lamenti Molino Girolamo, Bianchi 1989 165
A che te me nascondi e voi che io mora Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 146
A che temete più lassi occhi miei Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 86
A che ti gioverà tanta bellezza Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 18
A che t'infiamma ancor cieca vaghezza Cappello Bernardo, Albini 1970 254
A che vergar signor carte ed inchiostro Stampa Gaspara, Salza 1913 1,117
A che v'intreccio? e che m'adorno o fiori Varchi Benedetto, Treves 1859 4.26
A chi creder deggio io Tasso Torquato, Maier 1964 97; De Vendittis 1965 97; Gavazzeni-Martignone 1993 68
A chi l'esser ti porse Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 2,10
A chi mi reclamarò di questa unta Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 168
A chi nol sa non lasci Dio provare Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 91
A ciascun' alma presa e gentil core Dante Alighieri [DaAl], Barbi 1932 cap. 3 parr. 10-12; De Robertis 2002 26
A ciascun de imitare il mastro lece Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 218
A ciò che de la fede i' non ti manchi Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 133
A ciò che 'l mio parlar più ti diletti Fazio degli Uberti [FaUb], Corsi 1952 L. 4, cap. 24
A contrastar col cel nisiun se metta Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. 92
A cosa data nun cercari rasa Veneziano Antonio, Rigoli 1967 Proverbi 8
A cosa fatta non vale pentére Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 106
A cquei ch'è sonmo dicitore altero Anonimo, CLPIO L 331
A cui è 'n grado de l'Amor dir male Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 27
A cui mi doglio o di cui mi lamento Giusto de' Conti, Vitetti 1933 181
A cui più deve Astrea Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 1,38
A çuoco ed a solazzo di Lapela Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 44
A dDio non fu già mai tanto soggetto Pietro da Perugia [PiPg], Bettarini Bruni 1971 pp. 176-77].
A Dio eletta e consecrata sposa Cavalca Domenico [DoCa], Fiacchi 1812 pp. 72-82
A dio Florida bella il cor piagato Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 43
A dio la lyra come fa Giovanni Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 530
A dio ti lascio o bel paese thosco Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 4
A dio tigre a dio quercia Marino Giovanbattista, De Maldè 1993 Sampogna Idillio 11
A dir che siate bella Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. II [Dubbie], 45
A dir lo male no è cortisia Anonimo, Orlando 1981 23
A disasprir sì aspro Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 31
A dolce scontro due guerrere audaci Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 92
A due di duo begli occhi Orse fatali Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1988 Marittime 5
A due singnor' non pò durar un rengno Federigo dall'Ambra [FeAm], CLPIO L 360
A dura terra perché non t'apristi Anonimo, Pinto 1978 p. 322
A fama oggetto a morte avara oltraggio Bandini Mario, Frati 1918 Dedica
A far - meo - porto - cante - parte - ch'eo Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 113
A fare onor qual omo s'aprendesse Monte Andrea [MoAn], Menichetti 1965 son. 106a
A fare una donna bella soprano Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 108
A faticosa via stanco corriero Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 35
A Fiesole con Piero è 'l Bellincione Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 83
A fine di riposo sempre affanno Salimbeni Benuccio [BeSa], Ferrari-Bilancioni 1867 p. 164; Corsi 1969 1
A força sono amante Anonimo, CLPIO P 115
A forniuol vo Cu cu un cucul fammi Soldanieri Niccolò [NiSo], Corsi 1969 1
A forza mi convien ch'alquanto spiri Cino da Pistoia [CiPt], Zaccagnini 1925 D. VI
A fra Ianne da la Verna che 'n quartana se scioverna Jacopone da Todi, Ageno 1953 63
A fragil canna ogni mia speme in erba Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 93; Morra 1972 87
A frale e 'nfermo vecchierello stanco Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 76
A Gesù tuo figliuol mio redentore Magno Celio, Erspamer 1990 358
A giovan non convien esser linguadro Anonimo, Thomas 1880 1
A gl'alati delfini a l'onde al vento Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 77
A gli ardenti desiri Amor ben torre Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 95
A gli occhi miei corre il mio cor veloce Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 110
A gran pena può femina venire Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 161
A guisa di temente incominzai Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 84
A guisa d'om che d'alta tempestate Rinuccino maestro [Rinu], Carrai 1981 5
A guisa d'om che giunge a la bat[t]aglia Rinuccino maestro [Rinu], Carrai 1981 8g
A guisa d'uom che pauroso aspetta Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 43
A guisa d'uom che simel spera gratta Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 174; Manetti 1994 144
A gy Tartari è dato lo caçare Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 179
A i crin canuti a l'uno e l'altro piede Cappello Bernardo, Baldacci 1957 4; Albini 1970 339
A i cucumeri grossi da sementa Franco Niccolò, Lanciano 1916 Priapea 71
A i neri panni afflitta e al bianco volto Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 126
A i servigi d'Amor ministro eletto Tasso Torquato, Auzzas-Stocchi 1995 151
A i vivi sguardi e a i dolci risi e guizzi Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 222
A la battaglia ove madonna abbatte Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 149
A la bell'ombra de la nobil pianta Guidiccioni Giovanni, Chiorboli 1912 60
A la beltà celeste a la chiarezza Cappello Bernardo, Albini 1970 292
A la brigata avara senza arnesi Cenne de la Chitarra [Cenn], Contini 1960 1
A la dolce ombra de la verde pianta De Jennaro Jacopo, Corti 1956 2,109
A la dolce ombra de le belle frondi Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Canz. 32 (RVF142)
A la dolce ombra de le belle frondi Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 142
A la dolce ombra del piatoso legno Contile Luca, Quondam 1974 134
A la dolce ombra d'una verde palma Sforza Alessandro, Cocito 1973 78
A la dolce stasón ch'ei torde arvegnono Ceccoli Marino [MaCe], Marti 1956 3
A la domane a l'apparér del giorno Folgóre da S. Gimignano [Folg], Marti 1956 22
A la durezza di Tomaso offerse Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spirituali 118
A la fatica nasce uomo passibile Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 15
A la fïada contrafà la voce Anonimo, Romano 1978 Best. mor. 29
A la figlia di Carlo augusta madre Tasso Torquato, Maier 1964 779
A la finestra mia de paradiso Galli Angelo, Nonni 1987 69
A la fontana ke ssana - la mente Anonimo, Bettarini 1969b 27
A la fresca umbra d'un bel arbor verde Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 67 (dubbia)
A la gran cordoglienza Anonimo, Orlando 1981 37
A la gran tomba del Molino Amore Gradenigo Giorgio, Graziosi 1994 33
A la grande valença Laud. Magliabech., Liuzzi 1935 66
A la lancia a lo scudo a la lorica Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 1,19
A la mala mors mora Anonimo, De Bartholomaeis 1926 p. 32
A la mia bella Clori Tasso Torquato, Maier 1964 469
A la mia bella e gloriosa dea Testa Cillenio Giovanni, Frati 1913 12
A la mia cara nympha el suo bel viso Romanelli Giovanni Antonio, Frati 1913 10
A la mia destra mano e a la sorella Valenziano Luca, Mussini Sacchi 1984 Sparse 41
A la mia QUERCE altera Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 73
A la mia verde el suo fregiato manto Testa Cillenio Giovanni, Frati 1913 14
A la mia voce humil molle et soave Cariteo, Percopo 1892 Endimione 105
A la 'mprimera donna ch'io guardai Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 son. 32
A la 'mprimeramente ch'io guardai Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 84
A la nepote de' famosi augusti Tasso Torquato, Maier 1964 1006
A la question che per te si propone Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 120
A la reale sposa apra le porte Tasso Torquato, Maier 1964 710
A la rete d'Amor che è texta d'oro Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 12
A la stagion che 'l mondo foglia e fiora Compiuta Donzella [DoFi], Contini 1960 1
A la sua Filli in seno Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 7
A la sua spada mise man Paura Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 212
A la sumptuosa mensa ov'io discombo Cornazano Antonio, Comboni 1986 93
A la terra la terra e l'alma al cielo Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 215
A la tua ceda ogni regale insegna Franco Veronica, Bianchi 1995 Son.3
A la tua gran beltà che è più che humana Galli Angelo, Nonni 1987 194
A l'aire claro ò vista ploggia dare Giacomo da Lentini [JaLe], Antonelli 1979 26
A l'alta impresa ove la mente stanca Giusto de' Conti, Vitetti 1933 2
A l'alta sede onde reggeva il mondo Tasso Torquato, Maier 1964 1407
A l'alta tuo lucente diadema Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 156
A l'amor ch'è venuto en carne a noi se dare Jacopone da Todi, Ageno 1953 65
A lampegiar de gli occhi a un dolce riso Sforza Alessandro, Cocito 1973 216
A' lampegiar de gli ochi e al dolce riso Sforza Alessandro, Cocito 1973 116
A l'andare a la voce al volto ai panni Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 190; Morra 1972 190
A l'aoto e nobel armirajo Anonimo Genovese, Cocito 1970 126
A l'apparir del bel sembiante altero Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 144
A l'apparir d'una leggiadra fiera Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 59
A l'ardente desio ch'ognor m'accende Gambara Veronica, Bullock 1995 36
À l'armadure ciaschedun sì prese Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 128
A l'armiA l'armiA l'armi Molino Girolamo, Bianchi 1989 154
A laude ed onor del vero Iddio Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 1
A l'aura il crin ch'a l'auro il pregio ha tolto Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1987 Amorose 28
A l'aureo albergo onde pur dianzi venne Tasso Torquato, Maier 1964 524
A l'aureo pino dove el mio riduto Cornazano Antonio, Comboni 1986 110
A le forbite perle inde immortali Raineri Anton Francesco, Gorni 69
A le guagnel ch'io v'ho pur dato drento Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Capitolo 3
A le lagrime pie ch'io vo spargendo Magno Celio, Erspamer 1990 306
A le leggi d'Amor nemica sorte Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 108
A le mie note orribili e funeste Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 11,5a
A le palme onde vai forte e sublime Di Tarsia Galeazzo, Bozzetti 1980 42
A le pregherie poi di Citharea Nadal Giovanni Girolamo, Lippi 1996 Leandreride 4.18
A le' s'andrà lo spirto e l'alma mia Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball. 2
A le selve il Pastore Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 12,3
A le tuo vere zanze e dure frasche Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 25; Manetti 1994 19
A le vittorie tue mio lume eterno Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amorose 6
A lei che' prieghi onesti ascolta e degna Alberti Francesco, Lanza 1975 14
A l'error de le crespe treccie bionde Borra Luigi, Rabitti 1994 19
A li bom chi salvar se dém Anonimo Genovese, Cocito 1970 97
A li ochi lizadri Amor teco mirando Sforza Alessandro, Cocito 1973 258
A l'imagin Signor che v'innamora Raineri Anton Francesco, Gorni 91
A l'immortal de i vostri Avi memoria Raineri Anton Francesco, Gorni 63
A l'infermo mio cor che langue e brama Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 70
A lo fedel lo bon sengnor perdona Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 son. 25
A lo specchio pulita Stefani Andrea [AnSt], Scoti-Bertinelli p. 58
A lo spirar de l'arie brun m'aparve Gherardelllo da Firenze [GhFi], Corsi 1970 madr. 1
A lo spirar d'un umido Austro i monti Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 94
A lo 'stetar non è simile pena Mastro Francesco [Fran], Catenazzi 1977 son. 1
A l'oglio santo è Pisa et ha giurato Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 469
A l'ombra de le piante Tasso Torquato, Maier 1964 377
A l'ombra di bei rami io vidi Amore Cariteo, Percopo 1892 Endimione 56
A l'ombra d'un perlaro Maestro Piero [Pier], Corsi 1970 madr. 1
A l'ombra negra d'un'antica noce Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 79
A l'onor de Cristo segnor e re de gloria Giacomino da Verona, Contini 1960 Babilonia
A l'onor d'una nobel polçella Anonimo, Mussafia 1864 Lodi Vergine
A lui che quasi Atlante il ciel sostene Tasso Torquato, Maier 1964 1424
A l'ultimo bisogno di mia vita Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 127
A l'uom ricco fenera Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 24
A Mala-Bocca vo' primieramente Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 50
A mantenere l'amistà di frate Bindo Bonichi [BiBo], Ferrari-Bilancioni 1867 19 son.
A me adovene com'a lo zitello Bonagiunta Orbicciani [BoOr], Contini 1960 son. 5
A me convien seguire a questa via D'Albizzotto Guidi, Ceci 1995 Capitolo 9
A me dispiace amico tale vesta Polo Zoppo [PoZo], Minetti 1979 61a
A me è gran grazia Franco avere udito Cocco Antonio [AnCo], Chiari 1936 276a
A me nom piace di tal triega fare Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 47
A me stesso di me pietate vène Guido Cavalcanti [GuCa], Contini 1960 16
A mezanotte quasi in sulla nona Burchiello, Londra 1751 126; Zaccarello 2000 99
A mezz'april de' suoi verd'anni giunta Raineri Anton Francesco, Gorni 58
A mezzo dì s'annotta Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 284
A mezzo giorno giace un'isoletta Biffoli Benedetto, Lanza 1975 36
A mezzo giorno il Sole Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.58
A mezzo il mare ch'io varcai tre anni Stampa Gaspara, Salza 1913 1,221
A mezzo 'l verno un FIORE Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 9
A Milan che si fa?- Chi il ferro lima Visconti Gasparo, Bongrani 1979 109
A molti par che la sia cosa amara Grazzini Antonfrancesco, Bonino 1974 20
A 'namorarmi in te ben fu' matt'io Correggiaio Matteo [MaCo], Corsi 1969 7
A nessun omo adivenne già mai Rustico Filippi [RuFi], Mengaldo 1971 son. 44
A nessun piace il ruzzar delle mani Alberti Francesco, Lanza 1975 35
A nnulla guisa me posso soffrire Meo dei Tolomei [MeTo], Bettarini Bruni 1974 pp. 75-83 caribo
A nobiltà di sangue in cui bellezza Tasso Torquato, Maier 1964 1226
A noi di viver lassi Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 192
A nomo sia de Crist ol dì present Anonimo, Monaci-Arese 1955 Parafr. Decalogo
A nuova guerra e nuova Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 82.5
A omo chi è mar parler Anonimo Genovese, Cocito 1970 136
A omo chi è senza fe Anonimo Genovese, Cocito 1970 44
A onor de la rejna Anonimo Genovese, Cocito 1970 131
A pena nacqui a pena me vedisti Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 537 (estrav.)
A pena pare - ch'io saccia cantare Mostacci Jacopo [GiMo], Contini 1960 1
A pena prima aperti gli vidd'io Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 193
A pena uscito il sol di mezzo il mare Rota Bernardino, Chiodo 1990 Egloga 4
A' pentolin brigata Anonimo, Singleton 1936 78
A pianger l'ochi mei pur mo comenza Antonello da Caserta [AnCa], Li Gotti-Pirrotta 1950 p. 129
A pie' de' colli ove con larga vena Anonimo, Frati 1918 Muse padovane 5
A pie' de' colli ove la bella vesta Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 8 (RVF8)
A pie' de' colli ove la bella vesta Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 8
A piè de l'antro ov'ognor geme e piange Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 72
A pie' de' monti ove or tranquilla pasce Latini Latino, Frati 1918 4
A pie' de' vaghi colli in un bel prato Davanzati Mariotto, Gorni 1975a 1
A piè dell'Alpi in su la destra riva Varchi Benedetto, Treves 1859 1.94
A piè dell'universo dell'ampolle Burchiello, Londra 1751 15; Zaccarello 2000 15
A piè d'un tronco le cui foglie dianzi Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 72; Baldacci 1957 13; Morra 1972 78
A piè d'un verde alloro sulla riva Bandello Matteo, Danzi 1989 57
A pié d'un verde faggio Di Tarsia Galeazzo, Bozzetti 1980 54 (Extrav.)
A pió voler mostrar che porti vero Dotto Reali [Dott], Contini 1960 4, 2, t. I, p. 348
A Pisa giunsi come arai inteso Tedaldi Francesco, Lanza 1975 6
A più chiaro tranquillo e dolce fonte Matraini Chiara, Rabitti 1989 A 63
A Pocaterra poca terra asconde Tasso Torquato, Maier 1964 644
A poco a poco io mi consumo e stento Alberti Francesco, Lanza 1975 108
A poco a poco mirando me stesso Gaudio ser [Gaud], Mabellini 1903 son. 4
A pocu pani lu corpu t'insigna Veneziano Antonio, Rigoli 1967 Proverbi 3
A porto son redir convienmi lasso Tommaso di Giunta [ToGi], Pagnotta 2001 Disperse 1
A poste messe veltri e gran mastini Soldanieri Niccolò [NiSo], Corsi 1969 37
A prender la battaglia giuso al piano Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 92
A pur fra noi leggiadra Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 55
A pura Verginella Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Historie 25b1
A quai sembianze Amor Madonna agguaglia Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 73
A qual pietra somiglia Di Tarsia Galeazzo, Baldacci 1957 5; Bozzetti 1980 19
A quale strazio la mia vita adduce Colonna Vittoria, Baldacci 1957 2
A qualunque animal che vive in terra Albizzi Piero degli, Lanza 1975 1
A qualunque animale alberga in terra Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 22
A quante sveglia violette e gigli Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 113; Baldacci 1957 35
A quanto varia sorte Amor m'incline Cornazano Antonio, Comboni 1986 66
A que' bei rami sol di gloria avari Varchi Benedetto, Treves 1859 2.164b
A quei che 'l ciel per sé crear si suole Cariteo, Percopo 1892 Endimione 164
A quei ferventi spirti a le parole Guidiccioni Giovanni, Chiorboli 1912 122
A quel bel marmo bianco Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 2 Statue 25c
A Quel che d'ogni grazia è donatore Anonimo, Bertolini 1993 1
A quel che fe' nel cor l'alta ferita Guidiccioni Giovanni, Chiorboli 1912 28
A quel ch'è qui raccolto in brevi carte Tasso Torquato, Maier 1964 1571
A quel ch'io veggo e di stupor ne impetro Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 176; Percopo-Toscano 1996 VI, son.151
A quel Christo oltraggiato Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Historie 17
A quel sengnor cui dài tal nominanza Cione Baglione [Cion], Minetti 1979 97a
A quella amorosetta foresella Bernardo da Bologna [BeBo], De Robertis 1986 44a
A quella invitta e gloriosa mano Veniero Domenico, Nuovo 1982 1.11.3
A quella maggior sola etterna luce Cellini Benvenuto, Ferrero 1971 100
A quella parte ov' io fui prima accesa Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 26
A quella treza quando Amor la spiega Galli Angelo, Nonni 1987 37
A quelle belle man che m'impiagaro Magno Celio, Erspamer 1990 76
A questa d'ognintorno chiusa valle Bandello Matteo, Danzi 1989 148
A questa fredda tema a questo ardente Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 30
A questa tua Signor sacrata mensa Magno Celio, Erspamer 1990 133
A quest'alma d'Amor FACE divina Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 8.2
A quest'altro soggiorno Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 159
A queste altere immaculate piante Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 5,74
A queste belle scarpe alle pianelle Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Canti carn.4 (dubbio)
A questo novo pelago di pianto Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Appendice 56
A quest'olmo a quest'ombre et a quest'onde Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 47
A ragione il gran nome onde paventa Tasso Torquato, Maier 1964 910
A renformare amore e fede e spera Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 canz. 8
A Roma che si vende Le parole Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 380
A rRimine giugnendo i cavalieri Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 91
A salut'è di chi confessa e crede Contile Luca, Quondam 1974 105
A San Giovanni a Monte mia canzone Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 canz. 61
A sancta Reparata Laud. Magliabech., Liuzzi 1935 82
A sancto Iacobo [maggiore] Laud. Magliabech., Liuzzi 1935 70
A sancto Mathia appostolo benigno Laud. Magliabech., Liuzzi 1935 52
A saziar tutto a pieno il mio disìo Varchi Benedetto, Treves 1859 2.4a
A scuro loco conven lume clero Meo Abbracciavacca [MeAv], Contini 1960 4, 1
A seguirvi signor e nel mio canto Brocardo Antonio, Saletti 1985 23
A' servigi d'Amor da gioco eletto Tasso Torquato, Maier 1964 43; De Vendittis 1965 43; Gavazzeni-Martignone 1993 25
A simile ti parlo se m'intendi Anonimo, Gresti 1992 31
A spada 'gnuda entrò Catone a Giove Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 199
A speranza mi vivo in giorno in giorno Scarlatti Filippo, Lanza 1975 99
A sperar diemmi anch'io Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 218
A starmi 'n questo dir chi· ssi trastulla Tommaso di Giunta [ToGi], Pagnotta 2001 7
A sua maniera ti mantien tuttora Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 64
A tal fereça m'à menato Amore Anonimo, CLPIO P 122
A tal partito nel beato loco Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1944 c. 45
A tal vision risponder non sapria Mula de' Muli [Mula], Marti 1969 pp. 836-37
A tal'è giunto il Mondo Bindo Bonichi [BiBo], Ferrari-Bilancioni 1867 8 canz.
A tanta alta presenzia inclita e diva Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 89
A tante fiamme ch'io son già di foco Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 82.15
A tanti omini tanti volere Anonimo, Li Gotti-Pirrotta 1950 p. 140
A tanto quanto fortuna promette Betti Giovanni, Lanza 1975 5
A te ch'amato amai da cui serene Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 88
A te che invitto e fortunato sei Paruta Filippo, Roio 1985 83
A te che tanto i Toschi lidi onori Varchi Benedetto, Treves 1859 1.343
A te dalla cui bocca argento ed oro Varchi Benedetto, Treves 1859 1.232
A te Giove Dodona è consecrata Franco Niccolò, Lanciano 1916 Priapea 84
A te Iacintho dol di corpo humano Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 519 (estrav.)
A te lice lasciar la doglia e 'l pianto Cappello Bernardo, Albini 1970 218
A te medesmo mi richiamo Amore Anonimo, Panvini 1962 Anon. 8a
A te Montuccio ed agli altri il cui nomo Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 237
A te Notte sacramo e al tuo riposo Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 268
A te Pan a voi Dei tutti altri in frotta Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 232
A te par che s'arreste Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 57
A te par d'aver tocco il ciel col dito Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 270
A te piacente - camarlingo conte Cione Baglione [Cion], D'Ancona-Comparetti 1886 4
A te pur torno di vergogna il volto Tasso Bernardo, Baldacci 1957 5; Chiodo-Martignone 1995 Amori II,19
A te qual già reina alta del mondo Cappello Bernardo, Albini 1970 123
A te ricorro o dolce mio signore Biffoli Benedetto, Lanza 1975 4
A te sì non convien far disfidaglia Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 69
A te signor che con paterno impero Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 132; Morra 1972 174
A te solo di Dio Figliuol verace Varchi Benedetto, Treves 1859 3.152
A te stessa t'involi Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 307
A te surga più chiaro il novo giorno Muzio Girolamo, Negri 1985 1,146
A terra sparso il mio ricco tesoro Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 146.1
A ti l'angel fo mandà Columba da Vinchio [CoVi], Levi 1928 framm. 3
A ti l'angel te donà Columba da Vinchio [CoVi], Levi 1928 framm. 6
A ti Signor la mia vita comando Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 31
A' tre sonetti tuo' rispondo e vegno Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 124
A tua consolation Signor mio degno Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 225
A tucte l'ore sia laudato Laude cortonesi, Varanini 1981 60
A tutta gente faccio prego e dico Laud. Magliabech., Liuzzi 1935 83
A tutte piante del disio ch'io scorgo Pucciarello [Pucc], Marti 1956 Tenz. 14.1
A tutto ardermi il sen candida mano Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 82.6
A vano sguardo e a falsi sembianti Cino da Pistoia [CiPt], Contini 1960 30
A veder d'Adria il mar fero e turbato Pusterla Giovanfrancesco, Auzzas-Stocchi 1995 78
A verga a verga tremo e 'ndietro a passo Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 140
A visitar la tua consorte amata Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 207
A voi caro signor che da' primi anni Varchi Benedetto, Treves 1859 4.1
A voi ch'al mal di ghiaccio al ben di foco Varchi Benedetto, Treves 1859 3.26
A voi che fate in villa il carnevale Latini Latino, Frati 1918 14
A voi che l'alto nome e gran valore Varchi Benedetto, Treves 1859 1.421
A voi che sete buon non pure amico Varchi Benedetto, Treves 1859 3.128
A voi che ve ne andaste per paura Rustico Filippi [RuFi], Mengaldo 1971 son. 3
A voi Chierma so dire una novella Rustico Filippi [RuFi], Mengaldo 1971 son. 27
A voi como antigo Anonimo Genovese, Cocito 1970 129
A voi consacro il mio debole ingegno Matraini Chiara, Rabitti 1989 A 4
A voi de' fondi suoi muscosi amari Di Tarsia Galeazzo, Bozzetti 1980 9
A voi devoto ad onorar s'inchina Lori Andrea, Rabitti 1989 A 104
A voi Donna immortale a voi del Cielo Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 5,47
A voi donna volando Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 14
A voi gente faciam prego Laude cortonesi, Varanini 1981 54
A voi gentile Amore Amico di Dante [AmDa], Contini 1960 canz. 4
A voi gran Sire a voi che sete erede Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,98
A voi gran Tasso a voi signor che séte Gradenigo Giorgio, Graziosi 1994 9b
A voi intorno io pur Donna mi raccoglio Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 154
A voi la colpa a me donna s'ascrive Incerto, Bianchi 1995 4
A voi messere Iacopo comare Rustico Filippi [RuFi], Mengaldo 1971 son. 1
A voi qual di virtù sacrato tempio Matraini Chiara, Rabitti 1989 C 84
A voi saggio signor che tanto siete Varchi Benedetto, Treves 1859 Egloga 1 Dedica
A voi sian Febo e le sorelle amiche Stampa Gaspara, Salza 1913 2,268
A voi sola vorrei far manifesto Cariteo, Percopo 1892 Endimione 76
A voi superfilice alta e prudente Scambrilla Francesco, Lanza 1975 7
A voi Varchi gentil saggio pastore De' Rossi monsignor, Treves 1859 2.199a
A voi vengno messere o padre onnipotente Anonimo, Casini 1913 pp. 15-17
A voi zentil Francesco di Vanozzo Marsilio da Carrara [MaCr], Medin 1928 13
A voler ben guarir dell'anguinaia Pigli Giovanni, Lanza 1975 18
A voler compier quel ch'i' ho trattato D'Albizzotto Guidi, Ceci 1995 Capitolo 7
A voler fare buona medicina Pigli Giovanni, Lanza 1975 20
A voler pienamente raccontare Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 52
A voler seguitar la 'mpresa fatta Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 87
A voler seguitar quel ch'è narrato Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 90
A volerti contar ben ogni cosa D'Albizzotto Guidi, Ceci 1995 Capitolo 6
A volerti contar quel c'ho lasciato D'Albizzotto Guidi, Ceci 1995 Capitolo 5
A vostra posta hormai lacci tendete Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 263
A voy segnor e cavaler Matazone da Caligano, Contini 1960 1
A vu corpo santissimo beato confessore Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 50
A[lla] mala morte mora lo celoso Anonimo, Frati 1915 3
A[mi]co mio quando vai per rettore Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 307
A¨mme soletto il mio danno rinprovero Di Meglio Giovan Matteo, Lanza 1975 26; Brincat 1977 13
A·ssuon di trombe anzi che di corno Orlandi Guido [GuOr], Pollidori 1995 16b
Abandonata il pastore Aristeo Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 Egloga 3
Abate mio signor che 'nnanzi al fiore Varchi Benedetto, Treves 1859 3.134
Abate mio tempo mi par che sia Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 209
Abbandona i fioriti colli d'Arno Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 109
Abbia chi mai per te pianti e sospiri Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1988 Marittime 28
Abbia pietà del povero amoroso Alberti Francesco, Lanza 1975 11
Abbiati pastorelli al gregge cura Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 367
Abbonda di virtù chi sanza vizio Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball. 1
Abondant'è virtù ne l'alto cielo Tedaldi Francesco, Lanza 1975 2
Abraam Isaac Esau patriarca Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Capitolo 10
Abrazami cor mio Anonimo, Corsi 1970 App., madr. 1
Accende il mio cantar fiamma d'amore Cariteo, Percopo 1892 Altre rime 7
Accennar gran mistero in foglio breve Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Favole 41
Accesa sempre ne la mente mia Giovanni da Firenze [GiFi], Corsi 1970 madr. 5
Accese fiamme e voi baleni e lampi Tasso Torquato, Maier 1964 1275
Accese montanine che portate Donati Alesso di Guido [AlDo], Berisso 1993 3
Accidental umor mie tempre meschia Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. dubbi 16
Accidia è quella che amazza l'uomo Scarlatti Filippo, Lanza 1975 73
Acciò che 'l luogo d'ogni grazia abbonde Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 100; Percopo-Toscano 1996 I, son.17
Acciò che 'l vòto cucchiaio non imbocchi Alberti Leon Battista, Zaccarello 2000 206
Acciò che la nobile natura Legg. S. Caterina, Papa 1897 str. 1
Acciò che le bellezze signor mio Alighieri Jacopo [JaAl], Braghirolli 1865 p. 144
Acciò che si' a piacere Garzo, Contini 1960 Proverbi
Acciò ch'el para ch'io non sia balordo Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 23b
Accogli nel tuo casto e santo grembo Cappello Bernardo, Albini 1970 121
Accogliete benigni o colle o fiume Stampa Gaspara, Salza 1913 1,35
Acconciatevi spirti stanchi e frali Stampa Gaspara, Salza 1913 1,190
Accorgiti bestial natura humana Anonimo, Pinto 1978 p. 190
Accorri accorri accorri uom a la strada Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 16
Accorr'uomo accorr'uomo ogn'uom soccorra Bartolomeo da Castel della Pieve [BaPi], Novati 1888 p. 214
Accorr'uomo ch'io muoio Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 212
Accumulasti pur robba e danari Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 304
Accurr'uomo accurr'uomo Anonimo, Corsi 1970 App., ball. 1
Accurruomo accurruomo i' son rubato Ser Giovanni, Esposito 1974 Son. C,11
Achi con Bachi e Cachi di brigata Burchiello, Londra 1751 131; Zaccarello 2000 222
Achille da la Volta Bolognese Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 125
Acioché 'l summo Iove Gidino da Sommacampagna [GiSo], Caprettini 1993 cap. 1, par. 162, comp. 27
Aconci son gli orecchi mie d'udirti Tommaso di Giunta [ToGi], Pagnotta 2001 10
Acqua chi ducimenti murmurandu Veneziano Antonio, Rigoli 1967 Celia 1.35
Acqua né fuoco di gente assedio Adriano de' Rossi [AdRo], Morpurgo 1893 III
Acqua vicin ché nel mio cor io ardo Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 53
Acque che per cammin chiuso e profondo Tasso Torquato, Maier 1964 1392
Ad alcun altro che ffa lavoraggio Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 114
Ad altri e non a me Bonsi mio deve Varchi Benedetto, Treves 1859 2.136b
Ad chi pïace el scuto ad chi lo elmecto Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 77
Ad ogne vento volta come foglia Zacara Antonio da Teramo [AnZc], Li Gotti-Pirrotta 1950 p. 127
Ad ogn'hora del dì di mano in mano Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 411
Ad ogni hor sento morirmi Aquilano Serafino, Menghini 1894 Barzelletta 4
Ad ogni passo d'un pensier antiquo Sforza Alessandro, Cocito 1973 239
Ad or ad or vien manco Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 369
Ad ora ad ora mi viene in pensiero Burchiello, Londra 1751 221; Zaccarello 2000 168
Ad quanto un cor gentile ama et desia Cariteo, Percopo 1892 Endimione 4
Ad questo porto se ['l] libro mostra chiaro Anonimo, Bertoni 1937 Morte di Tristano st. 1
Ad te che la natura soe virtute Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 69
Ad te convien trar vita delle forme Bindo Altoviti [BiAl], Pagnotta 2001 p. 142
Ad te sola che temo io me confesso Cariteo, Percopo 1892 Altre rime 23
Ad un bel sol ma cieco io pur dimostro Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 151
Ad un poçetto doloroso e tristo Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 140; Manetti 1994 115
Ad una ad una annoverar le stelle Varchi Benedetto, Treves 1859 1.216
Ad una festa de la Sansiom Anonimo, Lomazzi 1972 p. 157 Rainaldo e Lesengr. (bologn.)
Ad una fiata in uno giardino entrai Anonimo, Mussafia 1874 2
Ad uno altar dinanzi in ginocchione Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 41
Adam tolse ne la sua crëatione Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 400
Adciò che sia palese Alighieri Jacopo [JaAl], Crocioni 1895 Dottrinale
Addio chi sta ch'io me ne vo cantando Serdini Simone [SiSe], Pasquini 1965 70
Addio Venesia addio compagni addio Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 76
Adige e Po che 'l fral di me portate Varchi Benedetto, Treves 1859 1.90
Adige questa man ben sei giocondo De Jennaro Jacopo, Corti 1956 2,77
Adimanda al veder degli occhi tuoi Galli Angelo, Nonni 1987 333
Adimorando 'n istrano paese Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 58
Adio adio amore mio sostegno Anonimo, Ghisi 1971 p. 54
Adio Tonin dove se vien el me frelo Anonimo, Milani 1997 4 poes. politiche
Adolescenti gli anni e senettute Pulci Bernardo, Lanza 1975 60
Adorno non è 'l ciel di stelle tante Parabosco Girolamo, Longo 1987 29
Adunqua pur madonna se n'è ita Galli Angelo, Nonni 1987 66
Adunque il nodo sì tenace e forte Molino Girolamo, Bianchi 1989 22
Adunque m'hai tu pur in sul fiorire Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 143
Advenga che se alegri ogni animale Visconti Gasparo, Bongrani 1979 182
Adventurato et dolce mio ronzino Galli Angelo, Nonni 1987 131
Aer de' mie sospir già caldo tucto Palmario Francesco, Saxby 1997 148
Aer sereno aperte piagge apriche Muzio Girolamo, Negri 1985 1,145
Aere sereno aperte piagge apriche Muzzarelli Giovanni, Palazzini 1983 Rime 42
Affanna l'uom per poter riposare Anonimo, Ferrari-Bilancioni 1867 App. 10
Affligger chi per voi la vita piagne Della Casa Giovanni, Baldacci 1957 1; Fedi 1978 3
Afflitto cor che negli extremi affanni Valenziano Luca, Mussini Sacchi 1984 Centuria 92
Africa poi ch'abbandonò le spoglie Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 42
Africa presi et Anniballe ho vinto Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 21
Agatès è seconda in iscrittura Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 17
Agatesse avea nome il nobel sire Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 175
Aggio talento s'eo savesse dire Dante da Maiano [DaMa], Bettarini 1969a 2
Agiate consellieri la fede bona Buccio di Ranallo [BuRa], De Bartholomaeis 1907 Cronaca son. 21
Agilitta fanciulla molto ornata Alberti Leon Battista, Gorni 1975 14
Agl'altri mali de la nostra terra Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 214
Agli alti essordî e vaghi parlamenti Cieco Niccolò, Lanza 1975 21
Agli occhi alla virtù al tuo valore Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 Appendice 19
Agnel di Dio che le peccata levi Quirini Giovanni [GiQu], Duso 2002 57
Agnel son bianco e vo belando be Giovanni da Firenze [GiFi], Corsi 1970 madr. 1
Agnol vegendo la tua gran pazia Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 17
Agostin fra' lodati è quel primiero Tasso Torquato, Maier 1964 849
Agreste Iddio a cui più tempi alzaro Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,126
Agri sospir che dal doglioso core Bruscaccio da Rovezzano [BrRo], Medin 1895 5
Agro ruscel ch'al più fiorito aprile Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 150
Ah ah ah ah figliol ché non domandi Fregoso Antonio, Dilemmi 1976 Democrito 10
Ah ben è reo destin ch'invidia e toglie Tasso Torquato, Gavazzeni-Martignone 1993 155
Ah che ben ti vegg' io ti veggio ahi lasso Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 88
Ah come tosto sei Stampa gentile Incerto, Salza 1913 I,17
Ah di fé mancatrice Paruta Filippo, Roio 1985 111
Ah disse e cadde in mezo a l'amat'onda Paruta Filippo, Roio 1985 42
Ah d'un'ombra di te caro CAMPEGGIO Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 15,4
Ah duro campo è di battaglia il letto Tasso Torquato, Maier 1964 1633
Ah fuggi Galatea dietro quel colle Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 84
Ah importuno et vil bruto animale Galli Angelo, Nonni 1987 215
Ah me lasso tapin perché fui nato Anonimo, Zambrini 1864 p. 11
Ah meve lasso la consideranza Dante da Maiano [DaMa], Bettarini 1969a 31
Ah morte ingorda despietata e cruda Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. 100
Ah morte ingorda e pronta ai nostri damni Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. 59
Ah non comporti il Ciel Gioan Paolo mio Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 3,42
Ah non più mia - con sospirosi accenti Paruta Filippo, Roio 1985 115
Ah non vi tiri al ciel del ciel vaghezza Paruta Filippo, Roio 1985 130
Ah più che scoglio dura ah più che fiera Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,125
Ah quale angue infernale in questo seno Tasso Torquato, Maier 1964 110; De Vendittis 1965 110
Ah quanta reverenza ha el vero amore Galli Angelo, Nonni 1987 128
Ah sol perché ne struggi Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 64
Ahi babbilonio avaro e cismatico De' Ricci Bernardo, Lanza 1975 3
Ahi bella faccia scolorita e bianca Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 249
Ahi bella libertà come tu m'ài Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 97
Ahi bella libertà dond'è che m'hai Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 76 (RVF97)
Ahi bella morte mia come m'avete Muzzarelli Giovanni, Palazzini 1983 Rime 20
Ahi belle membra che coperte siete Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime Disperse 14
Ahi ben è reo destin che 'nvidia e toglie Tasso Torquato, Maier 1964 531; Auzzas-Stocchi 1995 182
Ahi bona donna che è devenuto Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 canz. 4
Ahi buona fede a mme forte nemica Amico di Dante [AmDa], Contini 1960 son. 8
Ahi cari miei figliuoli hor voi non cale Tolomei Claudio, Frati 1918 3,4
Ahi ch'a debil soffiar di picciol vento Magno Celio, Erspamer 1990 221
Ahi che bon m'è veder ben patiente Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 172
Ahi che con ali inferme al ciel m'invio Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Son. 38
Ahi che è quel ch'io sento Muzio Girolamo, Negri 1985 2,40
Ahi che grave dannaggio e che noioso Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 150
Ahi che mentre dagli occhi arsura spiro Paruta Filippo, Roio 1985 80a
Ahi che pur mi percote empio e mi punge Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 81
Ahi che pur troppo innanzi tempo ha spento Veniero Domenico, Nuovo 1982 2.37
Ahi che tant'alto ove 'l tu' amor le ha scorte Magno Celio, Erspamer 1990 141
Ahi che villano e che folle follore Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 163
Ahi ch'empia sorte il mio signor pur serra Magno Celio, Erspamer 1990 222
Ahi chera donna di valore al sommo Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 114
Ahi chi m'ancide l'alma Molino Girolamo, Bianchi 1989 110
Ahi chi mi toglie ch'io non scorga in tanti Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 2,39
Ahi chi mi tolse a sì tranquilla pace Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 3,35
Ahi ch'innocenti fur le dolci e pie Magno Celio, Erspamer 1990 79
Ahi ch'io non posso far ch'io non mi sdegni Veniero Domenico, Nuovo 1982 2.70
Ahi ch'io son di chiamar mercé già stanco Muzzarelli Giovanni, Palazzini 1983 Rime 21
Ahi ch'io son giunto a passo Molino Girolamo, Bianchi 1989 88
Ahi ciechi ed a voi stessi empi mortali Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Son. 106; Auzzas-Stocchi 1995 52
Ahi come a un vago sol cortese giro Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 110
Ahi come bella ahi con che nobil arte Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1987 Amorose 30
Ahi come bella ahi con che nobil arte Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 3,9c2
Ahi come entrasti insidiosa e ria Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Son. 66
Ahi come fugge ahi come vola al fine Veniero Domenico, Nuovo 1982 1.6
Ahi come hor fosco hor chiaro Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 130
Ahi come presto libera e spedita Matraini Chiara, Rabitti 1989 C 47
Ahi come pronta e leve Molino Girolamo, Bianchi 1989 142
Ahi come ratto affrettò alor la luna Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 5,44
Ahi come spesso altrui dolce e cortese Veniero Domenico, Nuovo 1982 2.88
Ahi como è ben disorrato nescente Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 142
Ahi como matto è ben senza questione Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 164
Ahi con che ricca e perigliosa insegna Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Son. 61
Ahi Conoscenza quanto mal mi fai Orlandi Guido [GuOr], Pollidori 1995 10
Ahi crudo Amore a che disperdi al vento Molino Girolamo, Bianchi 1989 39
Ahi Deo che dolorosa Guittone d'Arezzo [GuAr], Contini 1960 canz. 1
Ahi dolce sguardo ohimè suave riso Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime Append. 8
Ahi dolcezza fallace e fugitiva Costanzo Angelo di, Baldacci 1957 2; Longhi 1975 19
Ahi dolze e gaia terra fiorentina Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 canz. 25
Ahi donna grande possente e magnanima Fazio degli Uberti [FaUb], Corsi 1952 Rim. am. 5
Ahi fato iniquo Ahi morte empia e rapace Magno Celio, Erspamer 1990 36
Ahi fortuna invidiosa e folle Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 4, 4
Ahi fortuna misero ahimè Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 38
Ahi fuggi Flori ahi mira dietro a l'orno Barbato Petronio, Baldacci 1957 2
Ahi gentil donna gaia ed amorosa Dante da Maiano [DaMa], Bettarini 1969a 4
Ahi gentil triunfante e sacro alloro Buonaccorso da Montemagno il Giovane [BuMg], Spongano 1970 15
Ahi glorïosa Vergene Maria Quirini Giovanni [GiQu], Duso 2002 61
Ahi impia indarno mi lamento e ploro Aretino Pietro, Aquilecchia-Romano 1992 Opera Nova 48
Ahi las' a me tapina isventurata Anonimo, Corsi 1969 30
Ahi lassa sconsolata la mia vita Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 44
Ahi lasso che li boni e li malvagi Guittone d'Arezzo [GuAr], Contini 1960 canz. 5
Ahi lasso comenciato una altra guerra Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 3
Ahi lasso di che sono io blasimato Anonimo, Gresti 1992 28
Ahi lasso doloroso più non posso Monte Andrea [MoAn], Contini 1960 tenz. 1, canz. 1
Ahi lasso in quante guise son dolente Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 18
Ahi lasso me durerà sempre il foco Malecarni Francesco, Lanza 1975 2
Ahi lasso or è stagion de doler tanto Guittone d'Arezzo [GuAr], Contini 1960 canz. 4
Ahi lasso taupino altro che lasso Onesto da Bologna [OnBo], Orlando 1974 1
Ahi le fiamme d'Europa accese in questi Tasso Torquato, Maier 1964 678
Ahi letizia fugace ahi sonno leve Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime 63
Ahi lingua ahi penna mia che in tante carte Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 148
Ahi memoria crudel come m'ancidi Molino Girolamo, Bianchi 1989 59
Ahi meve lasso che in cantar m'avvene Dante da Maiano [DaMa], Bettarini 1969a 29
Ahi mio dolce signore ahi mio secondo Magno Celio, Erspamer 1990 217
Ahi misera me per chi patisco? Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 98
Ahi misero mio cor ché non t'acorge Sforza Alessandro, Nonni 1987 319
Ahi misero tapino ora scoperchio Monte Andrea [MoAn], Contini 1960 tenz. 1, canz. 3
Ahi Morte acerba ahimè Morte de quanto Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 302
Ahi morte presto vien Chi fa tal grido Aretino Pietro, Aquilecchia-Romano 1992 Opera Nova 32
Ahi perché de' begli occhi ond'io sol vivo Magno Celio, Erspamer 1990 247
Ahi perché non correggi Muzzarelli Giovanni, Palazzini 1983 Rime 25
Ahi perché questa luce alma gradita Magno Celio, Erspamer 1990 3
Ahi qual angue infernale entro 'l mio seno Tasso Torquato, Gavazzeni-Martignone 1993 79; Auzzas-Stocchi 1995 176
Ahi qual de' miei sospiri ha tanta forza Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Favole 18
Ahi qual mio fallo al mio bel Sole offende Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 App. 16
Ahi qual mio fallo al mio bel sole offende Pignatello Ascanio, Auzzas-Stocchi 1995 28 [AP]
Ahi quando fia ch'io vi rivegga e ode Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 55
Ahi quanta è mia vertù e quanta lalde Damiani Lorenzo, Bertolini 1993 1
Ahi quant'è 'l nostro error? Ma i fiori e l'erbe Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 83
Ahi quant'ho che vergogni e che doglia aggio Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 canz. 27
Ahi quanto fu al mio Sol contrario il fato Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amorose 71
Ahi quanto mi dispiace quand'i' sto Pucci Antonio [AnPu], Ferri 1909 1 rime ined.
Ahi quanto o mio bel sole Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 3,38
Ahi quanto piace a chi amicitia cole Malatesti Malatesta, Trolli 1982 51
Ahi quivi fiero ed orgoglioso quanto Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1944 c. 10
Ahi ria fortuna dispietata e cruda Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 7
Ahi scelerata ahi rea Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 2,4a
Ahi scelerata inestinguibil sete Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 94.1
Ahi sconsolato e amoroso Troiolo Vincenzo da Rimini [ViRi], Corsi 1970 madr. 1
Ahi se così vi distrignesse il laccio Stampa Gaspara, Salza 1913 1,41; Baldacci 1957 14
Ahi sorda Morte come non scocasti Cornazano Antonio, Comboni 1986 143
Ahi tempo speso ahi pronti pensier vani Giusto de' Conti, Vitetti 1933 191
Ahi tormentosi abissi Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 350
Ahimè che 'l tempo dispietato e grave Medici Giuliano de', Fatini 1939 24
Ahimè che 'l tempo è già propinquo e l'ora Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. dubbi 41
Ahimè crudele amante ohimè consorte Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Cefalo 4,2
Ahimè Fortuna ancor sazia non resti Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 152
Ahimè Iesù Signor verace Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 105
Ahimè lasso dolente che farag[g]io Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 74
Ai amara gielosia quanti pensieri Albizzi Matteo degli [MaAl], Papa 1895 4
Ai bei fatti innanzi ognun rivenga Michele da Prato, Singleton 1940 2
Ai bona donna or se tutto ch'eo sia Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 7
Ai buon' Roman' rimase tutto 'l fascio Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 171
Ai colpi ch'escon fuor de mortal ciglia Galli Angelo, Nonni 1987 189
Ai come lasso assai brig'ò e tramaz[z]o Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 46
Ai come m'è crudel forte e noiosa Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 47
Ai come spento son oïmè lasso Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 son. 9
Ai como ben del meo stato mi pare Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 65
Ai con' mi dol vedere omo valente Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 5
Ai Deo chi vidde donna vizïata Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 85
Ai Deo chi vidde mai tal malatia Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 24
Ai Deo chi vide mai uccisïone Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 268
Ai Deo merzé che fia di me Amore Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 canz. 1
Ai Dio che fosse ciò che l'omo àve Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 54
Ai dolce Cristo onipotente Laudi Battuti di Udine, Fabris 1907 13
Ai dolce Gioia amara ad opo meo Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 36
Ai doloroso lasso per cui s'amorta Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 son. 28
Ai dolze cosa perfetta Speranza Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 74
Aï faux ris pour quoi traï avés Dante Alighieri [DaAl], Contini 1980 D. 63; De Robertis 2002 18
Ai lasso como mai trovar poria Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 57
Ài lasso me che tutta notte i' penso Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 81; Manetti 1994 63
Ai mala donna sì male tormento Ubertino del Bianco d'Arezzo messer [MeUb], Massèra 1904 7
Ai mala Noia mal vo doni Deo Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 53
Ai misera alma a che pur te tormenti? Cariteo, Percopo 1892 Endimione 139
Ai Napol bella ai seggio in cui fe' nido Cariteo, Percopo 1892 Endimione 145
Ai nobil figli il Pedagogo rio Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.84.27
Ai Pisa vitopero delle gente Anonimo, Manetti Beinecke 8
Ai quanto m'incresce po' ch'ò presa Ubertino del Bianco d'Arezzo messer [MeUb], Massèra 1904 11
Ai quant'ò per ragion da biasimare Anonimo, Molteni-Monaci 1877 346
Ai quanto ti farò parer pesante Ubertino del Bianco d'Arezzo messer [MeUb], Massèra 1904 6
Ai sacri gigli et pien' d'alta virtute Tolomei Claudio, Frati 1918 3,5
Ai sereni splendori ai chiari rai Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 1,11a
Ai summo Jove che 'l coniugio sancto Zambeccari Pellegrino [PeZA], Frati 1913 5; Frati 1915 1
Aidame pianzere peccatori Laudi Battuti di Udine, Fabris 1907 1
Aiere obscuro e tenebroso loco Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 60
Aimè come la mente attuffata Alberto della Piagentina [AlPi], Battaglia 1929 L. 1, 2
Aïmè lasso a che mortal sentenza Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 108
Aimè lasso perché a figura d'omo Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 canz. 10
Aimè per tutto l'or una da undici Anonimo, Li Gotti-Pirrotta 1950 p. 137
Aimè quel bel suave nome e caro Sforza Alessandro, Cocito 1973 125
Aimè tapino che t'odo contare Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 89
Aimeve lasso lo penziero m'à vinto Anonimo, CLPIO V 304
Àimi lassato per dilecto d'arpa Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 30; Manetti 1994 24
Aiolle mio gentil cortese amico Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.17
Aiùtati Madonna di Forlì Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 509
Al ballenar che 'l raggio d'amor face Anonimo, Duso 2002 82a
Al bel de' bei vostri occhi ov'arde Amore Tasso Torquato, Maier 1964 125; De Vendittis 1965 125; Gavazzeni-Martignone 1993 128
Al bel leggiadro stil subietto equale Colonna Vittoria, Bullock 1982 Epistolari 18
Al bel Metauro a cui non lungi fanno Guidiccioni Giovanni, Chiorboli 1912 125
Al bel nido real ch'adorno e chiaro Gesualdo Giovanni Andrea, Frati 1918 4
Al bel parto di Livia eran seconde Tasso Torquato, Maier 1964 1373
Al bel pictor di maestro Jasone Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 23
Al ben guardar fallì' lassa dolente Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 192
Al Biffolco Dottissimo Aretino Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 236
Al bisognoso non è buona struga Filippo di ser Albizzo [FiAl], Corsi 1936 69a
Al buon Padre del Ciel per vario effetto Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spirituali 168
Al buro - giace caritate offensa Gidino da Sommacampagna [GiSo], Caprettini 1993 cap. 1, par. 108, comp. 17b
Al cader de la pianta che si svelse Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 277 (RVF318)
Al cader di colui ch'erge ed avviva Cellini Benvenuto, Ferrero 1971 37
Al cader d'un bel ramo che si svelse Tasso Torquato, Maier 1964 1481
Al cader d'un fiorito e verde alloro Paruta Filippo, Roio 1985 101
Al cader d'una pianta che si svelse Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 318
Al cader l'alta mole onde ne giacque Tasso Torquato, Maier 1964 826
Al cel laudati et adorati al mondo Galli Angelo, Nonni 1987 14
Al cel sereno a la stagion tranquilla Palmario Francesco, Saxby 1997 122
Al chiaro foco del mio vivo sole Guidiccioni Giovanni, Chiorboli 1912 65
Al chiaro Sol che ne' begli occhi impresso Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 25
Al ciel portommi lo mio dolce e lieve Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 277
Al comminciar del viaggio un poco errore Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 397
Al cor de Crist perchè sia bé u scarper Sommariva Giorgio, Milani 1997 19
Al cor di zolfo a la carne di stoppa Buonarroti Michelangelo, Baldacci 1957 34; Giraldi 1960 97
Al cor doglioso el bel succurso è gionto Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 30; Manetti 2000 30
Al cor gentil rempaira sempre amore Guinizzelli Guido [GuGu], Contini 1960 4
Al cor me diedi l'altrier grand impiglo Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 279
Al cor m'è nato e prende uno disio Jacopo d'Aquino [JaAq], Panvini 1962 1
Al core tanta alegreza Anonimo, CLPIO V 070
Al corpo e' ce darem in su le brette Anonimo, Milani 1997 16 Sonn. ferr.
Al corso antico a la tua sacra impresa Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime 29
Al crudel giogo ond'io sottrassi il fianco Pusterla Giovanfrancesco, Auzzas-Stocchi 1995 70
Al cuor m'è discesa gran pietança Laud. S.M. d. Scala, Manetti 1993 16
Al Die d'Amor ricordaro il fatto Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 84
Al dire e al dire fare e al cherére Guittone d'Arezzo [GuAr], Avalle 1977 22 [V 427]
Al discioglier d'un groppo Tasso Torquato, Maier 1964 279
Al divo fior che 'l mio buon fato colse De Jennaro Jacopo, Corti 1956 2,80
Al dolce cibo precioso e caro Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 334
Al dolce mormorar d'un fiumicello Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 Appendice 5
Al dolce sposo suo pace e salute Nannini Remigio, Chiodo 1992 13
Al dolce stil del più saggio e migliore Varchi Benedetto, Treves 1859 2.199b
Al dolce suon del ragionar suave De Jennaro Jacopo, Corti 1956 2,99
Al duolo al pianto al gran martir sì avvezza Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 55
Al fiero annunzio sbigottito e smorto Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 5,64
Al foco dov'eo ardo non secorre Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 187
Al fonte de gli ardenti miei desiri Muzzarelli Giovanni, Palazzini 1983 Rime 19
Al FRACASTOR nascente Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 12,22
Al fuoco acuto mobbile e sottile Contile Luca, Quondam 1974 50
Al fuoco soccorrete oimè ch'io ardo Alberti Francesco, Lanza 1975 1
Al glorioso suon del nome vostro Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 53
Al gran nome d'Ottavio che rimembra Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 147; Morra 1972 169
Al greco stil già largo campo offerse Tasso Torquato, Maier 1964 1570
Al gufo al gufo uccegli Anonimo, Singleton 1936 27
Al gusto quel che piace tutto è buono Pigli Giovanni, Lanza 1975 10
Al lume de le stelle Tasso Torquato, Maier 1964 246
Al lupo Mopso al lupo Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 318
Al manco voi poeti poiché sete Franco Niccolò, Lanciano 1916 Priapea 86
Al meo parer non è chi in Pisa porti Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 148
Al mio bel tempo è ogne piacer tronco Galli Angelo, Nonni 1987 167
Al mio giudicio mai non fu incredibile Antonio di Guido, Lanza 1975 I, p. 219, 12a
Al mio parer Teruccio non è grave Rustico Filippi [RuFi], Mengaldo 1971 son. 22
Al mio primo amadore vo' far tornata Ser Giovanni, Esposito 1974 Ballata 21
Al mio Zampetro Melegar se vive Visconti Gasparo, Bongrani 1979 197
Al mondo chi è soldao se fa chiattin Venier Maffio, Carminati 1993 Sonetto 39
Al mondo non è pestilentia tale Quirini Giovanni [GiQu], Duso 2002 23
Al mondo non èe alcun maçor peccato Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 409
Al monte santo Giesù apparia Di Meglio Giovan Matteo, Brincat 1977 Adesp. 7
Al motto diredàn prima ragione Orlandi Guido [GuOr], Pollidori 1995 19b
Al nascer sì bramato al nascer chiaro Borghesi Diomede, Frati 1918 27
Al nobil colle ove in antichi marmi Tasso Torquato, Maier 1964 539
Al nome de Christo e de Sancta Maria Anonimo, Joppi 1878 pp. 325-27
Al nome de Dio è bon com(m)ençare Anonimo, Stussi 1967 pp. 101-08 Amaistramenti de Sallamon
Al nome de Dio e del bon comenzare Anonimo, Milani 1997 2 Mariazi
Al nome de Dio Padre Creatore Anonimo, De Bartholomaeis 1926 pp. 42-43
Al nome de Dio padre criatore Anonimo, De Robertis 1970 Corpo di Cristo st. 1
Al nome del Padre e del Fiolo e del Spirto Santo Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 54
Al nome di Colui ch'è sommo bene Pucci Antonio [AnPu], Corsi 1969 44
Al nome sia del Padre glorioso Laude tosc., Barsotti 1905 1
Al nome sia del ver Figliuol di Dio Pucci Antonio [AnPu], Corsi 1969 43
Al nome sia del vero Iesù Cristo Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Guerra I, ott. 1
Al nostro stato misero e dolente Franco Veronica, Bianchi 1995 Son.7
Al novel tempo e gaio del pascore Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 1
Al Padre al Figlio eterno al santo Amore Tasso Torquato, Maier 1964 1636
Al paragone dell'oro si· fa prova Orlanduccio orafo [Orla], CLPIO V 525
Al paraon che 'llustra la fè tetra Torini Angelo [AnTo], Hijmans-Tromp 1957 16
Al partir del mio sole Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 20
Al partir vostro s'è con voi partita Stampa Gaspara, Salza 1913 1,200; Baldacci 1957 65
Al partirmi da voi tal doglia io provo Cariteo, Percopo 1892 Altre rime 28
Al pianto a que' sospir vivi e cocenti Raineri Anton Francesco, Gorni 8
Al poco giorno e al gran cerchio d'ombra Dante Alighieri [DaAl], Contini 1980 44; De Robertis 2002 7
Al Prato al calcio su giovani assai Dell'Ottonaio Giovanbattista, Singleton 1940 12
Al primo ch'io vi vidi Amor mi prese Anonimo, Gresti 1992 27
Al principio del libro mi credetti Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 24
Al rider di costei fasse sereno Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 50 (dubbia)
Al sacro veglio messaggier di Crema Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 202
Al saettar di duo be' lumi ardenti Magno Celio, Erspamer 1990 81
Al sango del carbon e' ho ben cenà Sommariva Giorgio, Milani 1997 13
Al sangue de san Lazaro Gratiosa Anonimo, Milani 1997 p. 420 dialogo 1
Al servizio empio del tiramno Amore Visconti Gasparo, Bongrani 1979 1
Al sol di versi tuoi si fe' di bruma Visconti Gasparo, Bongrani 1979 App. 2, 222
Al sol la bella dea che 'l mio cor tene Venuti Comedio, Lanza 1975 25
Al sorger de la bionda Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 221
Al spirto dalle parti eterne scieso Cornazano Antonio, Comboni 1986 117
Al suo partir partì l'anima mia Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 53
Al suon che sparso in sì leggiadri accenti Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 30
Al suon di quella voce graziosa Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1944 c. 6
Al suono già de le tue rime accorte Perleoni Rustico de, Corti 1965 2,106b
Al tempestoso mar lo buon conforto Cione Baglione [Cion], Menichetti 1965 117a
Al tempo che rinova i mie' sospiri Petrarca Francesco [Petr], Appel 1901 T. Cupidinis I
Al To nome començo pare Deu creator Uguccione da Lodi, Contini 1960 t. I, pp. 600-24
Al tosco impero in cui s'alzò Ferrante Tasso Torquato, Maier 1964 1478
Al tradimento non pò reparare Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 40
Al tramontar del sol chiaro e lucente Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,163
Al trar del fiato con rimbombi angusti Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 190
Al tucto parmi la tuo mente còlta Tommaso di Giunta [ToGi], Pagnotta 2001 14
Al tuo dolce pallore Tasso Torquato, Maier 1964 615; Gavazzeni-Martignone 1993 138
Al tuo padre Ocean ch'abbraccia intorno Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.25; 2.66
Al turcascio ch'a la centura porta Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 249
Al vaglio al vaglio al vaglio Fruosino maestro, Singleton 1936 1
Al valente segnore Brunetto Latini [BrLa], Contini 1960 Tesoretto
Al volto al canto voi d'Angeli i cori Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 127
Al vostro almo terren poiché d'odori Cappello Bernardo, Albini 1970 127
Al vostro alto pensier sola è fatale Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 121
Al vostro alto valore in cui si specchia Varchi Benedetto, Treves 1859 3.49
Al vostro dir che d'amor mi favella Dino Frescobaldi [DiFr], Marti 1969 21
Al vostro dolce azurro Tasso Torquato, Maier 1964 614; Gavazzeni-Martignone 1993 137
Al vostro poetar convien sequire Gualdi Pietro, Frati 1913 1
Al zucchero a la mula a le candele Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 299
Al[l]or Bellacoglienza più non tarda Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 144
Al[l]or sì fecer fine al parlamento Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 198
Ala dança la· vidi dançare Anonimo, CLPIO P 114
Alamanni maestri di notare Pepi Neri, Singleton 1936 1
Alba colomba con sua verde rama Bartolino da Padova [BaPd], Corsi 1970 madr. 1
Alba cruda alba ria che 'l mio bel sole Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 11
Alba d'oro Dïana pronomai Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 149
Alba mia vaga la mia stanca vita Borra Luigi, Rabitti 1994 37
Alba via più che 'l dì pura e lucente Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 217; Percopo-Toscano 1996 IV, stanze 4
Alban l'ossa paterne anco non serra Tasso Torquato, Maier 1964 772
Alberico più volte anchor già prima Bolognetti Francesco, Mancini 1989 3
Alberigol de Lando appena cosa Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 157
Alberto in mia frale e debil barca Varchi Benedetto, Treves 1859 2.132b
Alberto mio ch'a questi uman piaceri Varchi Benedetto, Treves 1859 3.77
Albigana è bona citae Anonimo Genovese, Cocito 1970 114
Albizo se tu hai potentia in Arno Burchiello, Londra 1751 199; Zaccarello 2000 57
Alboro de la croxe signor Imperial Anonimo, Pellegrini 1904 pp. 136-49
Alceo che fai? perché t'affanni indarno Baldi Bernardino, Baldi 1992 13 I pesci
Alcides veggio di sul seggio a terra Pseudo-[DaAl], Witte 1871 pp. 275-77
Alcippo de le selve altiero mostro Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 252
Alcippo pastor sacro anzi che 'l fosco Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 251
Alcone intento a la sua amata Clori Gradenigo Giorgio, Graziosi 1994 1
Alcun conto di te conte Gualtieri Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 211
Alcun di Giove sogliono il favore Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1964 pt. 1, ott. 1
Alcun dice che Apollo ha miglior parte Burchiello, Londra 1751 271
Alcun dirà Priapo che vuol dire Franco Niccolò, Lanciano 1916 Priapea 10
Alcun voglion che Amor con l'arco scocchi Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 61
Alcuna gente part' io mi dimoro Amico di Dante [AmDa], Contini 1960 son. 33
Alcune volte Amor meco se allenta Aldrovandi Sebastiano, Frati 1908 Philomathia 4
Alcuno auttore fra gli altri detti scrisse Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 286
Aldendo dire l'altero valore Natuccio Cinquino [NaCi], Contini 1960 t. I, p. 324
Alderano or che giungi ove l'incerto Tasso Torquato, Maier 1964 1100
Aldi aldi oh che volevo dire Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 49
Aldo il gran duce a cui minor guerriero Tasso Torquato, Maier 1964 823
Aldo per l'aire turbido cridando Quirini Niccolò [NiQu], Brugnolo 1980 10
Alegràive e fai festa pelacan Anonimo, Milani 1997 13 Sonn. ferr.
Alegramente e con grande baldanza Arrigo da Castiglia [Arri], Di Benedetto 1956 p. 208
Alègrate verçene Maria madre de Jheso Christo Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 13
Alegrezza me vene ond'io più doglio Moscoli Neri [NeMo], Marti 1956 28
Alegrezze se n'andò alle damigielle Anonimo, Coluccia 1975 [MS] 6.5
Alegru cori plenu Re Enzo [Enzo], Panvini 1962 p. 661
Ales è ucello di mala natura Anonimo, Romano 1978 Best. mor. 42
Alessandro fui e mostro in questa storia Ser Giovanni, Esposito 1974 Son. A,8
Alessandro la vita al fuggir presta Tasso Torquato, Maier 1964 645
Alessandro lassò la segnoria Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 14
Alessandro qual mai lingua né 'nchiostro Varchi Benedetto, Treves 1859 2.68a
Alessandro s'a' primi e veri onori Varchi Benedetto, Treves 1859 2.201b
Alessandro se mai tanto da terra Varchi Benedetto, Treves 1859 2.43a
Alexandro lasciò il fieno e la paglia Burchiello, Londra 1751 87; Zaccarello 2000 173
Alexandro lasso la segnoria Butto da Firenze [BuFi], Lega 1905 182
Alfeo Belcari io vi rimando il libro Antonio di Guido, Lanza 1975 5
Alfonso de la patria et padre et Dio Cariteo, Percopo 1892 Endimione 112
Alfonso e' non fur mai sì avute care Sandoval Diego, Dorico 1542 28
Alhor che Progne seco e Filomena Palmario Francesco, Saxby 1997 44
Alla brigata nobile e cortese Folgóre da S. Gimignano [Folg], Contini 1960 1
Alla fede in verità Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 4, 52
Alla mia PERLA o perle itene in seno Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 21.5; Baldacci 1957 7
Alla mie cara et compagna Vannetta Deo Boni [DeoB], Pagnotta 2001 7a
Alla più alta gloria ove risplende Domenico da Prato, Lanza 1975 1,3
Alla regina divota o servente Laud. Magliabech., Liuzzi 1935 67
Alla somma virtù prefetta e vera Canigiani Ristoro, Razzolini 1847 cap. 7
All'alta fama che di voi ragiona Varchi Benedetto, Treves 1859 2.38a
All'apparir del volto onde da pria Arienti Borso, Frati 1918 11
All'apparir dell'odorato MAGGIO Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 88.4
All'aurora ne andai sopra d'un monte Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 3
Alle belle e buon campane Dell'Ottonaio Giovanbattista, Singleton 1940 16
Alle dolci ombre di sì bella e bianca Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 157.6; Baldacci 1957 42
Alle furfe ale furf alman si die Frammenti anonimi, Singleton 1940 2
Alle lagrime triste almo pastore Grazzini Antonfrancesco, Treves 1859 2.92a
Alle piante io pur narro a' fiori all'erbe Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 104
Alle spese di Marcone Prudenzani Simone [SiPr], Sapegno 1952 4
Allegramente canto Mostacci Jacopo [GiMo], CLPIO V 042; Jacopo d'Aquino [JaAq] L 123; Anonimo P 013
Allegramente e de buon core con fede Laude cortonesi, Varanini 1981 51
Allegretto io men vo lieto e pensoso Varchi Benedetto, Treves 1859 1.173
Allegro canto popol cristiano Laud. Magliabech., Liuzzi 1935 77
Allegro·m di trovar la man distesa Anonimo, Gresti 1992 36
Allegrosi cantari Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 canz. 23
Alleluia alleluia alto re di gloria Laude cortonesi, Varanini 1981 48
Allettarommi donna i vostri accenti Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 7
Allhor che ne' miei spirti intepidissi Tasso Torquato, Maier 1964 116; Maier 1964 116; Gavazzeni-Martignone 1993 126
All'oglio donne all'oglio Frammenti anonimi, Singleton 1940 5
All'ombra di mill'arbori fronzuti Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 2
All'ombra d'un bel lauro e d'un olivo Bandello Matteo, Danzi 1989 161
Allor Bellacoglienza fu fermata Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 205
Allor ben si conosce Ludovico Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 38
Allor che d'amaranti e di viole Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori III,14
Allor che fé cangiando il core e i passi Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1988 Marittime 29
Allor che Giove in alta parte asceso Gonzaga Scipione, Auzzas-Stocchi 1995 127
Allor che gli occhi onde solea di fuore Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,159
Allor che 'l dì cinto di rose usciva Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori III,54
Allor che 'l regno d'Etïopia sente Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 78
Allor che 'l Sol da mezzo 'l cielo ardea Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori II,64
Allor che la mia donna in grembo toglie Da Porto Luigi, Gorni-Brianti 1983 39
Allor che l'alba appar ne l'orizzonte Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,186
Allor che morte arà nudata e scossa Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 23
Allor che morte i duo begli occhi ascose Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,166
Allor che più spargea cocenti il sole Arlotti Ridolfo, Auzzas-Stocchi 1995 100
Allor che più sperai di pascer questi Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,180
Allor che prima ad adorarti foro Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 7
Allor che sotto il Cancro cangiato hanno Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 45
Allor ch'io penso di dolermi alquanto Medici Lorenzo de’, Orvieto 1992 116
Allor fece l'estremo di sua possa Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 282 (RVF326)
Allor Madonna incominciò a pparlare Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 297
Allora via la notte discacciata Alberto della Piagentina [AlPi], Battaglia 1929 L. 1, 3
Allorquando mi membra Bondie Dietaiuti [BoFi], Catenazzi 1977 canz. 1
Allotta ch'i diamanti fian sì molli Zambeccari Pellegrino [PeZA], Frati 1915 7
Alltissimo re pare de glloria Anonimo, Stussi 1967 Ell Dio d'amore
All'ultimo bisogno o cor dolente Giusto de' Conti, Vitetti 1933 91
All'uom sincero e d'ogni macchia puro Alamanni Luigi, Frati 1918 16
Alma a che dietro a' ciechi sensi i passi Cappello Bernardo, Albini 1970 18
Alma altera cittade ond'escon fuori Raineri Anton Francesco, Gorni 118
Alma beata che il terrestre velo Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.36
Alma beata e bella Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Arcadia Cap.5
Alma Beatrice che terrestre velo Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 19
Alma celeste e pura Stampa Gaspara, Salza 1913 2,299
Alma ch'accesa di celeste lume Tasso Torquato, Maier 1964 520
Alma ch'aspetta il Cielo e 'l mondo onora Tasso Torquato, Maier 1964 1239
Alma che cerchi pace in fra la guerra Belcari Feo, Lanza 1975 1
Alma che cerchi pace infra la guerra Burchiello, Londra 1751 281
Alma che 'n terra amai or nel ciel colo Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 101
Alma che per fuggir l'incendio e 'l ghiaccio Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Appendice 33
Alma che quasi in vetro al sol chiar'onda Paruta Filippo, Roio 1985 74
Alma che scendi in noi pura immortale Magno Celio, Erspamer 1990 126
Alma che se' dal cel discesa in prova Palmario Francesco, Saxby 1997 60
Alma che sei nel ciel bella e gradita Molino Girolamo, Bianchi 1989 172
Alma che sì gentile Savonarola Gerolamo, Piccoli 1927 22
Alma che sue bellezze interne scorgi Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 250
Alma che troppo osaste Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 5,61
Alma chiara e gentil madre onorata Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.27
Alma ch'ogni desir basso e mortale Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,112
Alma ch'ognor peregrinando intorno Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,17
Alma città che con materno amore Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.28
Alma città che con virtute unita Cappello Bernardo, Albini 1970 388
Alma città che già tenesti a freno Molza Francesco Maria, Frati 1918 4
Alma città che sul sinistro corno Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 56
Alma città dove inalzar sovente Tasso Torquato, Maier 1964 1264
Alma cortese avolta in fragil velo Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 17
Alma cortese che dal mondo errante Bembo Pietro, Baldacci 1957 26; Dionisotti 1966 Rime 142
Alma cortese che novellamente Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 8
Alma cortese Dea che 'l verde e i fiori Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 Coltivazione 2. Estate
Alma cortese honor di nostra gente Paruta Filippo, Roio 1985 50
Alma cortese in cui si rinnovella Varchi Benedetto, Treves 1859 2.198b
Alma d'amor gioiosa or che sospiri? Molino Girolamo, Bianchi 1989 125
Alma decus superum virgo regina gradusque Paulacinus Baptista, Frati 1913 1
Alma del vero bel chiara sembianza D'Aragona Tullia, Celani 1891 56
Alma Diana che le selve e i monti Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 104
Alma divina angelico intelletto Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori IV,79
Alma donna real pompa e ricchezza Matraini Chiara, Rabitti 1989 A 65
Alma felice a cui deve la palma Costanzo Angelo di, Longhi 1975 12
Alma felice che contenta sedi Palmario Francesco, Saxby 1997 88
Alma felice che sovente torni Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 282
Alma felice e rara Muzzarelli Giovanni, Palazzini 1983 Rime 27
Alma felice se 'l valor ch'excede Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amorose 4
Alma fenice che con l'auree piume Stampa Gaspara, Salza 1913 2,249
Alma fenice gloriosa e diva Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 46
Alma filice che al Ciel se' gita Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 192
Alma gentil ch' hai notte e giorno aspersi Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 VI, son.274
Alma gentil ch'ascolti i miei lamenti Giusto de' Conti, Vitetti 1933 104
Alma gentil che da' superni cori Tasso Torquato, Maier 1964 1210
Alma gentil che dai superni chiostri Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 106; Percopo-Toscano 1996 VI, son.265
Alma gentil che dal corporeo velo Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 71
Alma gentil che dal più puro cielo Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori II,39
Alma gentil che m'accendisti il core Lerro Antonio, Frati 1913 7
Alma gentil che 'n sottil velo involta Raineri Anton Francesco, Baldacci 1957 4; Gorni 7
Alma gentil che ne l'eterna mente Muzio Girolamo, Negri 1985 1,74
Alma gentil che nulla aspersa al mondo Tasso Torquato, Maier 1964 1526
Alma gentil che pria che l'uman velo Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Rime 7
Alma gentil che sì bel corpo lassi Aldrovandi Sebastiano, Frati 1908 Philomathia 6
Alma gentil che sotto ombroso velo Muzio Girolamo, Negri 1985 1,149
Alma gentil che vaga Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 205; Percopo-Toscano 1996 II, madrig.14
Alma gentil dal cui bel raggio ardente Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori II,41
Alma gentil dal terren vel disciolta Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 559 (estrav.)
Alma gentil in cui l'eterna mente D'Aragona Tullia, Celani 1891 51
Alma gentil nelle più belle membra Antonio di Matteo di Meglio, Lanza 1975 7
Alma gentil per calle pio ritorni Tasso Torquato, Maier 1964 1307
Alma gentil quel leggiadretto velo Tasso Torquato, Maier 1964 829
Alma gentil sovra a tutt'altre altera Matraini Chiara, Rabitti 1989 A 59
Alma gentile che già foste al paro Arrighi Benedetto, Celani 1891 54
Alma gentile ché sì dolcemente Galli Angelo, Nonni 1987 20
Alma gentile ove ogni studio pose Strozzi Filippo, Celani 1891 47
Alma gintile che per fé del celo Palmario Francesco, Saxby 1997 94
Alma grande d'Alcide io so che miri Tasso Torquato, Maier 1964 690
Alma infelice che sovente torni Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 241 (RVF282)
Alma inferma e dolente Tasso Torquato, Maier 1964 1634
Alma la nostra guerra hoggi è finita Malpigli Niccolò [NiMa], Frati 1908 10; Frati 1913 14
Alma leggiadra il cui splendor traluce Tasso Torquato, Maier 1964 704
Alma lo cui pensier sempre fu saggio Romanelli Giovanni Antonio, Frati 1913 21
Alma luce del Cielo Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori II,92; Salmi 2,5
Alma mia afflitta esce del corpo ormai Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 84
Alma mia fiamma ch'or da me sì lunge Bandello Matteo, Danzi 1989 181
Alma mia luce infin ch'al Ciel tornasti Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amor. disp. 24
Alma mia Pianta in le cui belle fronde Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.59
Alma onorata e saggia che tornando Stampa Gaspara, Salza 1913 2,300
Alma perché sospiri Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 57
Alma perché ti lassi Parabosco Girolamo, Longo 1987 27
Alma poiché di vivo e dolce umore Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spirituali 87
Alma qual fia meglior verso occidente Cariteo, Percopo 1892 Endimione 89
Alma real ch'al mio signor diletta Tasso Torquato, Maier 1964 749
Alma real che mentre a Dio rivolta Tasso Torquato, Maier 1964 1310
Alma real che nel più saggio seno Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 126; Morra 1972 31
Alma real che per leggiadro velo Tasso Torquato, Maier 1964 670
Alma real ch'involta in gentil velo Raineri Anton Francesco, Gorni 73
Alma real per cui Raineri Anton Francesco, Gorni 116
Alma reale e di maggior impero Sandoval Diego, Dorico 1542 48
Alma reale e di maggior impero Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 177; Percopo-Toscano 1996 VI, canz.20
Alma Reina cui di questa vita Bandello Matteo, Danzi 1989 87
Alma reina eterno e vivo sole Stampa Gaspara, Salza 1913 2,247
Alma s'al balenar de' vivi lampi Costanzo Angelo di, Longhi 1975 74
Alma se stata fossi a pieno accorta Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 68
Alma sublime che dal ciel discesa Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Son. 90b
Alma Virtù che fai come sei mesta Guidotto da Magenta, Bongrani 1979 53
Almanco innanzi che me cazzé via Venier Maffio, Carminati 1993 esche 9
Alme al cui nome rischiarai quel canto Tasso Torquato, Maier 1964 966
Alme celesti fronde ch'io son fermo Varchi Benedetto, Treves 1859 1.13
Alme che già peregrinaste in terra Tasso Torquato, Maier 1964 705
Alme che ne le fiamme e ne' tormenti Tasso Torquato, Maier 1964 1635
Alme felice che di nostra sorte Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 62
Alme felici che abitate intorno Venuti Comedio, Lanza 1975 56
Alme infelici ch'all'eterne pene Costanzo Angelo di, Longhi 1975 25
Alme leggiadre a meraviglia e belle Tasso Torquato, Maier 1964 1496
Alme onorate che dal mondo errante Tasso Torquato, Maier 1964 639
Alme pure innocenti che nel cielo Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 169; Morra 1972 173
Alme sorelle chiare Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.52
Almo beato Sol che dolcemente Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.100
Almo beato sol che dolcemente Matraini Chiara, Rabitti 1989 A 2; Baldacci 1957 3
Almo beato Sol sacrata luce Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.71
Almo beato Sol sei mai ti calse Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.194
Almo chiaro lucente eterno sole Cappello Bernardo, Albini 1970 368
Almo Contile in cui natura e l'arte Gazolo Alessandro, Quondam 1974 196
Almo cortese Sol che in parte vai Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.86
Almo e beato giorno Guidiccioni Giovanni, Chiorboli 1912 103
Almo felice e glorioso zorno Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 86
Almo gentile usitato a salire Alberti Francesco, Lanza 1975 151
Almo giardino e voi ben nate herbecte Palmario Francesco, Saxby 1997 71
Almo mio sol che col bel crine aurato Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori II,27
Almo mio Sol che l'onorata fronte Matraini Chiara, Rabitti 1989 C 14
Almo monte felice e sacra valle Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime 97
Almo paese e bel ch'appresso miro Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.129
Almo paese e bel riposo fido Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.16
Almo Pastor che godi alle chiar'onde D'Aragona Tullia, Celani 1891 6
Almo pastor la cui pietà infinita Latini Latino, Frati 1918 9
Almo sacrato Re splendor de' Galli Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.7
Almo Sol che il calor riporti e il giorno Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.30
Almo Sol che ne i miseri mortali Borra Luigi, Rabitti 1994 34
Almo Sol quella fronde ch'io sola amo Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 188
Almo sol quella fronde ch'io tant'amo Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 155 (RVF188)
Almo sol tu col crine aurato ardente Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,23
Almo spirto divin sì dolce ch'io Varchi Benedetto, Treves 1859 1.72
Almo splendor perché con mesta fronte Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime 8
Almo superbo mar che d'ogn'intorno Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.69
Almo terren che 'l Brembo e 'l Serio inonda Tasso Torquato, Maier 1964 870
Alo core m'è nato Monaldo da Sofena [MoSo], CLPIO P 116
Alor che l'alma da' begl'occhi pende Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Son. 3
Alor ch'empio [destino] a morte spinse Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Ottave in morte di Barbara d'Austria
Alpestre dorso che l'Italia fendi Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 132
Alpestri scogli eterni Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 158
Alpi nevose che le corna al cielo Bandello Matteo, Baldacci 1957 5; Danzi 1989 145
Alquante ma poche donne si trova Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 194
Alquanto scusa l'omo dicer fermo Anonimo, Egidi 1940 p. 250
Alsi ed arsi gran tempo e fu l'algore Varchi Benedetto, Treves 1859 1.2
Alta bellezza e singular tesoro Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 45
Alta bellezza ohimè che al mondo scorsi Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 17
Alta cagion che in un momento desti Da Castro Scipion, Frati 1918 p. 262
Alta cagion del mio sì dolce foco Sandoval Diego, Dorico 1542 21
Alta città più del tuo verde monte Tasso Torquato, Maier 1964 1376
Alta Colonna che gl'antichi vanti Varchi Benedetto, Treves 1859 1.189
Alta Colonna e ferma a le tempeste Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 126
Alta colonna e gloriosa insegna Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 43
Alta dea de vertù non per falire Griffoni Matteo [MaGr], Frati 1915 14
Alta del'alteze più altera Maglio [Magl], CLPIO V 933
Alta di Dio giustitia sacra e retta Anonimo, Pinto 1978 p. 203
Alta di Dio madre figliuola e sposa Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 5,72
Alta e profonda di riposo eterno Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 180
Alta frondosa riva oscura foce Muzzarelli Giovanni, Frati 1918 2; Palazzini 1983 Rime 38
Alta maiestà celestïale Anonimo, Stussi 1982 pp. 121-34
Alta pianta e vivace in cui mie vita Biffoli Benedetto, Lanza 1975 38
Alta prole de' regi eletta in terra Tasso Torquato, Maier 1964 1597
Alta reale e dell'altrui splendore Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 VI, son.273
Alta Regina Anonimo, Bettarini 1969b 42
Alta regina de virtute ornata Grazioso da Padova [GrPa], Marrocco 1978 vol. X, p. 134
Alta Regina non n'abandonare Anonimo, Bettarini 1969b 41
Alta regina sancta Maria Anonimo, Bettarini 1969b 13
Alta serena luce Egidio e Guglielmo di Francia [EgGu], Corsi 1970 ball. 1
Alta speranza dell'afflitta mente Giusto de' Conti, Vitetti 1933 48
Alta Trinità beata Laude cortonesi, Varanini 1981 32
Alta umiltade e sopra l'altre cara Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spirituali 134
Alte e frondose quercie che le spalle Bandello Matteo, Danzi 1989 165
Alte grida mandai dal cor profondo Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 212; Morra 1972 114
Alte quattro vertute so cardenal vocate Jacopone da Todi, Ageno 1953 70
Altera donna et gentil per natura Dondi dall'Orologio Giovanni [GiDo], Daniele 1990 38
Altera luce ed angelic' aspetto Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball. 3
Altera tomba hor di pompose spoglie Mahona Giovanni, Frati 1918 5
Alteri colli e fortunati in cui Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 4,2
Altero fiume c'hor ti scorgi in seno Costanzo Angelo di, Longhi 1975 68
Altero nido ove 'l mio vivo sole Stampa Gaspara, Salza 1913 1,37
Altero Pin di nobil selva figlio Paruta Filippo, Roio 1985 169
Altero scoglio che dal curvo seno Dell'Uva Benedetto, Baldacci 1957 3
Altero Venda e Ruvolon ch'al paro Varchi Benedetto, Treves 1859 1.91
Alti pensier sospir pronti e gagliardi Cornazano Antonio, Comboni 1986 58
Alti son questi monti ed alti sono Matraini Chiara, Baldacci 1957 14; Rabitti 1989 A 36 e C 24
Altiera luce in cui se specchia ognora De Jennaro Jacopo, Corti 1956 2,113
Altiero fiume che rigando vai Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 57
Altissima luce col grande splendore Laude cortonesi, Varanini 1981 8
Altissima luçe cum gran splendore Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 26
Altissima stella lucente Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 19
Altissima stella lucente Laud. Magliabech., Liuzzi 1935 29
Altissimo Dio padre [re] de gloria Anonimo, Contini 1960, t. I pp. 843-875 serventese Lambertazzi, XIII u.v.
Altissimo Fattor de l'universo Venuti Comedio, Lanza 1975 71
Altissimu onnipotente bon Signore Francesco d'Assisi, Contini 1960 1 Laudes
Alto colle almo fiume ove soggiorno Stampa Gaspara, Salza 1913 1,46
Alto colle famoso al ciel gradito Molino Girolamo, Salza 1913 I,9
Alto colle famoso al ciel gradito Molino Girolamo, Bianchi 1989 225
Alto colle gradito e grazioso Stampa Gaspara, Salza 1913 1,10
Alto consiglio da quel ciel disciolto Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 4
Alto cor nobil alma e chiaro ingegno Tasso Torquato, Maier 1964 1140
Alto desio ch'a ragionar m'invita Cappello Bernardo, Albini 1970 139
Alto diletto che ralegri il mondo Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 9
Alto e benigno Dio Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 1,33
Alto e divino Re che ne' profondi Matraini Chiara, Rabitti 1989 A 98
Alto e nobile obietto al mio desire Tasso Torquato, Maier 1964 415
Alto e sacro silenzio a cui mi volgo Molino Girolamo, Bianchi 1989 141
Alto e sereno duce Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 5,22
Alto famoso e celebrato nido Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 77; Percopo-Toscano 1996 VI, son.281
Alto imperial nome e ben composto Cornazano Antonio, Comboni 1986 159
Alto intelletto il qual durando godo Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 46
Alto mio Sol se l'anima beata Matraini Chiara, Baldacci 1957 5; Rabitti 1989 A 13 e C 6
Alto pensier che 'n gentil cor s'annida Cariteo, Percopo 1892 Endimione 82
Alto piacer che dall'accese stelle Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 89.3
Alto principio a la mia ardita impresa Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 173
Alto Re celestïale Anonimo, Bettarini 1969b 22
Alto Re delle stelle a cui soggiace Matraini Chiara, Rabitti 1989 B 2
Alto saper eccelso Prenze divo Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 33
Alto Signor ch'a provar caldo e gelo Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 151
Alto Signor che da lo empireo cielo Segni Bardo, Castagnola 1991 15
Alto Signor che da stellanti giri Matraini Chiara, Rabitti 1989 A 91
Alto Signor che dai superni chiostri Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.180
Alto Signor che dal celeste nido Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.185
Alto signor che 'l gregge umano e 'l gregge Varchi Benedetto, Treves 1859 1.315
Alto signor che l'arme onori e l'arte Tasso Torquato, Maier 1964 1608
Alto Signor che per salvar tuoi figli Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 208
Alto signor che quegli antichi pregi Varchi Benedetto, Treves 1859 1.465
Alto Signor del ciel che quant'io veggio Cornazano Antonio, Comboni 1986 48
Alto signor di cui più saggio o degno Tasso Torquato, Maier 1964 1564
Alto signor di gente illustre antica Tasso Torquato, Maier 1964 1477
Alto Signor dinanzi a cui non vale Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 203 (RVF241)
Alto signor dinanzi a cui non vale Valturri Carlo, Frati 1913 1
Alto Signor la cui pietà m'insegna Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spir. disp. 33
Alto signor s'io questo lodo o quello Tasso Torquato, Maier 1964 969
Alto Signor venuta è l'ora omai Stampa Baldassarre, Salza 1913 II,28
Alto Sol che soffristi i raggi tuoi Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 28
Alto stendardo e guida del mio core Malpigli Niccolò [NiMa], Frati 1908 39; Frati 1913 10
Alto sugietto al mio infimo stile De Jennaro Jacopo, Corti 1956 2,70
Alto verde fiorito ombroso monte Varchi Benedetto, Treves 1859 1.489
Altra Diana in habito più altero Sforza Alessandro, Cocito 1973 355
Altra fiata aggio già donne parlato Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 canz. 49
Altra gentil ma viva Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 82.14
Altra ghirlanda assai più cara e bella Varchi Benedetto, Treves 1859 1.168
Altra gioi non m'è gente Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 canz. 17
Altra masnad' adorna vidi assai Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 293
Altra Neve e più fresca a sì gran fiamma Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 82.13
Altra pietà non cheggio Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 34
Altra sete è che m'arde or altra neve Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 241
Altre più dolci riposate olive Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 176; Baldacci 1957 49
Altri boschi altri prati ed altri monti Gambara Veronica, Baldacci 1957 4; Bullock 1995 65
Altri canti di Marte e di sua schiera Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1987 Amorose 1
Altri donna gentile in giro mena Pusterla Giovanfrancesco, Auzzas-Stocchi 1995 75
Altri in chiar'onda e altri in suo bel vetro Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 335
Altri le meraviglie antiche miri Tasso Torquato, Maier 1964 702
Altri loderà il bel crin d'ambra pura Da Porto Luigi, Gorni-Brianti 1983 71
Altri loderà il viso altri le chiome Ariosto Ludovico, Segre 1954 Son. 15
Altri ma certo indegno Paruta Filippo, Roio 1985 64
Altri mai foco stral prigione o nodo Stampa Gaspara, Salza 1913 1,27
Altri misera appelli e forsennata Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 1,34
Altri 'n quelli altri 'n questa Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 157.3
Altri n'avrà la pena ed io il danno Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 230
Altri però che 'l mondo Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 8,4
Altri possede et io piango il mio bene Giusto de' Conti, Vitetti 1933 174
Altri segua d'onor caduca speme Guarini Giovan Battista, Auzzas-Stocchi 1995 51
Altri signor del fiero Marte spieghi Baldi Bernardino, Baldi 1992 Sonetto 3
Altri vada Alessandro a l'Indo al Moro Tasso Torquato, Maier 1964 956
Altro che 'l proprio senno aver in uso Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 3,5
Altro che morte ormai non veggio sia Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 58
Altro che sospirar non so né voglio Anonimo, Corsi 1970 App., ball. 2
Altro che tu dopo 'l gran Dafni mai Varchi Benedetto, Treves 1859 4.53
Altro modo non gli era Amor tu 'l sciai Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 67
Altro non contempl'io se nnon quel sole Cino Rinuccini [CiRi], Balbi 1995 7
Altro non è che mi fa stanco e lasso Sforza Alessandro, Cocito 1973 21
Altro non è il mi' Amore Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 8
Altro non mancha hormai a darmi morte Sforza Alessandro, Cocito 1973 111
Altro pensier dentro al mio cor non giace Valenziano Luca, Mussini Sacchi 1984 Centuria 48
Altro pensier non ho che di guarire Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 176
Alunno per aver voi fatto il callo Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 129
Alza Aretusa fuor le chiome bionde Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,128
Alza Filli i begl'occhi e fugitive Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 70
Alza Filli i begl'occhi e non più fronde Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 71
Alza Filli il bel viso e gigli e rose Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 159
Alza Italia dolente omai la fronte Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori IV,29
Alza la testa al polo Cariteo, Percopo 1892 Endimione 69
Alza Tebro dolente un Mausoleo Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori IV,34
Alzai la penna a volo alzai l'ingegno Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 12,4
Alzando gli occhi vidi una donzella Ser Giovanni, Esposito 1974 Ballata 1
Alzata al Ciel da quel solingo e raro Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amorose 41
Alzate gli occhi a tanta meraviglia Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori IV,54
Alzate il vostro crin verde e frondoso Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori II,31
Alzi l'ingegno ognun con quell'amitto Anguissola Lancillotto [LaAn], Branca 1958 pp. 91-92; Bellucci 1967 43d
Alziamo gli occhi e riguardiamo i campi Contile Luca, Quondam 1974 106
Alzò Stella Felice i miei tre Monti Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 3,4
Ama chi t'ama e sempre a buona fé Bartolino da Padova [BaPd], Corsi 1970 ball. 1
Ama donna chi t'ama a pura fede Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball. 4
Ama tu come fai Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 II, madrig.18.7
Amai gran tempo una bella alma e diva Malpigli Niccolò [NiMa], Frati 1908 4; Frati 1913 6
Amai vicino or ardo e le faville Tasso Torquato, Maier 1964 66; De Vendittis 1965 66
Aman la madre e 'l padre il caro figlio Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 28
Amando ardendo a la mia donna io chiesi Tasso Torquato, Maier 1964 69; De Vendittis 1965 69
Amando con fin core e con speranza Pier della Vigna [PiVi], Contini 1960 3
Amando et desiando io vivo et sento Cariteo, Percopo 1892 Altre rime 34
Amando lungiamente Giacomo da Lentini [JaLe], Antonelli 1979 11
Amante acceso amai Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 1,30
Amante amante lo tuo dir mi piace Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 96
Amante no ma disamante dico Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 88
Amante non fu mai sì fuor di speme Bandello Matteo, Danzi 1989 224 (estrav.)
Amante se' c'ài bene folle ardire Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 86
Amante se tua scusa ti valesse Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 90
Amante sì fidel al dir Teseo Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 31
Amante sono vaghiccia di voi Anonimo, Carducci 1871 p. 75
Amanti ch'a morire Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 120
Amanti e non amate Paruta Filippo, Roio 1985 18
Amanti i' 'l vo' pur dir ch'ognun m'intenda Muzzarelli Giovanni, Scarpa 1982 Amorosa Opra Cap. 49; Palazzini 1983 Rime App.3
Amanti oh lieti amanti Barignano Pietro, Vecchio 1972 15
Amanti vaghi a remirar quel sole Venuti Comedio, Lanza 1975 69
Amar la patria sua è virtù degna Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 228
Amar m'ha dato in ta· loco a servire Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 canz. 49
Amar non credo che nessun potesse Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 165
Amar se vuole non pur con la lingua Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 18
Amar sì gli alti tuo gentil costumi Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball. 5
Amara Morte universal tempesta Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 50; Manetti 2000 50
Amara povertà col cuor d'ancudene Anonimo, Bettarini Bruni 2002 17
Amare chi ben ama Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 37
Amarilli s'io te miro Tasso Torquato, Maier 1964 358
Amas me? - disse il suo Maestro a Pietro Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 224
Amasis omo de vil loco nato Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 18
Amata t'ho molti anni al tuo dispetto Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 262
Amatemi ben mio Tasso Torquato, Maier 1964 288
Amato frate ad chi lo gran cervello Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 62
Amato Gherarduccio quand' i' scrivo Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 143
Ambo fiorir vedeste i figli vostri Tasso Torquato, Maier 1964 1346
Ambo gl'imperi e quant'io miro e scerno Tasso Torquato, Maier 1964 1005
Ambo noi ensieme queste cose avesmo Pietro di maestro Angelo [PiAn], Varanini 1979 pp. 43-44
Ambrosin vistù ma' il più bel ghiotton Pulci Luigi, Marri 1983 1; Orvieto 1986 Son. 29
Ambrosio a i colpi di fortuna è stato Tasso Torquato, Maier 1964 858
Ambrosio i' vo' che segui el mio consiglio Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 88
Ambrosio io ho veduto Amor ritratto Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 202
Ambrosio stu hai pur quell'intelletto Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 87
Ami tu donna me come dimostri Anonimo, Rossi 1974 vol. III, p. 169
Amiam Fillide amiamo ah non rispondi Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 26
Amiamci poi che qui cosa non s'ave Molino Girolamo, Bianchi 1989 14
Amica dolce ed onorata schiera Stampa Gaspara, Salza 1913 2,269
Amica morte i' ti richeggio e chiamo Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 150
Amiccarmi angel mio furtivo e fiso Cremonini Cesare, Frati 1918 7
Amicho fidato a bisognio è provato Anonimo, Pinto 1978 p. 540
Amicho mio che mi ivitasti a cena Nacchio di Pachio [NaPa], Elsheikh_03
Amici io bramo ogni ora ogni or vorrei Contile Luca, Quondam 1974 145 (espunta)
Amicizia qua giù ho raro ospizio Dati Leonardo, Lanza 1975 Sull'amicizia 4; Bertolini 1993 4
Amico a me sì grato e tanto caro Antonio di Matteo di Meglio, Lanza 1975 17,2
Amico alcun non è che altrui soccorra Pucci Antonio [AnPu], Corsi 1969 8
Amico ancora ignota la sentenza Dondi dall'Orologio Giovanni [GiDo], Daniele 1990 18
Amico caro meo vetar non oso Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 116
Amico caro non fiorisce ogni erba Folgóre da S. Gimignano [Folg], Marti 1956 33
Amico che domandi e vuo' sapere Frescobaldi Matteo [MaFr], Ambrogio 1996 4
Amico dir ti vo' questo cotanto Onesto da Bologna [OnBo], Orlando 1974 D. 28
Amico è ciascun nume a l'om ch'è saggio Visconti Gasparo, Bongrani 1979 177
Amico e maggior mio molto mi duole Bronzino Agnolo, Nardelli 1988 17.1
Amico esperto de tanta virtù Incerto, Lanza 1975 II, p. 727, 127a
Amico essendo in tanto caso avverso Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 207
Amico guarda non sia mal di testa L. da Pisa [LPis], Marti 1956 p. 440 n.
Amico guarda s' tu fai cortesia Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 43
Amico i' mi parti' non meno offeso Burchiello, Londra 1751 175; Zaccarello 2000 179
Amico i' saccio ben che sa' limare Orlandi Guido [GuOr], Pollidori 1995 5c
Amico i' voglio pur che ttu tti vesti Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 49a; Manetti 2000 49a
Amico il mondo è oggi a tal venuto Tedaldi Pieraccio [PiTe], Marti 1956 32
Amico io intendo a la antica stagione Salvino Doni [SaDo], Bettarini 1969a 54c
Amico la novella mia cornacchia Anonimo, Zaccagnini 1933 XVII, p. 120
Amico meo da cui luntano porto Quirini Niccolò [NiQu], Lazzarini 1887 son. 6
Amico meo l'amor d'amar mi 'nvita Anonimo, Orlando 1981 41
Amico mio barbier quando tu meni Pucci Antonio [AnPu], Corsi 1969 13
Amico mio che tu metta in prigione Pucci Antonio [AnPu], Ferri 1909 2 rime ined.
Amico mio da po' che per tuo aconcio Anonimo, Bettarini Bruni 2002 41
Amico mio da poi c'hai tolto moglie Pucci Antonio [AnPu], Corsi 1969 6
Amico mio di Femina pavento Burchiello, Londra 1751 287
Amico mio per Dio prendi conforto Amico di Dante [AmDa], Contini 1960 son. 4
Amico mio tu non metti intervallo Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 274
Amico mio tu pesti aqua in mortalle Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 76b; Manetti 2000 76b
Amico negrigenzia è più che danno Tedaldi Pieraccio [PiTe], Marti 1956 34
Amico proveduto ha mia intenzione Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 122
Amico ragionando insieme spesso Contile Luca, Quondam 1974 19
Amico rasgionando umilemente Cione Baglione [Cion], Monaci-Arese 1955 1
Amico saggio il bel disio che 'n alti Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 151
Amico sai me fai mutar lenguaggio Cecco Nuccoli [CeNu], Marti 1956 tenz. 13, 3
Amico sappie l'uso de Spolite Cola di messer Alessandro [CoAl], Marti 1956 Tenz. 3.1
Amico se per te nonn-è rimossa Tommaso di Giunta [ToGi], Pagnotta 2001 6 Rim. Corr.
Amico se tu vuogli avere onore Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. II [Dubbie], 42
Amico s'egualmente mi ricange Cino da Pistoia [CiPt], Contini 1960 19
Amico tu che giaci nêl vaso Anonimo, Broggini 1956 Contempl. Morte
Amico tu fai mal che tti sconforti Amico di Dante [AmDa], Contini 1960 son. 43
Amico tu me meni d'ogi in crai Visconti Gasparo, Bongrani 1979 161
Amico y' ti çuro a mente sana Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 40
Amico, tu mi par de frut[t]e largo Ridolfo da Pedemonte [RiPe] (?), Bettarini Bruni 1971 3
Amicu si di fari ti conforti Veneziano Antonio, Rigoli 1967 Proverbi 29
Amicu si lu dunu miu fu picca Veneziano Antonio, Rigoli 1967 Proverbi 26
Amicu si voi beni acquista beni Veneziano Antonio, Rigoli 1967 Proverbi 39
Amicu stu miu pettu sbada e spacca Veneziano Antonio, Rigoli 1967 Proverbi 34
Aminta ove ne vai solo e dolente Rota Bernardino, Chiodo 1990 Egloga 12
Aminta poi ch'a Filli non dispiacque Tasso Torquato, Maier 1964 367
Aminta un pastor saggio a questi giorni Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 362
Amistade d'envidia è medicina Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 191
Ammazza la mandragora a una vuci Veneziano Antonio, Rigoli 1967 Celia 1.17
Amo e non posso non amarvi quando Del Nero Filippo, Baldacci 1957 1
Amoe che come vol tucto dispensa Palmario Francesco, Saxby 1997 154
Amor ador ador battendo l'ale Muzio Girolamo, Negri 1985 1,60
Amor avrie già mille volte spento Braccesi Alessandro, Magnani 1983 13
Amor bandire e comandar vi fa Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 1
Amor beato Amore Muzzarelli Giovanni, Scarpa 1982 Amorosa Opra Cap. 12
Amor ben mille volte e cun mille arte Pico della Mirandola, Dilemmi 1994 28
Amor ben veio che mi fa tenire Mostacci Jacopo [GiMo], Panvini 1962 1
Amor benché mi vedi ognor morire Cariteo, Percopo 1892 Altre rime 9
Amor benigno et la fortuna amica Galli Angelo, Nonni 1987 190
Amor biasmato molto mi· dispare Pace notaio [Pace], CLPIO P 162
Amor c' ha messo 'n gioia lo mio core Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 D. 171
Amor c'à segnoria e libertate Angiulieri Pacino [PaFi], Carrai 1981 8b
Amor ch' a' cor gentil ratto t'apprendi Muzio Girolamo, Negri 1985 2,6
Amor ch'a belle imprese ancor mi sprona Valenziano Luca, Mussini Sacchi 1984 Sparse 42
Amor ch'ai caldi raggi de' bei lumi Galli Angelo, Nonni 1987 159
Amor c'hai visto ciascun mio pensiero Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Ball.1; Orvieto 1992 20
Amor ch'al duro calle de' martiri Bonagente Annibale, Auzzas-Stocchi 1995 5
Amor ch'al tuo sugetto omai da' lena Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball. 6
Amor ch'alberga in tutti i miei pensieri Muzio Girolamo, Negri 1985 1,80
Amor ch'alberghi e vivi nei mio petto Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 178; Percopo-Toscano 1996 I, canz.4
Amor ch'aspro tormento Tasso Torquato, Maier 1964 254
Amor che a mortal guerra ognor me sfida Palmario Francesco, Saxby 1997 56
Amor che agli alti dei e a l'human coro Sforza Alessandro, Cocito 1973 10
Amor che con sua forza e virtù regna Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 22
Amor che cum virtù porge diletto Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 83
Amor che dentro al cor l'afflitta mente Medici Carlo de', Lanza 1975 3
Amor che dentro al cor mi parla e dice Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 59
Amor che dentro al petto ogni mio stile Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 70
Amor che di costei la fama intese Molino Girolamo, Bianchi 1989 128
Amor che di ferir mai non è stanco Molino Girolamo, Bianchi 1989 16
Amor che di possanza ingegno e arte Sforza Alessandro, Cocito 1973 354
Amor che disioso de pilgliarme Romanelli Giovanni Antonio, Frati 1913 2
Amor che dolce appar nel primo assalto Venuti Comedio, Lanza 1975 2
Amor che è in signoria de le mie voglie Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 8
Amor che fa ciascun servo suo ardito Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. dubbi 27
Amor che fa la donna nostra quella Arienti Borso, Frati 1918 2
Amor che fai ne' be' pensier soggiorno Borra Luigi, Rabitti 1994 22
Amor che fia di me poi argomento Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 son. 13
Amor che gli ochi mei facti han dui fiumi Pico della Mirandola, Dilemmi 1994 3
Amor ché i tener fianchi scì me sproni Galli Angelo, Nonni 1987 64
Amor che in cielo in terra regna e impera Sforza Alessandro, Cocito 1973 299
Amor che in tanti affanni el mio cor teni Sforza Alessandro, Cocito 1973 33
Amor che la mia mente ben si serra Soldanieri Niccolò [NiSo], Miraglia 1947 13 son.
Amor che l'alme sì congiungi e i cori Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. II [Dubbie], 47
Amor che lungiamente m'hai menato Guido delle Colonne [GuCo], Contini 1960 4
Amor che m'à conducto a l'ultima ora Anonimo, Levi 1913 p. 329
Amor che m'à 'n comando Rinaldo d'Aquino [RiAq], Panvini 1962 4
Amor che mai non vide Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 52
Amor che me scaldava al suo bel sole Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 1
Amor che meco al buon tempo ti stavi Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 303
Amor che meco in queste ombre ti stavi Franco Niccolò, Lanciano 1916 Priapea 98
Amor che meco in quest'ombre ti stavi Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 12
Amor che meco per usanza antica Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,12
Amor che meco rasonando vai Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 77
Amor che mi piagaste Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 5,60b
Amor che mia vertute signoreggia Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 309
Amor che movi il ciel per tua vertute Bambaglioli Graziolo [GrBa], Frati 1915 Tratt.
Amor che movi tua vertù da cielo Dante Alighieri [DaAl], Contini 1980 37; De Robertis 2002 5
Amor che 'n cielo e 'n gentil core alberghi Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 9
Amor che 'n pace il tuo regno governi Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 15
Amor che 'n terra ogni timore sprezza Dell'Ottonaio Giovambattista, Singleton 1936 14
Amor che 'ncende il cor d'ardente zelo Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 182
Amor che nei begli occhi Segni Bardo, Castagnola 1991 1
Amor che nei begli occhi di costei Sforza Alessandro, Cocito 1973 364
Amor che nei mortal coragi regna Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 31
Amor che nel bel lume godi e stai Sandoval Diego, Dorico 1542 7
Amor che nel bel viso di costei Molino Girolamo, Bianchi 1989 19
Amor che nel ciel vive alberga e regnia Sforza Alessandro, Cocito 1973 123
Amor che nel penser mio vive et regna Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 140
Amor che nel pensier mio viv' e regna Bartolino da Padova [BaPd], Corsi 1970 ball. 2
Amor che nella mente mi ragiona Dante Alighieri [DaAl], Ageno 1995 Conv. III, canz. 2; De Robertis 2002 3
Amor che nella mente mi rasona Dante Alighieri [DaAl], Frati 1913 1
Amor che non crescea Tasso Torquato, Maier 1964 1020
Amor che parti e giungi Tasso Torquato, Maier 1964 457
Amor che pasce e con virtù notrica Pigli Giovanni, Lanza 1975 14
Amor che pien di sdegno ancor ti duoli Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.41
Amor che puon più farmi ora i tuoi strali? Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 103
Amor che qui d'intorno Tasso Torquato, Maier 1964 256
Amor che reggi l'universo e guidi Quirini Giovanni [GiQu], Duso 2002 7
Amor che scorgi l'un e l'altro sole Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 62
Amor che sempre all'amante è cortese Biffoli Benedetto, Lanza 1975 16
Amor che sì m'alluma Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 98
Amor che sì suavemente porgi Sforza Alessandro, Cocito 1973 176
Amor che so de lacrime se pasce Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 77
Amor che spesso imbiancha e fammi smorto Sforza Alessandro, Cocito 1973 26
Amor che sprona in un tempo e affrena Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 145 (RVF178)
Amor che tanto può porrà mai tanto Cieco Niccolò, Lanza 1975 18
Amor che tutte cose signoreggia Federico dall'Ambra [FeAm], De Robertis 1954 2
Amor che tutte cose signo­reggia Federigo dall'Ambra [FeAm], CLPIO L 322
Amor che vedi i miei pensieri aperti Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 44
Amor che vedi ogni pensero aperto Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 163
Amor che vien per le più dolci porte Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 133
Amor che viene armato a doppio dardo Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 146
Amor ch'è visto e sag[g]io e canoscente Angiulieri Pacino [PaFi], Carrai 1981 8f
Amor che voli a i bei pensieri in cima Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 154; Morra 1972 218
Amor chi le verdi ombre everse in ghiaccio Serdini Simone [SiSe], Pasquini 1965 64
Amor chi m'assicura Molino Girolamo, Bianchi 1989 113
Amor chi mi trarà del foco? El foco Aretino Pietro, Aquilecchia-Romano 1992 Opera Nova 54
Amor chi può negarlo o chi no 'l vede Paruta Filippo, Roio 1985 117
Amor chi ti nutrica? - La speranza Braccesi Alessandro, Magnani 1983 59
Amor chi tti nomò primeramente Anonimo, Molteni-Monaci 1877 328
Amor chi vide mai sì belle chiome Muzzarelli Giovanni, Scarpa 1982 Amorosa Opra Cap. 14
Amor ch'incende 'l cor d'ardente zelo Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 149 (RVF182)
Amor ch'intendi il mio lamento e sai Lerro Antonio, Frati 1913 15
Amor ch'io sappi i' non ti offesi mai Visconti Gasparo, Bongrani 1979 121
Amor ch'offende ogni anima gentile Lito da Carrara, Frati 1913 11
Amor ch'ogni gentil cuor nutre e sface Catani Alessandro, Frati 1913 1
Amor ch'onesto al buon tempo ti stavi Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 262 (RVF303)
Amor ch'un vetro agli occhi altrui prepone Magno Celio, Erspamer 1990 332
Amor co la man dextra il lato manco Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 228
Amor col raggio di beltà s'accende Tasso Torquato, Maier 1964 1158
Amor col tempo esperienza mostra Pulci Bernardo, Lanza 1975 65
Amor colei che verginella amai Tasso Torquato, Maier 1964 32; De Vendittis 1965 32; Gavazzeni-Martignone 1993 19
Amor colpa no me dare Anonimo, Monteverdi 1933 pp. 30-31
Amor colse un divin saluto vostro Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 137
Amor come farò ché ricoprire Soldanieri Niccolò [NiSo], Corsi 1969 13
Amor comença dolçe humile e piano Federigo dall'Ambra [FeAm], CLPIO P 163
Amor con fede seguito speranno Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball. 7
Amor con la man destra il lato manco Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 192 (RVF228)
Amor con le sue man compuose te Buonaccorso da Montemagno il Vecchio [BuMv], Spongano 1970 1
Amor con più sospir' convien ch'io canti Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 35; Manetti 2000 35
Amor con sì pungenti e fieri artigli Sforza Alessandro, Cocito 1973 16
Amor con sì tanace e fermo chiodo Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 74a
Amor con sue promesse lusingando Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 76
Amor con tanto sforzo omai m'assale Giusto de' Conti, Vitetti 1933 148
Amor condocto m'hai al giorno extremo Galli Angelo, Nonni 1987 191
Amor contra costei che 'n treccia e 'n gonna Tasso Torquato, Maier 1964 446
Amor contra di me nessun stral spende Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 438 (estrav.)
Amor così leggiadra giovinetta Sennuccio del Bene [SeBe], Altamura 1950 6
Amor così ragiona Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 65
Amor creò per noi la prima pace Pulci Bernardo, Lanza 1975 71
Amor crudel chi 'l crederrà mi sforza Medici Giuliano de', Fatini 1939 D.18
Amor cui d'ir unqua non è conteso Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 36
Amor cui tutto quel che di tormento Sandoval Diego, Dorico 1542 16
Amor cum y' sono suo deviria Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 20
Amor cun un carcasso de piluoti Anonimo, Milani 1997 6 Cod. Ottelio
Amor da che convien pur ch'io mi doglia Dante Alighieri [DaAl], Contini 1980 53; De Robertis 2002 15
Amor da che 'l ti piace Trissino Giovan Giorgio, Quondam 1981 13
Amor da ch'io non posso più soferire Anonimo, Uff. Fil_01
Amor da cortesia tuto discende Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 36
Amor da cui mai parte gelosia Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Son.19; Orvieto 1992 26
Amor da gli occhi vaghi d'esta donna Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 101
Amor da gli ochi soi tolta ha la benda Visconti Gasparo, Bongrani 1979 10
Amor da po' che tu ti maravigli Paolo da Firenze [PlFi], Corsi 1970 ball. 1
Amor da poi ch'i' fu' fuor di tuo torma Barducci Ottavante, Lanza 1975 8
Amor da poi ch'i' son drento al tuo regno Benci Tommaso, Lanza 1975 1
Amor da poi ch'io fui dentro al tuo regno Roselli Rosello, Lanza 1975 16
Amor da·cch'egli è spenta quella luce Bardi Tommaso de' [ToBa], Pagnotta 1995 Ball. Ined. 3
Amor dacché ti piace pur ch'io dica Frescobaldi Matteo [MaFr], Ambrogio 1996 3
Amor dapoi che tu non mi consenti Trissino Giovan Giorgio, Quondam 1981 69
Amor de amore è condecente premio Visconti Gasparo, Bongrani 1979 App. 2, 224
Amor de caritate perché m'hai sì ferito Jacopone da Todi, Ageno 1953 90
Amor de voi ciaschedun membro ride Moscoli Neri [NeMo], Marti 1956 9
Amor deh dimmi se sperar merzede Paolo da Firenze [PlFi], Corsi 1970 ball. 2
Amor del mondo lusinghier fallace Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 25
Amor del tuo piacer ligiadro e bello Moscoli Neri [NeMo], Marti 1956 8
Amor della mia morte a te do carico Donati Alesso di Guido [AlDo], Berisso 1993 14
AMOR di bianco marmo Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 2 Statue 7b
Amor di questa candida colomba Soldanieri Niccolò [NiSo], Corsi 1969 14
Amor di strali armato Caporali Cesare, Frati 1918 11
Amor diletto amore perché m'hai lassato amore Jacopone da Todi, Ageno 1953 67
Amor diletto Cristo beato Jacopone da Todi, Ageno 1953 27
Amor Diletto e Pace Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 1
Amor disse a' baroni I' v'ò mandato Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 82
Amor dogliosa morte si po dire Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 242
Amor d'ogni mia pena io ti ringrazio Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime Rifiutate 8
Amor dolçe sença pare Laude cortonesi, Varanini 1981 45
Amor dolce signore Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 70
Amor dona me prega Anonimo, Caboni 1941 47
Amor donna gentile Muzio Girolamo, Negri 1985 1,27
Amor doppio dolor mia morte sente Soldanieri Niccolò [NiSo], Miraglia 1947 6 son.
Amor dove è il tuo nido? Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 13
Amor è donne care un vano e fello Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 35
Amor è giovenetto e figurato Tedaldi Pieraccio [PiTe], Marti 1956 3
Amor e 'l sogno in braccio Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 71.1
Amor e la mia vita insieme fanno Sforza Alessandro, Cocito 1973 32
Amor e me contento che ti fazzi Venier Maffio, Carminati 1993 Canzone 7
Amor e segnoria non se confaçe Gidino da Sommacampagna [GiSo], Caprettini 1993 cap. 1, par. 28, comp. 4
Amor è sol che drento al mio cor vede Sforza Alessandro, Cocito 1973 301
Amor è un[o] desio che ven da core Giacomo da Lentini [JaLe], Antonelli 1979 19c
Amor è una virtù che né per onda Di Tarsia Galeazzo, Bozzetti 1980 8
Amor ed io più volte ragionando Pulci Bernardo, Lanza 1975 30
Amor el desider la voglia e l'uso Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 61
Amor eo chero mia donna in domìno Lapo Gianni [LaGi], Contini 1960 17
Amor et io sì pien' di meraviglia Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 160
Amor fa come 'l fino ucellatore Anonimo, CLPIO P 016
Amor fa l'anno nella primavera Ser Giovanni, Esposito 1974 Son. C,2
Amor fa nel mio cor fermo soggiorno Rustico Filippi [RuFi], Mengaldo 1971 son. 30
Amor fa quel ch'esser solea non sono Aldrovandi Sebastiano, Frati 1908 Philomathia 5
Amor fallace quanto dura poco Braccesi Alessandro, Magnani 1983 12
Amor fanciullo alato cieco e nudo Sforza Alessandro, Cocito 1973 217
Amor fanciullo di scherzar bramoso Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 108
Amor fanciullo qual può dar consiglio Sforza Alessandro, Cocito 1973 220; Nonni 1987 327
AMOR fatto di neve Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 2 Rilievi 1a
Amor focoso giacio e fredda face Pico della Mirandola, Dilemmi 1994 5
Amor fortuna e 'l vostro fero orgoglio Molino Girolamo, Bianchi 1989 68
Amor fortuna e mia natura in parte Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 1
Amor Fortuna et la mia mente schiva Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 124
Amor Fortuna il Cielo e la Natura Sforza Alessandro, Cocito 1973 341
Amor Fortuna in la stagion più acerba Bandello Matteo, Danzi 1989 209 (estrav.)
Amor fortuna sdegno e pianto insieme Tinucci Niccolò, Mazzotta 1974 32
Amor fra l'erbe una leggiadra rete Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 181
Amor gentil che regna nel tuo petto Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 134
Amor già lungo tempo el tuo bel foco Andrea da Firenze [AnFi], Corsi 1970 ball. 1
Amor già per un sancto non te piglio Galli Angelo, Vitetti 1933 Sparse 214a; Nonni 1987 327a
Amor già pose ogni sua forza e ingegno Visconti Gasparo, Bongrani 1979 180
Amor i' me lamento de sta dea Griffoni Matteo [MaGr], Frati 1915 11
Amor i' m'ò più donde ringraçiare Anonimo, Molteni-Monaci 1877 529
Amor i' parto e sento nel partire Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 88
Amor i' piango e ben fu rio destino Della Casa Giovanni, Fedi 1978 45
Amor Ihesù Cristo Amore Anonimo, Bettarini 1969b 35
Amor in te spera' già lungo tempo Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball. 8
Amor in terra una leggiadra rete Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 148 (RVF181)
Amor in uom gentil è una luce Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball. 9
Amor io fallo et veggio il mio fallire Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 236
Amor io mi credea che tu m'avessi Braccesi Alessandro, Magnani 1983 46
Amor io non potrei Ariosto Ludovico, Segre 1954 Madrig. 3
Amor io rido e canto ed è ben dritto Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Appendice 21
Amor io son sì pien di meraviglia Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 127 (RVF160)
Amor io te ne incaco Berni Francesco, Romei 1985 21
Amor la cui vertù per grazia sento Girardo da Castelfiorentino [GiCa], De Robertis 1954 1
Amor la doglia mia non ha conforto Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 105
Amor la dolce vista di Pietate Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 23
Amor la dona de la cuy beltate Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 83
Amor la donna che tu me mostrasti Cino da Pistoia [CiPt], Zaccagnini 1925 p. 32
Amor la guerra nostra è senza fine Palmario Francesco, Saxby 1997 123
Amor la mia sperança Anonimo, Bettarini 1969b 20
Amor la morte a forza Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 158
Amor la nuova LUCE Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 36
Amor la toa fallace e vana fede Anonimo, Frati 1913 63, vol. II, p. 213
Amor la tua mercè poi che difesa Raineri Anton Francesco, Gorni 110.3
Amor la tua virtute Bembo Pietro, Dilemmi 1991 Canz. As. Bembo Stanze As. 3
Amor la tuo beltà non è mortale Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 49
Amor la vaga luce Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1976 V, concl.
Amor l'ali m'impenna Tasso Torquato, Maier 1964 375
Amor l'alma m'allaccia Tasso Torquato, Maier 1964 48; De Vendittis 1965 48; Gavazzeni-Martignone 1993 30; Auzzas-Stocchi 1995 157
Amor l'arco e la face Tasso Torquato, Maier 1964 472
Amor lasso mi trova Valenziano Luca, Mussini Sacchi 1984 Sparse 24
Amor lo foco ch'a lo cor m'ha' miso Noffo Bonaguide [NoBo], Gambino 1996 10
Amor lo stato tuo è proprio quale Stampa Gaspara, Salza 1913 1,192; Baldacci 1957 61
Amor lunga stagion ebbe ardimento Sandoval Diego, Dorico 1542 1
Amor m'à posto come segno a strale Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 133
Amor m'à priso e incarnato tutto Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 1
Amor m'à veramente in gioia miso Anonimo, Panvini 1962 Anon. 132
Amor m'à veramente in gioia miso Anonimo, Santangelo 1928 p. 376
Amor m'accende d'un gentil disìo Valenziano Luca, Mussini Sacchi 1984 Atto pastorale 2
Amor m'accende ed io d'arder m'appago Molino Girolamo, Bianchi 1989 115
Amor Madonna et io Trissino Giovan Giorgio, Quondam 1981 7
Amor madonna invecchia e pur non coglio Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 604 (estrav.)
Amor m'agença di tucto valore Pace notaio [Pace], CLPIO P 164
Amor mai sempre con duo sproni al fianco Bandello Matteo, Danzi 1989 127
Amor m'aucide né da lui difesa Dante da Maiano [DaMa], Bettarini 1969a 23
Amor m'auzide Perché - Per ch'io amo Jacopo da Leona [JaLn], Vitale 1956 2
Amor me tra' de mente ogn' altra cosa Ceccoli Marino [MaCe], Marti 1956 6
Amor mercé c'or m'è mister che stia Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 26
Amor mercede intende s'eo ragione Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 2
Amor merzé Anonimo, Marrocco 1978 vol. XI, p. 7
Amor méttime pur dove te piase Venier Maffio, Carminati 1993 esche 2
Amor m'ha facto di sensibil sasso Cornazano Antonio, Comboni 1986 73
Amor m'ha fatto da me sì disforme Alberti Francesco, Lanza 1975 119
Amor m'ha fatto tal ch'io vivo in foco Stampa Gaspara, Salza 1913 1,208; Baldacci 1957 68
Amor m'ha posto come scoglio a l'onda Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 43; Morra 1972 129
Amor m'ha posto come segno a strale Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 103 (RVF133)
Amor m'ha posto como al giogo el bue Pico della Mirandola, Dilemmi 1994 10
Amor m'ha ricondotto al loco ove io Roselli Rosello, Lanza 1975 38
Amor m'ha tolto el cor e non mel rende Jacobus Corbus [JaCo], Contini 1938 p. 281
Amor mi' bello or che sarà di me Anonimo, Contini 1960 Mare amoroso
Amor mi fa cantar a la francesca Anonimo, Corsi 1970 App., ball. 3
Amor mi fa meravigliar sovente Anonimo, Zambrini 1864 p. 8
Amor mi fa parlar che m'è nel core Boccaccio Giovanni [Bocc], Pernicone 1937 st. 1
Amor mi fa sì fedelmente amare Dante da Maiano [DaMa], Bettarini 1969a 51; De Robertis 2002 82
Amor mi fa sovente Re Enzo [Enzo], Contini 1970 pp. 54-56
Amor mi liga stringe e annoda 'l core Sforza Alessandro, Cocito 1973 22
Amor mi manda al cor dolce pensero Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 135 (RVF168)
Amor mi manda quel dolce pensero Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 168
Amor mi mena tal fiata a l'ombra Segni Bardo, Castagnola 1991 Append. 1
Amor mi prega nel voler tallora Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 28
Amor mi reconduce a nova impresa Sforza Alessandro, Cocito 1973 335
Amor mi scorge e con lui Cintia e Flora Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.3
Amor mi sforça tanto ch'eo covegno Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 316
Amor mi sforza e mi sprona valere Dino Compagni [DiCo], Del Lungo 1879 6
Amor mi sforza e rason mi richiede Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime Append. 2
Amor mi sforza e voi ch'io parli e scriva Lerro Antonio, Frati 1913 10
Amor mi sprona in un tempo ed affrena Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amor. disp. 5
Amor mi sprona in un tempo et affrena Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 178
Amor mi stringe assa' più che non sole Paolo da Firenze [PlFi], Corsi 1970 ball. 3
Amor mi tene nì posso partire Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 36
Amor mi tira e son rincarcerato Aquilano Serafino, Bauer-Formiconi 1967 Strambotti dubbi 34
Amor mi vole Amore mi vene Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 100
Amor mia stella et l'aspre voglie e tarde Giusto de' Conti, Vitetti 1933 85
Amor mia voglia e 'l vostro altero sguardo Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 85
Amor mie prova par che torni al verde Tommaso di Giunta [ToGi], Pagnotta 2001 23
Amor m'impenna l'ale e tanto in alto Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 25; Percopo-Toscano 1996 I, son.2
Amor m'incende d'amoroso foco Onesto da Bologna [OnBo], Orlando 1974 3
Amor m'insegna ciò ch'io scrivo e canto Biffoli Benedetto, Lanza 1975 24
Amor mira costei nova nel bruno Soldanieri Niccolò [NiSo], Corsi 1969 15
Amor m'ucide façendo[mi] torto Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 12
Amor natura e la persona umile Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 151 (RVF184)
Amor Natura et la bella alma humile Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 184
Amor né tossa non se pò celare Maestro Zaccaria [Zacc], Corsi 1970 Exc. 4
Amor negli alti cuor triumpha e gaude Bartolomeo di Capua [BaCa], Coluccia 1975 11
Amor nel cor mi siede e vuol ch'io dica Muzio Girolamo, Celani 1891 1; Negri 1985 1,41
Amor nel loco de la bella donna Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 118
Amor non dissi il ver quando talora Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1987 Amorose 11
Amor non è che si descriva o conte Tasso Torquato, Maier 1964 161
Amor non è come altri el pigne armato Anonimo, Frati 1913 19, vol. II, p. 165
Amor non già ma gli occhi mei son quegli Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 31
Amor non ha il tuo regno Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 22
Amor non ho podere Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 canz. 2
Amor non lesse mai l'avemaria Immanuel Romano [ImRo], Marti 1956 1
Amor non mi concede Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 30
Amor non so che mia vita far debbia Fazio degli Uberti [FaUb], Corsi 1952 App. 1
Amor non vedi tu Saffira in letto Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 125
Amor non vien se non da gentilezza Medici Francesco, Delcorno Branca 1986 40
Amor non vien se non da gentilezza Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 Dubbie 2
Amor non vo' più aita Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 123
Amor non vole ch'io clami Giacomo da Lentini [JaLe], Antonelli 1979 4
Amor non vole et io non posso aitarmi Malpigli Niccolò [NiMa], Frati 1908 18; Frati 1913 23
Amor nova ed antica vanitate Lapo Gianni [LaGi], Contini 1960 14
Amor novellamente Anonimo, CLPIO P 088
Amor novo martir nel cor m'infonde Domenico da Prato, Lanza 1975 32
Amor ogn'altro amante Paruta Filippo, Roio 1985 127
Amor or treppa ride gioca e godi Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 133; Manetti 1994 108
Amor p[oi] [che] [co]nvien ch'io sia lontano Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 86
Amor par che si sveglie et prenda l'arme Cariteo, Percopo 1892 Endimione 20
Amor parla con meco e dice - Or mira Ricciardo da Battifolle [RiBa], Carducci 1862 2
Amor per augmentar la pena eterna Cariteo, Percopo 1892 Endimione 11
Amor per certo segno a le mie voglie Tasso Torquato, Maier 1964 603; Gavazzeni-Martignone 1993 130
Amor per chi tu fai Tasso Torquato, Maier 1964 1028
Amor per cu' virtù prend'a parlare Bardi Alessandro de' [AlBa], Trucchi 1846 1
Amor per Deo mercé mercé mercede Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 10
Amor per Deo più non posso sofrire Amico di Dante [AmDa], Contini 1960 canz. 2
Amor per grazia la mie donna tenta Anonimo, Pagnotta 1995 Ball. Ined. 4
Amor per lo tuo calle a morte vassi Della Casa Giovanni, Fedi 1978 4
Amor per nobiltà ogni tesoro Maestro Bernardo, Lanza 1975 I, p. 253, 1b
Amor per questa zentil creatura Quirini Giovanni [GiQu], Duso 2002 104
Amor per süa dibonaritate Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 6
Amor per te seguir son gionto a tale Visconti Gasparo, Bongrani 1979 213
Amor per ti sempre ardo Anonimo, Marrocco 1978 vol. XI, p. 157
Amor per ysprovar s'iera constante Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 200
Amor perché m'hai tu lasciato vivo Bindo Bonichi [BiBo], Ferrari-Bilancioni 1867 27 son.
Amor perché mi fai morir amando Anonimo, Carducci 1871 p. 122
Amor perché m'insegni andare al foco Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime Rifiutate 7
Amor perdona alla faretra e l'arco Pulci Bernardo, Lanza 1975 18
Amor piangeva e io con lui talvolta Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 21 (RVF25)
Amor piangeva et io con lui talvolta Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 25
Amor più volte mostro Bandello Matteo, Danzi 1989 205
Amor plaçe e displaçe tra gl'amanti Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 312
Amor po' che convene i' vo' seguirti Tommaso di Giunta [ToGi], Pagnotta 2001 9
Amor poi che del mio mal non vi dole Rustico Filippi [RuFi], Mengaldo 1971 son. 43
Amor poi che 'l dolor ne stringe e preme Davanzati Mariotto, Gorni 1975a 20
Amor poi che la morte vien sì presto Cariteo, Percopo 1892 Altre rime 22
Amor poi che luntano Anonimo, Caboni 1941 43
Amor poi che m'hai legato Giambullari Bernardo, Marchetti 1955 12
Amor poi che 'n sì greve passo venni Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 5
Amor poi che non vuole Parabosco Girolamo, Longo 1987 21
Amor poi ch'io lasciai tuo gentil regno Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Ball.12; Orvieto 1992 Ball.10
Amor poiché non giova Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 105
Amor poich'hai desio Cappello Bernardo, Albini 1970 23
Amor poich'io son priva Gambara Veronica, Bullock 1995 4
Amor pria che scoprirmi il viso adorno Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 14
Amor promette darmi pace un giorno Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Son. 18; Orvieto 1992 25
Amor pur ogni giorno a te mi mena Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 133
Amor pur so che nel celeste regno Sforza Alessandro, Cocito 1973 314
Amor pur vengo teco ove te piace Palmario Francesco, Saxby 1997 92
Amor quando fioria Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Canz. 43 (RVF324)
Amor quando fioria Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 324
Amor quando me vene Giusto de' Conti, Vitetti 1933 21
Amor quando mi spinse il mortal strale Sforza Alessandro, Cocito 1973 166
Amor quando per farmi ben felice Giusto de' Conti, Vitetti 1933 1
Amor quando se cala nel bel viso Palmario Francesco, Saxby 1997 146
Amor quando sopra m'apresti l'arco Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 212
Amor quando tra noi Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 21
Amor quanta dolcezza Molino Girolamo, Bianchi 1989 109
Amor quant'io più seguo ognora e chiamo Davanzati Mariotto, Gorni 1975a 15
Amor quanto i miei giorni aspri sian stati Gambara Veronica, Bullock 1995 7
Amor quanto in altrui scemar con gli anni Molino Girolamo, Bianchi 1989 100
Amor quanto in saver più m'asotilglio Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 93
Amor quantunque io mi sia tardi accorto Molino Girolamo, Bianchi 1989 104
Amor quel ch'a tutt'altr'uomini nòce Muzzarelli Giovanni, Palazzini 1983 Rime 30
Amor quel che tu sia se crudo o pio Tasso Torquato, Maier 1964 420
Amor quel chiaro canto Valenziano Luca, Mussini Sacchi 1984 Sparse 29
Amor questa crudele Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 38
Amor questa è la fe'? - Parli tu meco Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 504 (estrav.)
Amor ragion domando io scio che sciai Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 608 (estrav.)
Amor ricerca dentro la mia mente Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 48
Amor ricerca la mia mente spesso Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 98
Amor rispuose Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 85
Amor s'à al meo voler miso di sovra Panuccio del Bagno [Panu], Ageno 1977 2
Amor s'a' nostri bei desiri il varco Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amorose 46
Amor s'a te non spiace Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 52
Amor s'alquanto per i ochii non spiri Zambeccari Pellegrino [PeZA], Frati 1915 8
Amor se cosa è che 'n signoria Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 22
Amor se de' sospir nostri ti giova Pulci Bernardo, Lanza 1975 31
Amor se del tuo regno hai qualche cura Da Porto Luigi, Gorni-Brianti 1983 52
Amor se d'ora in or la doglia cresce Bandello Matteo, Danzi 1989 125
Amor se eo falisse rasonando Quirini Niccolò [NiQu], Lazzarini 1887 pp. 93-95
Amor se fia giamai che dolce i tocchi Tasso Torquato, Maier 1964 46; De Vendittis 1965 46; Gavazzeni-Martignone 1993 27; Auzzas-Stocchi 1995 149
Amor se il ver ne' suoi begli occhi ho scorto Parabosco Girolamo, Longo 1987 13
Amor se 'l sospirar se 'l van desio Cariteo, Percopo 1892 Endimione 7
Amor se 'l te delecta Anonimo, Frati 1915 13
Amor se l'alma che parea smarrita Borra Luigi, Rabitti 1994 67
Amor se li ochi mei più non sun degni Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 61 (dubbia)
Amor se mai per alcun tempo infondi Domenico da Prato, Lanza 1975 29
Amor se mille darde in quella parte Moscoli Neri [NeMo], Marti 1956 10
Amor se morta è la mia prima speme Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amorose 48
Amor se qualche volta teco godo Braccesi Alessandro, Magnani 1983 51
Amor se questa donna non s'infinge Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 58
Amor se sì per tempo già da i raggi Domenico da Prato, Lanza 1975 25
Amor se spirto alcun sospira e piange Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 439 (estrav.)
Amor se tanto puoi Magno Celio, Erspamer 1990 258
Amor se tu se' dio Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 262
Amor se tu se' vago di costei Dino Frescobaldi [DiFr], Contini 1960 1
Amor se vòi ch'io torni al giogo antico Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 180; Percopo-Toscano 1996 I, canz.3
Amor se vuo' ch'i' torni al giogo anticho Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 270
Amor se vuoi tornar drento al mio core Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Ball.14; Orvieto 1992 Ball.13
Amor s'egli avvien mai che l'alma mia Muzio Girolamo, Negri 1985 1,45
Amor sempre sia laudà' Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 126
Amor s'eo fosse ingrato el seria male Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 327
Amor s'eo parto il cor si parte e dole Torrigiano da Firenze maestro [ToFi], Catenazzi 1988 V 488
Amor s'eo t' ò gabbato Monaldo da Sofena [MoSo], CLPIO P 118
Amor si clama dolceçça suave Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 351
Amor sì come credo à segnoria Rinuccino maestro [Rinu], Carrai 1981 8d
Amor sì disse Per cotal convento Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 87
Amor sì me costringe e vuol ch'io iscriva Quirini Giovanni [GiQu], Duso 2002 69
Amor s'i' porto scolorito 'l volto Serdini Simone [SiSe], Pasquini 1965 63
Amor s'i' son da le tue man fuggito Soldanieri Niccolò [NiSo], Corsi 1969 2
Amor sì vuole e par-li Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 Detto d'Amore
Amor s'io non vedessi Guidiccioni Giovanni, Chiorboli 1912 49
Amor s'io posso uscir de' tuoi artigli Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1976 VI, concl.
Amor solinga al ciel questa Fenice Della Casa Giovanni, Fedi 1978 82 (dubbia)
Amor son co' è un can da scoazzera Venier Maffio, Carminati 1993 Canzone 3
Amor talora in me quando mi spinge Cornazano Antonio, Comboni 1986 102
Amor tanto altamente Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 canz. 21
Amor tanto me strinçe çentil donna Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 220
Amor tegnomi matto Anonimo, Ciccuto 1979 pp. 5-10
Amor tenuto m'ha di tempo in tempo Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Sest.3; Orvieto 1992 58
Amor tra un bel Ginebro e un verde Alloro Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Son. 74
Amor trionfa de ciascuna gente Visconti Gasparo, Bongrani 1979 App. 2, 247
Amor tu ben mi strigni il sangue al core Biffoli Benedetto, Lanza 1975 23
Amor tu che formasti i pensier miei Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 86
Amor tu che vedesti Molino Girolamo, Bianchi 1989 97
Amor tu el sai io el provo in quanto errore Sforza Alessandro, Cocito 1973 97
Amor tu fieri e san' come ti piace Ricciardo da Battifolle [RiBa], Carducci 1871 p. 311
Amor tu hai contento quel disio Ser Giovanni, Esposito 1974 Ballata 25
Amor tu m'hai condotto sì a lo stremo Cino Rinuccini [CiRi], Balbi 1995 11
Amor tu m'hai conducto a tanto e tale Lerro Antonio, Frati 1913 17
Amor tu mi dovresti aconsegliare Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 142; Manetti 1994 117
Amor tu odi vedi intendi e sai Barignano Pietro, Vecchio 1972 50
Amor tu sai che già mai torsi il piede Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amorose 45
Amor tu sai che la dolce humiltade Cariteo, Percopo 1892 Endimione 218
Amor tu sai che longo tempo io vivo Sforza Alessandro, Cocito 1973 286
Amor tu sai che sempre i' fui suggetto Serdini Simone [SiSe], Pasquini 1965 81
Amor tu sai ch'i' fu per te ferito Soldanieri Niccolò [NiSo], Rossi 1974 vol. III, p. 181
Amor tu sai ch'i' son col capo cano Sennuccio del Bene [SeBe], Altamura 1950 10
Amor tu sai quanto rimedio ò preso Bartolomeo di Capua [BaCa], Coluccia 1975 3
Amor tu solo 'l sai Paolo da Firenze [PlFi], Corsi 1970 ball. 4
Amor tu vedi ben che questa donna Dante Alighieri [DaAl], Contini 1980 45; De Robertis 2002 8
Amor tu vedi che costei mi sdegna Giusto de' Conti, Vitetti 1933 194
Amor tu vedi ch'io Anonimo, Marrocco 1978 vol. X, p. 75
Amor tu vedi e non hai duolo o sdegno Tasso Torquato, Maier 1964 31; De Vendittis 1965 31; Gavazzeni-Martignone 1993 18; Auzzas-Stocchi 1995 184
Amor tu vedi sai e senti tanto Moscoli Neri [NeMo], Marti 1956 24
Amor tu vòi ch'io dica Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime 53
Amor tu vuoi di me far tante pruove Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Canz.5; Orvieto 1992 67
Amor un che gy crette streto tene Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 192
Amor va' drio cusì nàvega e tien Venier Maffio, Carminati 1993 Sonetto 28
Amor veggo che ancor non se' contento Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Canz.1; Orvieto 1992 23
Amor verace al cui bel giogo antico Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Canz. 41 (RVF270)
Amor verso costei l'arco disserra Soldanieri Niccolò [NiSo], Corsi 1969 16
Amor vertù gentilezza e fede Pegolotti Nanni, Lanza 1975 15
Amor via più di tutti i dei possente Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 153
Amor vivemo tra la gatta e i stizzi Venier Maffio, Carminati 1993 Canzone 6
Amor volendo con perpetuo onore Muzio Girolamo, Negri 1985 2,2
Amor vuol purch'i' torni al vecchio giogo Tinucci Niccolò, Mazzotta 1974 11
Amore a che bisogna più ti sforzi Pico della Mirandola, Dilemmi 1994 31
Amore a cui quel foco ardente meno Magno Celio, Erspamer 1990 189
Amore a lo to' aspetto Anonimo, Marrocco 1978 vol. XI, p. 5
Amore à 'n sé increscençe divisate Anonimo, CLPIO P 143
Amore à nascimento e fiore e foglia Rinuccino maestro [Rinu], Carrai 1981 9o
Amore à nascimento e foglia e fiore Rinuccino maestro [Rinu], Carrai 1981 4
Amore à una sua natura propia Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 127
Amore a voi domando perdonanza Rustico Filippi [RuFi], Mengaldo 1971 son. 41
Amore ad lamentar mi sforza ognora Braccesi Alessandro, Magnani 1983 11
Amore ad ora ad or battendo l'ale Muzio Girolamo, Baldacci 1957 2; Celani 1891 6
Amore adio ti lasso Hormai son stanco Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 62
Amore alma è del mondo Amore è mente Tasso Torquato, Maier 1964 444
Amore amaro a morte m'ài feruto Meo Abbracciavacca [MeAv], CLPIO L 354
Amore amaro io moro e tu non miri Malpigli Niccolò [NiMa], Frati 1908 19; Frati 1913 21
Amore amaro sempre fosti fero Anonimo, Ghisi 1971 p. 20
Amore Amor son pur leggiadri e novi Muzio Girolamo, Negri 1985 1,10
Amore Amore ingrato iniusto Amore Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 590 (estrav.)
Amore avendo interamente voglia Mazzeo di Ricco [MaRi], Catenazzi 2000 pp. 201-17
Amore certo assai meravigliare Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 27
Amore che ami tanto Jacopone da Todi, Ageno 1953 87
Amore che mi struçi di' che frey Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 9
Amore contraffatto spogliato de vertute Jacopone da Todi, Ageno 1953 33
Amore da chui move tutora e vene Pier della Vigna [PiVi], CLPIO V 040; P 011; Stefano Protonotaro [StPr] L 122
Amore discende e nascie da piacere Anonimo, CLPIO P 131
Amore è ben per cui sempre ben vivo Anonimo, De Robertis 2001 p. 112
Amore e ccaritate Anonimo, Bettarini 1969b 32
Amore e Gelosia parlonmi insieme Medici Giuliano de', Fatini 1939 32
Amore e gioia bella Gioia sento Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 64
Amore e 'l cor gentil sono una cosa Dante Alighieri [DaAl], Barbi 1932 cap. 20 parr. 3-5
Amore e la virtù de gli occhi santi Trissino Giovan Giorgio, Quondam 1981 21
Amore e monna Lagia e Guido ed io Dante Alighieri [DaAl], Contini 1980 D. 59; De Robertis 2002 41
Amore e propria carità m'assenna Varchi Benedetto, Treves 1859 3.22
Amore è uno spirito ch'ancide Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 37
Amore el çoco m'à dato tal bando Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 65
Amore el tempo et io pure aspectamo Palmario Francesco, Saxby 1997 129
Amore fue invisibole criato Ugo di Massa da Siena [UgMa], Panvini 1962 2
Amore gli occhi di costei mi fanno Cavalcanti Jacopo [JaCa], De Robertis 1986 2
Amore grande pecato Pallamidesse Bellindote [PaBe], Monaci-Arese 1955 p. 292-93
Amore ha sì mutato sua natura Davanzati Mariotto, Lanza 1975 31
Amore hoggi m'haggiunse al passo sagro Palmario Francesco, Saxby 1997 64
Amore i' aggio vostro dire inteso Amico di Dante [AmDa], Contini 1960 son. 44
Amore i' non son degno ricordare Lapo Gianni [LaGi], Contini 1960 2
Amore i' prego c'alquanto sostegni Giovanni dell'Orto [GiOr], Zaccagnini 1935 pp. 95-98
Amore i' prego la tua nobeltate Lapo Gianni [LaGi], Contini 1960 8
Amore i' son de tua iurisdizione Visconti Gasparo, Bongrani 1979 159
Amore i' trovo in te solo uno scampo Cino Rinuccini [CiRi], Balbi 1995 17
Amore i' veggio ben che tua virtute Dino Frescobaldi [DiFr], Marti 1969 22
Amore il ciel omai volt'ha il non'anno Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 69
Amore il gran turcasso ha vacuato Visconti Gasparo, Bongrani 1979 5
Amore il servo che in picciola barca Nadal Giovanni Girolamo, Lippi 1996 Leandreride 4.20
Amore in cui disio ed ho speranza Pier della Vigna [PiVi], Contini 1960 1
Amore in cui pietà nulla si trova Niccolò del Proposto [NiPr], Costa 1889 p. 38
Amore in pianto ogni mio riso è volto Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 2
Amore in quel vittorioso giorno Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Son.87; Orvieto 1992 151
Amore in tanti modi ognor m'assale Palmario Francesco, Saxby 1997 87
Amore intendi? Hor dì ciò che te piace Malpigli Niccolò [NiMa], Frati 1908 26; Frati 1913 30
Amore io miro questo vivo sole Bornio da Sala, Frati 1908 Son. 1; Frati 1913 2
Amore io non mi doglio Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 canz. 44
Amore io non so a cui io mi ridoglia Anonimo, Zambrini 1864 p. 12
Amore io vidi (e ne gioisco e ploro) Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 2,6
Amore m'a[ve] priso Percivalle Doria [PeDo], Panvini 1962 1
Amore merzé credendo altrui piaciere Filippo Giraldi [FiGi], CLPIO V 195
Amore m'ha sì vinto e ricreduto Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. D. 16
Amore nom saccio a chui di voi mi· richiami Anonimo, CLPIO V 072
Amore ond'è ch'entr'al mio petto i' senta Raineri Anton Francesco, Gorni 10
Amore onde vien l'acqua che lo core Rustico Filippi [RuFi], Mengaldo 1971 son. 37
Amore or m'accorgh'io che fino ad ora Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 151
Amore par ch'orgolglioso mi fera Jacopo da Leona [JaLn], Vitale 1956 6
Amore paura m'incalcia Giacomo da Lentini [JaLe], Antonelli 1979 14
Amore perché m'hai Betto Mettefuoco [BePi], Contini 1960 1
Amore pur convien che le tue arme Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. II [Dubbie], 23
Amore spira i tuoi possenti rai Cino Rinuccini [CiRi], Balbi 1995 9
Amore s'y' potesse sostenire Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 44
Amore un che con te cerchi bon stato Boiardo Matteo Maria, Mazzacurati 1966 Capitoli 4
AMORE un che cum te cerchi bon stato Boiardo Matteo Maria, Mazzacurati 1966 Tarocchi 2
Amore un tempo in così lento foco D'Aragona Tullia, Celani 1891 39
Amore volglio blasmare Anonimo, CLPIO V 068
Amorosa donna fina Rinaldo d'Aquino [RiAq], Panvini 1962 7
Amorosa fenice Tasso Torquato, Frati 1918 2; Maier 1964 290
Amorose viole che spargete Gradenigo Giorgio, Graziosi 1994 2; Baldacci 1957 1
Amorosi sospiri e quali uscite Medici Lorenzo de’, Orvieto 1992 120
Amoroso meo core Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 canz. 54
Amoroso voler m'ave commosso Tomaso da Faenza [ToFa], Contini 1960 t. I, pp. 453-56
Ampia e diritta via ch'a' raggi ardenti Tasso Torquato, Maier 1964 1318
Amram discese del tribù Levì Fazio degli Uberti [FaUb], Corsi 1952 L. 6, cap. 11
Amuri in ogni tempu e in ogni locu Veneziano Antonio, Rigoli 1967 Canz. di sdegnu 20
Ançelica figura et amorosa Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 16
Anche mo lo pregaremo tuti devotamente ch'el ge piaça de Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 10
Anche sì 'l preghemo ch'el ge piaça de dare gratia a li fra' de Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 11
Anche si può la donna inamicare Guittone d'Arezzo [GuAr], Avalle 1977 19 [V 424]
Anch'io misera senza Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 134
Anch'io qui senza vita Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 288
Anch'io sonar sentî più volte a ballo Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 134
Anchor che gli occhi e le tue chiome d'oro Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 191
Anchor dentro a l'orecchie me risona Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 535 (estrav.)
Anchor nel zuffo tien Marco Bibiena Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 465
Anchor te scrivo questi pochi versi Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 470 (estrav.)
Anchora in piè Signor Pisa si regge Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 525
Anchora lo pregharen per anima de misser Delay Gargan Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 5
Anchora nu pregarem per la Regola di fra' de madona Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 4.3
Anchora nu pregaren per le aneme di nostri padre Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 4.4
Anchora pregarem per tuti gi nostri benefactore Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 4.7
Anchora si è molte persone et homine e donne de questa Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 7
Ançi che 'l tempo che çà fo sestile Anonimo, Frati 1915 28
Ançi che 'l tenpo che ça fo sestile Anonimo, Cipolla-Pellegrini 1902 p. 78
Ancidi Anton quell'onorata lingua Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.84.40
Ancor che disformata molto sia Torini Angelo [AnTo], Hijmans-Tromp 1957 25
Ancor che forse o per mio duro fato Varchi Benedetto, Treves 1859 1.280
Ancor che in riva al nostro real fiume Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 116
Ancor che 'l cor già mi premesse tanto Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 86
Ancor che 'l cor già molte volte sia Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 118
Ancor che la fortuna ad me crudele Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 34
Ancor che l'aigua per lo foco lassi Guido delle Colonne [GuCo], Contini 1960 5
Ancor che le crudeli tre sorochie Nadal Giovanni Girolamo, Lippi 1996 Leandreride 2.29
Ancor che le mie mal vergate carte Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Rime 52
Ancor che l'empie stelle e l'aspra sorte Contile Luca, Quondam 1974 166 (espunta)
Ancor ch'io possa dire Parabosco Girolamo, Longo 1987 17
Ancor ch'io senta a ciascun manifesto Tomaso da Faenza [ToFa], Zaccagnini 1940 6
Ancor come' Pisani ed Aretini Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 30, argumento
Ancor convien che ttu sacci' alcun'arte Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 62
Ancor de te che le negre vïole Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 33
Ancor del tuo gran fiume ombra la riva Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 III, son.106
Ancor dentro dal cor vago mi sona Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 43
Ancor di dire non fino perché Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 canz. 9
Ancor gli dica un'altra de l'ostello Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 176
Ancor me tegna Amor tanto temente Guido Novello da Polenta [GuNo], De Robertis 1954 11
Ancor mi mena antica usanza e tira Varchi Benedetto, Treves 1859 1.62
Ancor mi piace a vedova pensare Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 50
Ancor mi piace chi suo padre inora Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 52
Ancor mi piace veder mercatante Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 47
Ancor mi piace veglio canoscente Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 46
Ancor mille trecento sei e venti Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 66
Ancor non dé aver femina credenza Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 190
Ancor non dorme chi fia mal raccolto Alberti Francesco, Lanza 1975 113
Ancor non par che· ll'ira di Giunnona Deo Boni [DeoB], Pagnotta 2001 4a
Ancor non sacça la condictïone Jacopone da Todi, Bettarini 1969b LUrb 1
Ancor non sapev'io bella mia Flora Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 51
Ancor non ti ho io detto della peste Berni Francesco, Romei 1985 53
Ancor non vo' t'incresca d'ascoltarmi Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 45
Ancor sì m'intrametto in far mogliaz[z]o Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 122
Ancor sì no· mi par nulla travaglia Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 103
Ancor sì non comanda la Scrittura Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 110
Ancor una crudel costuma ab[b]iamo Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 116
Ancor viva si mira Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 2 Statue 4a
Ancor vive Madonna il bel disio Giusto de' Conti, Vitetti 1933 145
Ancora al naso questa scarpellotta Bronzino Agnolo, Nardelli 1988 16.12
Ancora d'altra parte cuore umano Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 151
Ancora di mia scusa Amor non taccio Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 91
Ancora ingegno uman non fu ch'osasse Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 3,15
Ancora non so' in tucto desperato Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 81
Ancorach'io sia stato Anonimo, CLPIO V 128
Andando a spasso un giorno per Milano Visconti Gasparo, Bongrani 1979 App. 2, 203
Andando a uccellare una stagione Burchiello, Londra 1751 65; Zaccarello 2000 137
Andando fuor l'altra sera a sollazzo Burchiello, Londra 1751 219
Andando in Spagna per la fiera a Todi Burchiello, Messina 1952 inediti 1
Andando la formica alla ventura Burchiello, Londra 1751 176; Anonimo, Corsi 1969 16
Andando per via nova e per via maggio Cecco Nuccoli [CeNu], Marti 1956 15
Andando queste intorno al fiumicello Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1967 c. 8
Andando tutto sol per una via Anonimo, Molteni-Monaci 1877 361
Andando una maitina al iesiò Eliseo patavino, Milani 1997 10 Cod. Ottelio
Andandomi l'altrier pur solazzando Scarlatti Filippo, Lanza 1975 3
Andate via che Saffira non vuole Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 37
Andati versi mei cum ferma spene Lerro Antonio, Frati 1913 13
Andianne agli orti di Dameta andianne Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 53
Andrà pur sempre mai co' venti aversi Antonio di Matteo di Meglio, Lanza 1975 8
Andrea beato laudi tutta la gente Laud. Magliabech., Liuzzi 1935 43
Andrea lieva su presto ti o to pare Anonimo, Milani 1997 10 Sonn. ferr.
Andrea mio poi che di qua partisti Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 162
Andrea tu mi vendesti per pollastra Pucci Antonio [AnPu], Corsi 1969 12
Andriolo Andriolo [ti] te fa un gran male Anonimo, Milani 1997 8 Sonn. ferr.
Anema che desideri d'andare a paradiso Jacopone da Todi, Ageno 1953 36
Anfiteatri templi archi e ruine Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 382
Angel beato a cui il gran Padre expresse Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spirituali 131
Angel di Deo simiglia in ciascun atto Cino da Pistoia [CiPt], Contini 1960 2
ANGEL fu de' celesti Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 2 Statue 26c
ANGEL qual Angel sei Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 15,4b2
Angel sceso tra noi di paradiso Varchi Benedetto, Treves 1859 1.318
Angel tu te ne andrai battendo l'ale Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 209
Angela in carne umana e Serafina Molino Girolamo, Bianchi 1989 189
Angela mia fenice occidentale Cornazano Antonio, Comboni 1986 156
Angeletta gentil cinta di mirto Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 5
Angeli poi che 'l ciel s'averse a quella Francesco da Barberino [FrBa], Sansone 1997 2
Angelica biltà venut'è in terra Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball.10
Angelica figura Anonimo, CLPIO P 119
Angelica figura - e comprobata Giacomo da Lentini [JaLe], Antonelli 1979 37
Angelica figura novamente Lapo Gianni [LaGi], Contini 1960 4
Angelica figura umìle e piana Dante da Maiano [DaMa], Bettarini 1969a 9
Angeliche beatrici Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 382
Angelico celeste mio Signore Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 73
Angelio che con largo e puro fiume Varchi Benedetto, Treves 1859 1.294
Angelo tu di Cinto e di Parnaso Tasso Torquato, Maier 1964 1581
Angenio mio che queste basse e frali Varchi Benedetto, Treves 1859 2.34a
Angioletta cortese Tasso Torquato, Maier 1964 734
Angioletta del Ciel qua giù mandata Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori IV,64
Angioletta in sembianza Lapo Gianni [LaGi], Contini 1960 9
Angioletta nel sen di Dio nudrita Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori IV,55
Anima afflicta a che pur parli e sbocchi Cornazano Antonio, Comboni 1986 72
Anima afflicta tu pur dietro vai Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 291
Anima afflitta che così sovente Bandello Matteo, Danzi 1989 89
Anima bella a la più bella idea Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1987 Amorose 9
Anima bella avolta nel bel velo Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 49
Anima bella ch'ancor te ne vai Benci Tommaso, Lanza 1975 9
Anima bella che così spedita Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,140
Anima bella che da gli alti chiostri Muzio Girolamo, Celani 1891 3; Negri 1985 1,58
Anima bella che dal padre eterno D'Aragona Tullia, Celani 1891 14
Anima bella che dal Padre eterno D'Aragona Tullia, Celani 1891 15
Anima bella che le membra sante Savonarola Gerolamo, Piccoli 1927 23
Anima bella che nel bel tuo lume Medici Ippolito de', Celani 1891 41
Anima bella che vivendo essempio Matraini Chiara, Rabitti 1989 A 90
Anima bella da quel nodo sciolta Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 264 (RVF305)
Anima bella da quel nodo sciolta Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 305
Anima bella e di bontate piena Varchi Benedetto, Treves 1859 2.156b
Anima bella poiché 'l ciel mi sforza Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 97
Anima ben disposta e peregrina Palmario Francesco, Saxby 1997 2
Anima cara a Dio ch'altro Parnaso Varchi Benedetto, Treves 1859 1.330; 3.47
Anima che da' bei stellanti chiostri Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 78
Anima che da Dio gratia prendesti Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 44; Manetti 1994 38
Anima che da questo exilio umano Cappello Bernardo, Albini 1970 316
Anima che dal ciel par che m'accenne Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 109
Anima che diverse cose tante Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 171 (RVF204)
Anima che diverse cose tante Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 204
Anima che in tormento sempre piangi Palmario Francesco, Saxby 1997 54
Anima che ognor provi cose tante Palmario Francesco, Saxby 1997 81
Anima che per me dal sommo auttore Muzio Girolamo, Negri 1985 1,95
Anima che qua giù se' pellegrina Muzio Girolamo, Negri 1985 1,103
Anima che secura sei passata Stampa Gaspara, Salza 1913 2,274
Anima che sì tosto et sì sovente Giusto de' Conti, Vitetti 1933 124
Anima che tornando al ciel vedesti Da Porto Luigi, Gorni-Brianti 1983 65
Anima che vuol dir che tu non torni Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 1b, 13
Anima chiara or pur larga expedita Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spirituali 163
Anima dolorosa che vivendo Guarini Giovan Battista, Frati 1918 3
Anima dove sei ch'ad ora ad ora Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 48
Anima eccelsa e rara a cui Fortuna Matraini Chiara, Rabitti 1989 A 107
Anima eletta ch'anzi tempo spinta Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amorose 50
Anima eletta che col tuo fattore Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime 5
Anima eletta che nel mondo folle Ariosto Ludovico, Segre 1954 Canz. 5
Anima eletta il cui leggiadro velo Guidiccioni Giovanni, Chiorboli 1912 22
Anima errante a quel sereno intorno Tasso Torquato, Maier 1964 68; De Vendittis 1965 68
Anima gloriosa Da Porto Luigi, Gorni-Brianti 1983 56
Anima gloriosa a cui s'inchina Matraini Chiara, Rabitti 1989 A 105
Anima il Signor viene omai disgombra Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spirituali 19
Anima invitta gloriosa ed alma Bandello Matteo, Danzi 1989 216 (estrav.)
Anima lieta e del tuo albergo altera Sforza Alessandro, Cocito 1973 191
Anima mia benché 'l parlar sia indarno Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Canz. 29 (RVF128)
Anima mia ch'al nostro dolce luoco Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 110
Anima mia cuor del mi' corp' amore Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 20
Anima mia dal dì ch'in questa morte Muzio Girolamo, Negri 1985 1,14
Anima ove ne vai senz'alcun duce? Cariteo, Percopo 1892 Endimione 66
Anima piedi orecchie occhi che seti Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 80
Anima poiché tanto ardisci e speri Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 21
Anima pura di virtute ardente Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori II,89
Anima saggia che di laurea fronde Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 2
Anima santa che ne' giorni gai Trissino Giovan Giorgio, Quondam 1981 42
Anima sciolta dal mortal tuo velo Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Cefalo 4,11
Anima sconsolata a cui ti lasso Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 49
Anima se 'l pensier che sì n'ha in forza Barignano Pietro, Vecchio 1972 47
Anima stanca poscia ch'io ti guido Trissino Giovan Giorgio, Quondam 1981 61
Anima su - Che c'è? - Disgombra e vola Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. 94
Anima vaga innamorata e degna Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 84
Anime belle che battendo l'ale Muzio Girolamo, Negri 1985 2,21
Anime belle nello eterno chiostro Giusto de' Conti, Vitetti 1933 30
Anime ch'or' vivete in ciel beate Tolomei Claudio, Frati 1918 3,6
Anime elette in cui da l'ampie e chiare Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spir. disp. 32
Anime pellegrine che bramate Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 13
Anime sante e belle Tasso Torquato, Maier 1964 1637
Anime siàno ch'all'inferno tapine Della Boccia Bernardino, Singleton 1936 1
Anime tra cui spazia or la grande ombra Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 146
Animo pellegrino in cui Amore Serdini Simone [SiSe], Pasquini 1965 80
Animo peregrin che antivedesti Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 43; Manetti 1994 37
Animo peregrin servo d'Amore Cornazano Antonio, Comboni 1986 1
Animoso superbo empio gigante Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 30; Percopo-Toscano 1996 I, son.19
Anna che fanno là quelle brigate Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 199
Anna il cor vostro voi non mi togliete Tasso Torquato, Maier 1964 606
Anna polita bella e signorile Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 54
Anna por gran porfia Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 55
Anni mille trecento trentadue Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 81
Anni trecento e mile sesanta Bonafè Paganino [PaBo], Frati 1915 Thesaurus Rusticorum [ms. B]
Annibal de' tuoi studi il nobil corso Tasso Torquato, Maier 1964 955
Annibale gentil che del più chiaro Varchi Benedetto, Treves 1859 1.222
Antagora poeta multo leto Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 17
Antenor mai poi che i liti vermigli Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,24
Anteo svèlto da terra Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Favole 50
Anticamente il Portico adunava Alberto della Piagentina [AlPi], Battaglia 1929 L. 5, 4
Antichi amanti della buona e bella Niccolò da Uzzano, Lanza 1975 1
Antico faggio che a quest'ora adombri Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 396
Antiquo senno çovene garçeta Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 150
Anton ben puote il vostro ingegno altero Varchi Benedetto, Treves 1859 1.450
Anton che come i buoni e i saggi fanno Varchi Benedetto, Treves 1859 1.477
Anton che come il vostro altero nome Varchi Benedetto, Treves 1859 2.70a
Anton di Fronte io vostro servidore Antonio di Guido, Lanza 1975 6
Anton quella virtù che sempre piove Varchi Benedetto, Treves 1859 2.218b
Anton questo signor tuo pellegrino Antonio di Guido, Lanza 1975 3
Anton se 'l mio intelletto medioco De' Ricci Bernardo, Lanza 1975 2
Anton vuoi tu giocar No il mio Arighetto Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 52
Antoni Pigna quel gran costioner Sommariva Giorgio, Milani 1997 20
Antonio che diavol sarà questo? Scambrilla Francesco, Lanza 1975 35
Antonio come va Va mal Signore Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 49
Antonio cosa ha fatto la tua terra Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 22; Frati 1913 5; Bellucci 1967 80a
Antonio i' sento che fra nuovi pesci Antonio di Matteo di Meglio, Lanza 1975 31
Antonio i tanti e così bei lavori Varchi Benedetto, Treves 1859 1.243
Antonio io parto e sa Dio se m'incresce Varchi Benedetto, Treves 1859 3.127
Antonio mio ben veggio che le spise Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 62
Antonio mio non è d'umana gesta Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 215
Antonio mio tua fama era immortale Braccio Bracci [BrBr], Bellucci 1967 76a
Antonio perché creda a l'altrui fede Tasso Torquato, Maier 1964 1115
Antonio Pucci se lo Re divino Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 229
Antonio spirto di suprema fama Tedaldi Francesco, Lanza 1975 8
Antri deserti e foschi Epicuro Marc'Antonio, Parente 1942 Canz.2
Anzelica vagheza in cui Natura Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 34
Anzi ch'Amore ne la mente guidi Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 134
Anzi che il cazzo a morte mi conduca Franco Niccolò, Lanciano 1916 Priapea 188
Anzi il partir che fece di Casale Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 190
Anzi non punto più fora io beato Varchi Benedetto, Treves 1859 1.447
Anzi quanto il seguia leggiero e pronto Varchi Benedetto, Treves 1859 1.499
Anzi tre dì creata era alma in parte Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 214
Anzoletta del ciel senza peccà Venier Maffio, Carminati 1993 Sonetto 16
Aparichiata vaccio una barchetta Nadal Giovanni Girolamo, Lippi 1996 Leandreride 2.15
Ape che sì soave mormorando Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 38; Baldacci 1957 12
Ape sottil maestra Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Capricci 4b
Apena mossi da la patria il piede Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 108
Apic[h]è sia 'l mal marì Anonimo, Frati 1915 7; Contini 1960 t. I, p. 783
Apizio legge nelle nostre scole Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 94
Apollo acceso d'ira e di disdegno Venuti Comedio, Lanza 1975 145
Apollo con le nove alme sorelle Contile Luca, Quondam 1974 85
Apollo irato al glorioso viso Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 87
Apollo no né Pallade nasconde Venuti Comedio, Lanza 1975 115b
Apollo più non vive il bel desio Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 27 (RVF34)
Apollo s'anchor vive il bel desio Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 34
Apollo se d'Amor l'ardita forza Pulci Bernardo, Lanza 1975 100
Apollo se 'l veder la bell'Aurora Sandoval Diego, Dorico 1542 18
Apollo se ti sa de medesina Venier Maffio, Carminati 1993 Sonetto 47
Apollo tu che insegni di grattare Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 280
Apostol glorioso fratel del salvatore Laud. Magliabech., Liuzzi 1935 48
Appare in dura pietra Tasso Torquato, Maier 1964 440
Apparechiative occhi a pianger sempre Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 570 (estrav.)
Apparve già nel ciel nuova cumeta Burchiello, Londra 1751 42; Zaccarello 2000 42
Apparvemi Amor subitamente Arriguccio [Argu], Zaccagnini 1925 p. 287
Appena il buon Damon lassato e vinto Varchi Benedetto, Treves 1859 4.2
Appena poteva io bella Licori Varchi Benedetto, Treves 1859 1.371
Appostolo beato Laud. Magliabech., Liuzzi 1935 46
Appresso al vago e dilettoso colle Baldi Bernardino, Baldi 1992 9 I pescatori
Appresso che fatt'agio discernenza Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 247
Appresso la rivera d'un bel fiume Anonimo, Volpi 1907 16
Appress'un fiume chiaro Giovanni da Firenze [GiFi], Corsi 1970 madr. 2
Apra e dissolva il tuo beato lampo Guidiccioni Giovanni, Chiorboli 1912 97
Apra le porte al suo regno celeste Cappello Bernardo, Albini 1970 417
Apra mai sempre la purpurea aurora Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori IV,18
Aprasi il Ciel e di Sue grazie tante Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spirituali 23
Aprasi Mongibello e del fond'esca Alberti Francesco, Lanza 1975 140
Apravi Giano con le chiavi d'oro Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,21
Apre a l'Ira al Furor Marte le porte Tasso Torquato, Maier 1964 634
Apre le labra mie o Signor mio Pagliaresi Neri, Varanini 1965 pt. 3, 1
Aprendo gli occhi a un sonar di corno Burchiello, Londra 1751 120
Aprese un'altra porta lì vicina Fregoso Antonio, Dilemmi 1976 Democrito 5
Apreso lo Apostolico dicho eo Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 413
Apresso di Ochozias il regno tenne Fazio degli Uberti [FaUb], Corsi 1952 L. 6, cap. 14
Apresso il sol ch'è venti volte volto Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 164
Apresso queste cose ch'io t'ho detto Fazio degli Uberti [FaUb], Corsi 1952 L. 1, cap. 21
Apri gli occhi o pastor non dormir più Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 124
Apri il dolce arco caro Signor mio Ser Giovanni, Esposito 1974 Ballata 5
Apri le candide ale e vieni in terra Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 168
Apri le coscie acciò ch'io veggia bene Aretino Pietro, Lawner 1986 Modi 11
Apri le labbra mie dolce Signore Stoppa de' Bostichi [StBo], Carducci 1862 pp. 264-78
Apri le labra mie gentil signore Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 [Prosa 1]
Apri o santo Signor le labbra mie Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.125
Apri omai Giove il tuo più caro tempio Molino Girolamo, Bianchi 1989 150
Apri Vergine bella il sacro seno Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 VI, son.187
Apriche piagge ombrosi colli ameni Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,11
Aprimi Amor le labbia àprile Amore Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 123
Aprimi Amor le labbra e deh tu spiega Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 108
Aprir le porte e 'l fisco dispogliaro Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 134
Aprite gli occhi o cari cittadini Bruscaccio da Rovezzano [BrRo], Medin 1895 3
Aprite gli occhi o gente egra mortale Tasso Torquato, Maier 1964 119; De Vendittis 1965 119
Aprite gli occhi o miseri mortali Tasso Torquato, Gavazzeni-Martignone 1993 156
Aprite in cortesia donne gli orecchi Del Bianco Giovan Francesco, Singleton 1936 1
Aprite o Muse i chiusi fonti aprite Magno Celio, Erspamer 1990 25
Aprite o sante dive il santo monte Muzio Girolamo, Negri 1985 1,140
Apro la bocca secondo e bocconi Burchiello, Londra 1751 163; Zaccarello 2000 90
Apropinquava già la ultima ancilla Nadal Giovanni Girolamo, Lippi 1996 Leandreride 3.4
Apropinquava l'ora che Dïana Nadal Giovanni Girolamo, Lippi 1996 Leandreride 1.9
Aprov la fin del mondo s'el è ki 'n voia odire Bonvesin da la Riva [BoRi], Contini 1941 De quindecim miraculis
Aqua aqua Aiuto Al foco al foco Io ardo Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime Extrav. 24
Aquila altera ferma in su la vetta Jacopo da Bologna [JaBo], Corsi 1970 madr. 1
Aquila non volò tanto alto mai Varchi Benedetto, Treves 1859 1.454
Ar[i]mino son io per la Romagna Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 189, 7; Manetti 1994 158.7
Arà occhi mai fine il vostro pianto Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Son.13; Orvieto 1992 13
Ara' tu pietà mai Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 Exc. 1
Arbaces ch'era sì come barone Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 196
Arbor celeste o pianta preziosa Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 82
Arbor che in su la riva obliqua e torta Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 164
Arbor felice aventuroso e chiaro Stampa Gaspara, Salza 1913 1,11
Arbor gentil che forte amai molt'anni Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 46 (RVF60)
Arbor sacro del Sol ch'io amai tanto Varchi Benedetto, Treves 1859 1.11
Arbor victorïosa triumphale Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 263
Arbor vittoriosa il cui bel nome Di Tarsia Galeazzo, Bozzetti 1980 22
Arbor vittoriosa triomfale Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 225 (RVF263)
Arbori sono pretïosi e belli Anonimo, Romano 1978 Best. mor. 38
Archi e mete Soranzo e lauri e palme Tasso Torquato, Maier 1964 1129
Archita che la terra e 'l mar sovente Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 184; Morra 1972 213
Arco celeste che pensando miro Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 211
Arco è la stanca mente Tasso Torquato, Maier 1964 474
Ardati il fuoco vecchia puzolente Burchiello, Londra 1751 174; Zaccarello 2000 178
Arde il prato arde il solco arde d'estiva Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 246
Arde la terra e 'nverso il ciel la fronte Grazzini Antonfrancesco, Baldacci 1957 5
Arde l'alma s'io miro e se non veggio Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 114
Arde nel cor quasi in fornace accolto Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 106
Arde ogni legno ogni corpo che umore Medici Giuliano de', Fatini 1939 12
Ardea calda di febbre Emilia il petto Gradenigo Giorgio, Graziosi 1994 24
Ardea quasi farfalla in amorose Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 17
Ardeano i tetti e 'l fumo e le faville Tasso Torquato, Maier 1964 210
Ardemi el cor d'un disio sì smisurato Ser Giovanni, Esposito 1974 Son. C,5
Ardemi la mia LUCE Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 38
Ardemmo insieme bella donna ed io Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 25
Ardente flama de l'ayre scendia Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 390
Ardente foco al core s'è ap(re)so Anonimo, Castellani 1980 p. 69
Ardente mio disir a che pur vago Stampa Gaspara, Salza 1913 1,203
Arder co gli occhi ogn'alma al primo aspetto Costanzo Angelo di, Longhi 1975 5
Arder d'amore mi face Gidino da Sommacampagna [GiSo], Caprettini 1993 cap. 2, par. 89, comp. 38
Arder la notte et agghiacciare al sole Giusto de' Conti, Vitetti 1933 59
Arder sole' nel freddo ghiaccio il foco Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 281
Ardeva il cor d'inestinguibil foco Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 47
Ardi Amor se ti piace Tasso Torquato, Maier 1964 257
Ardi e gela a tua voglia Tasso Torquato, Ciotti 1621 Madr.101b; Maier 1964 418
Ardita inesorabile e superba Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 123
Ardite sì ma pur felici carte Tasso Torquato, Maier 1964 834
Ardizio ardita man certo movesti Tasso Torquato, Maier 1964 789
Ardizio come spesso aquila altera Tasso Torquato, Maier 1964 791
Ardizio se ben miri Tasso Torquato, Maier 1964 441
Ardo al più lungo ed ardo Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 82.10
Ardo al vostro apparire Tasso Torquato, Maier 1964 475
Ardo amante felice e del mio foco Magno Celio, Erspamer 1990 117
Ardo como Amor vòle in un tal foco Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 19
Ardo d'amore et conviemmi cantare Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Nencia; Orvieto 1992 Nencia
Ardo di dentro e fuor fredda di marmi Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 157
Ardo e sì dolce ardendo mi disfaccio Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 124
Ardo ma l'ardor mio grave e profondo Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1987 Amorose 5
Ardo ma non ardisco il chiuso ardore Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1987 Amorose 6
Ardo mia vita ancor com'io solia Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 114
Ardo nel focho dal ghiacciato core Sforza Alessandro, Cocito 1973 288
Ardo nel foco di cui fiamme vivo Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 203
Ardo nel giaccio piango spero e temo Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 83
Ardo non più di sdegno e nel cor sento Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 113
Ardo sempre di sete Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 313
Ardo sì ma non t'amo Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 101a
Ardo sospiro e piango e sì mi piace Nannini Remigio, Baldacci 1957 3
Ardo tacito amante e d'un bel volto Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 38
Aretin ben si par che tu non fondi Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 70
Aretin ben si sa per ogni via Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 96
Aretin che dirai di quel che io dico Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 43
Aretin chi ti nomina ignorante Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 33
Aretin chi vuol mordere in sonetti Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 24
Aretin da qual turco da qual cane Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 41
Aretin de la ciurma tua fidata Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 46
Aretin dimmi il vero hai tu sorella Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 28
Aretin gran pietate n'ha la gente Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 83
Aretin i tuoi colpi son sinestri Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 80
Aretin il Duca Ercole Da Este Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 90
Aretin il tuo metterti a biasmare Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 77
Aretin io t'ho gran compassione Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 19
Aretin io vo' farti un'ambasciata Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 78
Aretin lascia stare il Sadoleto Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 72
Aretin mena pure le mascelle Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 76
Aretin mio il Blosio è pronto e presto Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 86
Aretin mio il Jovio m'avisa Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 35
Aretin mio non vaglia a scorucciare Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 17
Aretin mio se l'arte gloriosa Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 29
Aretin mio se non son fini fini Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 20
Aretin mio se tu mi sfidi e chiami Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 18
Aretin non ti paia cosa dura Franco Niccolò, Lanciano 1916 Priapea 1
Aretin ogni stalla ed ogni spazzo Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 39
Aretin ognun vuole che un danaro Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 32
Aretin parla al Franco e lascia stare Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 71
Aretin parla un poco che ten pare Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 44
Aretin sai che cosa dice il Franco Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 36
Aretin scrivi pur arditamente Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 52
Aretin se per quanto n'hai mostrato Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 47
Aretin se t'hai messo in fantasia Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 31
Aretin se ti prosperi San Piero Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 91
Aretin se Troiano è pur libraro Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 93
Aretin se tu vuoi che il popolazzo Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 79
Aretin se tu vuoi da me sapere Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 40
Aretin sfondataccio baionello Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 25
Aretin s'io portassi a punto a lato Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 85
Aretin son tenuto a le difese Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 95
Aretin tu dirai sicuramente Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 45
Aretin tu mi fai maravigliare Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 82
Aretin tu t'inganni e a la grossa Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 97
Aretin tutte l'Opere tue stupende Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 26
Aretino il Pantagato ha del sale Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 92
Aretino se il Blosio incontanente Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 87
Arezzo donde è detto l'Aretino Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 37
Argenti che d'onor fregiato e vago Borghesi Diomede, Frati 1918 2
Arido colle che per gran virtute Malpigli Niccolò [NiMa], Frati 1908 35; Frati 1913 38
Arido il sangue ed a le guance tolto Molza Francesco Maria, Baldacci 1957 8
Aringhe fresche e fior di Camamilla Burchiello, Londra 1751 106
Aristarco plenissimo inventario Giroldi Gianbattista, Trifone 1981 2
Aristotile çudicha felice Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 386
Arma Cato la man che poi non erra Gabrielli Pietro, Auzzas-Stocchi 1995 92
Armai misera Armida Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 2,6b
Armata di quel fuoco e di quel ghiaccio Caporali Cesare, Frati 1918 6
Armata di valor più che di ferro Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 3,2
Armatevi pur donna d'aspro orgoglio Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 45
Arme e rote vegg'io d'alto valore Tasso Torquato, Maier 1964 1267
Armo di ghiaccio e inaspro il core e 'l petto Tasso Torquato, Maier 1964 382
Armosse Amor per fare a sé subietto Visconti Gasparo, Bongrani 1979 190
Arnaüt de Meruoil iue suy clamatz Nadal Giovanni Girolamo, Lippi 1996 Leandreride 4.8
Arno ben pòi il tuo natio soggiorno Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,138
Arno che tra' be' colli e per vie torte Muzio Girolamo, Negri 1985 1,73
Arno come Acheloo d'Ercole invitto Tasso Torquato, Maier 1964 1480
Arno più che mai colmo oggi di duolo Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 124
Arò forse trovato un buon partito Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 48
Arpie del mar che da l'estreme sponde Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1988 Marittime 45
Arrà mai fin la guerra aspera e forte Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 75 (dubbia)
Arrivaben che ben non solo arrivi Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Appendice 55
Arrivaben s'avesse l'Aretino Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 142
Arrossir la mia donna Tasso Torquato, Maier 1964 263
Arsi Bernardo in foco chiaro e lento Bembo Pietro, Baldacci 1957 23; Dionisotti 1966 Rime 114
Arsi con dura e 'nsopportabil sorte Busini Giovanbattista, Treves 1859 2.104a
Arsi e non pur la verde stagion fresca Della Casa Giovanni, Baldacci 1957 10; Fedi 1978 32
Arsi e via più che mai ardo e languisco Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 34
Arsi Farfalla incauta ed infelice Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 13,13
Arsi già 'n selva aspra selvaggia e folta Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Rime 42
Arsi già solo e non sostenni il foco Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 65
Arsi gran tempo e del mio foco indegno Tasso Torquato, Maier 1964 263; De Vendittis 1965 107; Gavazzeni-Martignone 1993 73; Auzzas-Stocchi 1995 173
Arsi in su l'età mia fresca e novella Paruta Filippo, Roio 1985 26
Arsi mentre m'amaste Tasso Torquato, Maier 1964 191
Arsi ne l'età mia verde fiorita Molino Girolamo, Bianchi 1989 80
Arsi nel mio bel foco un tempo quieto Ariosto Ludovico, Segre 1954 Cap. 27
Arsi piansi cantai piango ardo e canto Stampa Gaspara, Salza 1913 1,26; Baldacci 1957 8
Arsi un tempo ed amai Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 100
Arte de Amore e forze di Natura Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 14
Aruf arufi le lische e le landre Burchiello, Messina 1952 Son. dubbi 1
Ascolta Amore e tu superno Iove Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 86
Ascolta come freme e quai minaccia Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 40
Ascolta o degna del romano impero Cappello Bernardo, Albini 1970 395
Ascoltatemi o selve Marino Giovanbattista, De Maldè 1993 Sampogna Idillio 2
Ascolti ognun che vuole innamorare Pucci Antonio [AnPu], Ferri 1909 3 rime ined.
Asino mio i' son condotto a tale Scambrilla Francesco, Lanza 1975 31
Asiria da Asur fu nominata Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 195
Aspectar me consuma co' più aspecto Anonimo, Carducci 1888 p. 11
Aspere rupi incolti sassi e aperte Bandello Matteo, Baldacci 1957 3; Danzi 1989 72
Asperso di mercede Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 18.12
Aspetta unico figlio Grazzini Antonfrancesco, Baldacci 1957 6
Aspetta unico figlio Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 25
Aspetta, villanel, che arresti l’onda Gregorio d'Arezzo [GrAr], Ugolini 1901 pp. 22-47
Aspettami deh posa Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 259
Aspettu ed aspettai chi vegna ormai Veneziano Antonio, Rigoli 1967 Proverbi 24
Aspira a i regni d'ogn'estrema parte Borra Luigi, Rabitti 1994 8
Aspirava signor novo Fetonte Tasso Torquato, Maier 1964 738
Aspra sì come al dolce tempo sole Cappello Bernardo, Albini 1970 203
Aspre montagne e cave intorno intorno Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 67; Baldacci 1957 12
Aspre montagne e cure intorno Coppetta Beccuti, Morra 1972 58
Aspre quante d'invidia e spine e stecchi Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 39
Aspro core et selvaggio et cruda voglia Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 265
Aspro diletto e dolce mio tormento Cappello Bernardo, Albini 1970 14
Aspro e cieco mio cor e cruda voglia Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 226 (RVF265)
Aspro e grave martir m'affligge e preme Cappello Bernardo, Albini 1970 46
Aspro giogo a salir malvagia e fiera Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 3,27
Assai aggio celato e ricoverto Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 81
Assai benigno il cielo a me si è mostro Medici Giuliano de', Fatini 1939 56
Assai caro è tra gli altri albor l'olivo Galli Angelo, Nonni 1987 13
Assai certo mi parete imbrigato Pallavillani Schiatta [Schi], Minetti 1979 52a
Assai cretti celare Stefano Protonotaro [StPr], Contini 1960 2
Assai debbo a Natura e a te non meno Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 214
Assai dell'altre ne mirai in pria Alberti Francesco, Lanza 1975 133
Assai dolor ma poca maraviglia Varchi Benedetto, Treves 1859 2.191a
Assai dovea bastarti Amor d'avermi Molino Girolamo, Bianchi 1989 41
Assai lungi a provar nel petto il gielo Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amor. disp. 43
Assai m'era posato Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 canz. 3
Assai m'esforzo a guadagnare Jacopone da Todi, Contini 1960 19
Assai mi dolgo amico mio dilecto Braccesi Alessandro, Magnani 1983 73
Assai mi pesa ch'io così m'infango Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 55
Assai mi piace sire tua acontanza Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 103
Assai mi placeria Stefano Protonotaro [StPr], Contini 1960 3
Assai mi son coverta amore meo Rustico Filippi [RuFi], Mengaldo 1971 son. 56
Assai perdar la robba ognun s'atrista Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 170
Assai puoi esser chiar com'io son giunto Fazio degli Uberti [FaUb], Corsi 1952 L. 5, cap. 8
Assai sem raggirati in alto mare Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 110
Assai si può sghignare o far de muso Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 184; Manetti 1994 153
Assai si truovano oggi degli amici Scarlatti Filippo, Lanza 1975 95
Assai son certo che somenta in lidi Onesto da Bologna [OnBo], Orlando 1974 7
Assai son matti che san far mattoni Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 113; Manetti 1994 90
Assai son più di me felici i sassi Medici Giuliano de', Fatini 1939 49
Assai sotilgli tuo fellon coragio Ubertino del Bianco d'Arezzo messer [MeUb], Massèra 1904 2
Assai v'ho detto e dico tuttavia Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 112
Assai vi frutta più il teren lombardo Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 127
Assicurato da quel santo dire Fregoso Antonio, Dilemmi 1976 Democrito 6
Assunto spirto a noi per sorte dato Scarlatti Filippo, Lanza 1975 Appendice 7
Astinenz' è una virtù la quale Canigiani Ristoro, Razzolini 1847 cap. 36
Astinenza sì cominciò a parlare Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 133
Astinenza-Costretta la primera Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 129
Astinenza-Costretta venne avanti Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 80
Astio non morì mai Andrea da Firenze [AnFi], Corsi 1970 ball. 2
Astio non morì mai Anonimo, Corsi 1970 Exc. 1
Astrea discesa fra' mortali in terra Tasso Torquato, Maier 1964 1061
Atorno la mente conbate forte Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 225
Atra hebb'io scorza e sì stridula e vile Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 97
Atro turbo di Lete un bel sereno Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 412
Attenti udite tutti incliti viri Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 festa ossia rappresentazione, p. 208
Attienti Pisa hor che libera sei Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 450
Attollite le porte Chi è quello Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 157
Auda che dico chi vole arricchire Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 147
Auda chi vole adessa il mio parere Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 149
Audace mio pensier mentre presenti Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amor. disp. 47
Audì bona çent questa mia raxon Anonimo, Riva 1958 Passione marciana
Audite alme pietose audite audite Roverbella Gregorio, Frati 1908 3 Frottola
Audite alme pietose el gran valore Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 63
Audite bona gente questa mia raxone Anonimo, Riva 1958 Pass. e Risurrez. Udinese
Audite forte cosa che m'avene Inghilfredi da Lucca [InLu], Marin 1978 1
Audite la cagion de' miei sospiri Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 82
Audite una 'ntenzone ch'è 'nfra l'anema e 'l corpo Jacopone da Todi, Ageno 1953 3
Audite una 'ntenzone ch'era fra dui persone Jacopone da Todi, Ageno 1953 22
Audit'ho dire che mante persone Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. D. 15
Audito aggio ke 'l tiro è guardiano Anonimo, Romano 1978 Best. mor. 64
Audito aggio ke l'aspido serpente Anonimo, Romano 1978 Best. mor. 63
Audivi suon' di molto dolzi danze Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 295
Augel di bianche penne Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 2,3
Augelletto gentil di senso umano Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 3,36
Augustin mio non creder che soggetto Cariteo, Percopo 1892 Endimione 239
Aulenti primavera Anonimo, Sabatini 1971 p. 463
AURA celeste che del chiaro viso Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 153
Aura ch'al dolce porto onde si slega Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 I, son.65
Aura che fresca dal ponente spiri Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 I, son.93
Aura che i nembi e le tempeste fughi Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 388
Aura che movi le veloci penne Muzio Girolamo, Negri 1985 1,19
Aura che per lo ciel co' miei sospiri Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 24
Aura che quelle chiome bionde et crespe Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 227
Aura che rugiadosa e mattutina Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 23
Aura ch'or quinci intorno scherzi e vole Tasso Torquato, Maier 1964 30; De Vendittis 1965 30; Auzzas-Stocchi 1995 158
Aura de' miei sospiri Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 107
Aura è la vita mia che da voi spira Tasso Torquato, Maier 1964 391
AURA felice che di colle in colle Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 146
Aura gentil che mormorando vieni Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.81
Aura il cui fiato fa chiara e serena Molino Girolamo, Bianchi 1989 30
Aura non mosse mai l'april o 'l maggio Porrino Gandolfo, Gorni 101b
Aura soave che sì dolcemente Muzzarelli Giovanni, Baldacci 1957 1; Palazzini 1983 Rime 45
Aure ch'i fiati in voi taciti e lenti Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 205
Aure ch'intorno mormorando andate Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,103
Aure de la mia vita aer sereno Tasso Torquato, Maier 1964 430
AURE del bel seren lucido velo Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 11.11
Aure del viver mio penoso e grave Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 379
AURE dell'angoscioso viver mio Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 11.2
Aure felici che nel lieto seno Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 92
Aure fugaci e levi Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 380
Aure liete e felici Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Salmi Appendice 1
Aure o aure che vi raggirate Aretino Pietro, Aquilecchia-Romano 1992 Stanze
Aure per quelli a vol sempre ridenti Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 378
AURE sempre di fiori Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 11.6
Aure spirate e voi con lucid'onde Tasso Torquato, Maier 1964 1312
Aure tranquille amiche Arlotti Ridolfo, Auzzas-Stocchi 1995 113
Auree fur le saette Tasso Torquato, Maier 1964 258
Aurei crini che già fuste ornamento Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 1b, 16
Ausonya mia in cui di Dio l'uccello Domenico da Prato, Lanza 1975 39b; Trolli 1982 11b
Austro che da la nera umida faccia Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 74
Austro s'ascondi in ciel del sol la luce Magno Celio, Erspamer 1990 119
Avante avante cucciarel miei belli Prudenzani Simone [SiPr], Sapegno 1952 5
Avanti d'una donna i' fui ferito Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 152
Avara pastorella Da Porto Luigi, Gorni-Brianti 1983 33
Avarizia secondo che si disce Scarlatti Filippo, Lanza 1975 72
Avarizia tu meriti affanno Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 177
Ave anema de Cristo salvame anema de Orazioni ven., Pellegrini 1904 3
Ave de' cielli imperadrisce santa Scarlatti Filippo, Lanza 1975 5
Ave Dei genitrix Laude cortonesi, Varanini 1981 12
Ave di cieli imperatrice e santa Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. 115
Ave diana lucida e serena Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 18
Ave diana stella che conduci Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 1
Ave dolce Maria di grazia plena Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 63
Ave dolcissemu Iesu Christo filiu de Deu Patre Orazioni abruzzesi, Ugolini 1959 C
Ave donna gloriosa Laudi Battuti di Udine, Fabris 1907 16
Ave donna santissima Laude cortonesi, Varanini 1981 3
Ave fidele scorta de' mortali Savonarola Gerolamo, Piccoli 1927 Appendice 5
Ave gratia Maria Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 16
Ave latteo fonte di dottrina Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 257
Ave madre de Cristo tu è' chiamata Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 44
Ave Maria virgen beata Anonimo, Ciociola 1979 pp. 66-70
Ave Maria de gracia pina Anonimo, Orlando 1977 IV
Ave Maria di tute gratie piena Quirini Giovanni [GiQu], Duso 2002 66
Ave Maria gratia plena Anonimo, Varanini 1972 Passione lombarda
Ave Maria gratia plena Laud. Magliabech., Liuzzi 1935 26
Ave Maria gratia plena Laude cortonesi, Varanini 1981 50
Ave Maria gratïa plena Laude cortonesi, Varanini 1981 5
Ave Maria regina superna Anonimo, Ciociola 1979 pp. 49-50
Ave Maria strella Dianna Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 21
Ave Marïa verçene preciosa Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 57
Ave nuovo monarca inclito e vero Cieco Niccolò, Lanza 1975 4
Ave Padre santissimo salve ave Cieco Niccolò, Lanza 1975 3
Ave pastor della tua santa madre Cieco Niccolò, Lanza 1975 2
Ave Regi(n)a di tutto quanto il mondo Scarlatti Filippo, Lanza 1975 75
Ave Regina celi Antonio di Guido, Lanza 1975 17
Ave Regina coeli o virgo pia Antonio di Matteo di Meglio, Lanza 1975 20
Ave Regina d'ogni cielo e terra Scarlatti Filippo, Lanza 1975 63
Ave regina glorïosa Laude cortonesi, Varanini 1981 6
Ave Regina Virgo gloriosa Enselmino da Montebelluna [EnMo], Linder 1898 Planto
Ave Verçene gaudente Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 20
Ave verçene Maria Anonimo, Stella 1968 Codice dei Servi 16
Ave Vergene gaudente Anonimo, Varanini 1967 1
Ave vergene gaudente Laude cortonesi, Varanini 1981 14
Ave Vergine madre figlia e sposa Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 4, 21
Ave Vergine sempre santa Pseudo-[DaAl], Fè D'Ostiani 1893 1
Ave virgo Maria Laud. Magliabech., Liuzzi 1935 34 bis
Ave Virgo Maria di grazia plena Pulci Luigi, Orvieto 1986 Confessione
Avea dal dì che nacque il nostro Amore Fazio degli Uberti [FaUb], Corsi 1952 L. 2, cap. 10
Avea dal tempo che si pone a Cristo Fazio degli Uberti [FaUb], Corsi 1952 L. 2, cap. 15
Avea di Febo il fiammeggiante foco Domenico da Prato, Lanza 1975 11
Avea di nostra vita stanca e brieve Pulci Bernardo, Lanza 1975 24
Avea finito Bartolin di dire Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Simposio 3; Orvieto 1992 Simposio 3
Avea il pianeto già freddo e notturno Lapaccini Filippo, Lanza 1975 1,4
Avea l'eterno Giove Marino Giovanbattista, De Maldè 1993 Sampogna Idillio 5
Avea per Fama di lontano inteso Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 384 (estrav.)
Avea posto silenzio a la mia rima Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 100
Avea su per lo mar del biondo crine Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1988 Marittime 6
Aveami già quel canto e la bellezza Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1944 c. 43
Avean gli atti leggiadri e 'l vago aspetto Tasso Torquato, Gavazzeni-Martignone 1993 4; Auzzas-Stocchi 1995 144
Avean gli atti soavi e 'l vago aspetto Tasso Torquato, Maier 1964 4; De Vendittis 1965 4
Avegna amicho che la nostra barcha Anonimo, Manetti Beinecke 29
Avegna che crudel lancia 'ntraversi Cino da Pistoia [CiPt], Contini 1960 14
Avegna che d'amore aggia sentito Amico di Dante [AmDa], Contini 1960 son. 11
Avegna che mestier non me sia mai Pseudo-[CiPt], Witte 1879 vol. I, pp. 447-60
Avegna che mia penna scarsa e lenta Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 49
Avegna che partensa Bonagiunta Orbicciani [BoOr], Contini 1960 canz. 1
Avegna ched el m'aggia più per tempo Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 125; De Robertis 2002 76
Avendo amor per te mio cor ferito Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. 5
Avendo Amore oprato un iusto strale Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 204
Avendo Cristo detto l'uom beato Cavalca Domenico [DoCa], Bottari 1764 p. 457
Avendo già studiato Cicerone Burchiello, Messina 1952 Son. dubbi 2
Avendo invidia il Cancro a l'Ariete Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 228
Avendo 'l cuor tutti pien di letitia Anonimo, Carabellese 1895 p. 407
Avendo Marte in ciel fatto contesa Cellini Benvenuto, Ferrero 1971 103
Avendo que' di Fermo fatto accordo Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 64
Avendomi Rosello a torto offeso Burchiello, Londra 1751 213; Lanza 1975 II, p. 453, 78c; Zaccarello 2000 122
Aventurosa etade in cui se mira Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 7
Aventurosa Italia or godi e spera Borghesi Diomede, Frati 1918 30
Aventurosa man beato ingegno Ariosto Ludovico, Segre 1954 Son. 26
Aventurosa più d'ogni altra barca Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 20
Aventurosa riva altiera e bella Barignano Pietro, Vecchio 1972 8
Aventuroso carcere soave Ariosto Ludovico, Segre 1954 Son. 13; Baldacci 1957 3
Aventuroso dì che col secondo Trissino Giovan Giorgio, Quondam 1981 57
Aventuroso et più di me contento Giusto de' Conti, Vitetti 1933 170
Aventuroso più d'altro terreno Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 85 (RVF108)
Aventuroso più d'altro terreno Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 108
Aver dormendo mi pareva in seno Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 249
Averai tu mai pietà Anonimo, Baldelli 1977 1
Avess'io pur concetti alti e parole Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 2,18b
Avete 'n vo' li fior' e la verdura Guido Cavalcanti [GuCa], Contini 1960 2
Aveva al sol le trecce ornate bionde Pulci Bernardo, Lanza 1975 83
Aveva Diana nella man sinestra Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1967 c. 3
Aveva involto un improviso orrore Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 127
Aveva un tempo tanta autoritate Franco Niccolò, Lanciano 1916 Priapea 78
Avida e secca la campagna e 'l colle Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 390
Avido sonno ingordo Guarini Giovan Battista, Frati 1918 4
Avie lassato dietro la Bilanza Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 3
Avie Titan suo' carri in su 'l leone Gano da Colle [GaCo], Frati 1893 V
Avrà mai pace el stanco afflicto cuore? Cornazano Antonio, Comboni 1986 27
Avrò tanto Simon le Parche amiche Varchi Benedetto, Treves 1859 1.116
Avuto ho sempre ferma oppenïone Ricco da Varlungo [RiVa], Bettarini 1969a LIVe
Avvampo ed ardo ed altri non mel crede Alati G. Antonio, Treves 1859 2.207a
Avvegna che 'l crudel Nerone acerbo Alberto della Piagentina [AlPi], Battaglia 1929 L. 3, 4
Avvegna ched i' paghi 'l tu' mirare Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 D. 113
Avvegnachè la mia insofficente Canigiani Ristoro, Razzolini 1847 cap. 44
Avventossi repente a' capei d'oro Tasso Torquato, Maier 1964 348
Avventurosa e ben gradita tomba Varchi Benedetto, Treves 1859 2.162b
Avventurosa piaggia, ove i begli occhi Trifon Gabriele, Ponchiroli 1968 1
Avventurose voi benigne stelle Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 334
Avventuroso gallo almo paese Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.130
Avventuroso padre avo beato Tasso Torquato, Maier 1964 649
Avvezzianci a morir se proprio è morte Guidiccioni Giovanni, Chiorboli 1912 69
Ay cosa fera plena di oscuritate Butto da Firenze [BuFi], Lega 1905 180
Ay perfido amore cho no miri Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 35
Ay quanto porti gl'ogli toy en baylia Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 296
Ay quanto s'eo potesse Amor mi splaçe Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 169
Babb'e Becchina l'Amor e mie madre Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 62
Babbo meo dolce con' tu mal fai Anonimo, Frati 1915 12; Contini 1960 t. I, p. 784
Baccio che sazio omai d'anni e d'onore Varchi Benedetto, Treves 1859 1.140
Bacco d'Arezzo il Becco a te sacrato Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 263
Bacco se l'Aretino è de la setta Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 282
Baci soavi e cari Guarini Giovan Battista, Frati 1918 7
Baci susurri e vezzi Tasso Torquato, Maier 1964 471
Baciai ma che mi valse attender frutto Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 75
Baciami bacia e dammi o cara Fille Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 38
Baciami dolcemente... Tasso Torquato, Maier 1964 467
Bacianne e i nostri baci avidi e spessi Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 86
BAGLION Zefiro e Clori Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Favole 24
Baldi non è chi di te meglio insegni Tasso Torquato, Maier 1964 972
Balestrier siàn saggi e dotti Anonimo, Singleton 1936 140
Balie siàn di Casentino Anonimo, Singleton 1936 29
Ballata i' voi che tu ritrovi Amore Dante Alighieri [DaAl], Barbi 1932 cap. 12 parr. 10-15
Ballata poi che ti compuose Amore Lapo Gianni [LaGi], Contini 1960 12
Ballatetta dolente Alfani Gianni [GiAl], Contini 1960 4
Ballerò con voi cantando Giambullari Bernardo, Marchetti 1955 14
Balsemo crisma geme e fin oro Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 97
Balzando ognor più freschi alla rugiada Alberti Francesco, Lanza 1975 57
Bandita è Carità bandita è Fede Fregoso Antonio, Dilemmi 1976 Eraclito 11
Bandito in questo loco solitario Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 270
Baptista mio gentil se tempo o loco Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 171
Barba Guiozo a' ve lasè haver male Anonimo, Milani 1997 1 Sonn. ferr. II
Barba Guiozo stai sovra de mi Anonimo, Milani 1997 2 Sonn. ferr. II
Barba Quaioto aldì bone novele Anonimo, Milani 1997 15 poes. politiche
Barba Sarto che favu E' sto in pensiero Anonimo, Milani 1997 15 Sonn. ferr.
Barba se Fruosin tuo doman ci valica Scambrilla Francesco, Lanza 1975 32
Barba se 'l lion mio tu non guarisce Scambrilla Francesco, Lanza 1975 38
Barba Tomaxo Diè ve die el bon dì Anonimo, Milani 1997 28 Sonn. ferr.
Barbara è questa e non già maga e cruda Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 5,42
Barbara il volgo ch'è poco discreto Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 290
Barbara maraviglia a' tempi nostri Tasso Torquato, Maier 1964 934
BARBARO il secol era Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 7,12
Barbaro mio che intento ad alte imprese Varchi Benedetto, Treves 1859 2.57a
Barbato io sperai ben ma dal mattino Varchi Benedetto, Treves 1859 2.183b
Bargagli al suon de le tue chiare illustri Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 122
Barison frelo el me serà stò a caro Anonimo, Milani 1997 12 poes. politiche
Barol ti tien di Thermule o gran duca Cariteo, Percopo 1892 Endimione 188
Bartolo e Berto come Carlo in Francia Tedaldi Pieraccio [PiTe], Marti 1956 23
Bartolomeo da poi che lo immortale Cellini Benvenuto, Ferrero 1971 60
Barzo che fa la bella schiera amica Barignano Pietro, Vecchio 1972 129
Bàsame cara mare e fa che muora Venier Maffio, Carminati 1993 esche 21
Basciami ed ogni bacio duri quanto Arienti Borso, Frati 1918 14
Bascio suave da più belle labbia Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime Extrav. 1
BASILIO è questi e ben del Ciel la mole Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 4,1
Bastâr Tifeo per far tua gloria intègra Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 I, son.54
Bastava a dirmi adio partir volendo Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 310
Bastava avermi tolto libertate Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Son.50; Orvieto 1992 69
Bastava un guardo solo Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 84
Bastavan conte que' bei lumi quelli Stampa Gaspara, Salza 1913 1,118
Basti ch'abbiam finor corso le terre Tansillo Luigi, Flamini 1893 Podere 3
Bateasi 'l volto el meo cor doloroso Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 199
Batista Alberti per saper son mosso Burchiello, Londra 1751 200; Zaccarello 2000 86
Batista perché paia ch'i' non temi Burchiello, Londra 1751 196; Gorni 1975 1a; Zaccarello 2000 54
Batista questo ranno è troppo caldo Scambrilla Francesco, Lanza 1975 33
Batte tre volte insieme l'ale il gallo Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 158
Batteno i uenti in mar in aere in terra Aquilano Serafino, Bauer-Formiconi 1967 Strambotti dubbi 5
Batti spezza pur l'ossa Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Historie 20a
Batto pastor de le superbe rive Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,136
Batto qui pianse Ergasto ecco la riva Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 41
Be|Fe -lla zo|no -gliosa pre|re -serva pu|du -ricia Gidino da Sommacampagna [GiSo], Caprettini 1993 cap. 12, par. 47, comp. 71
Beata Beatrice che beati Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 29
Beata carta ne la man racolta Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 22
Beata l'alma che beando altrui Matraini Chiara, Rabitti 1989 A 64
Beata l'alma che le voglie ha schive Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spirituali 35
Beata lei ch'eterno amor accese Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spir. disp. 25
Beata Madalena per lo acceso Moscoli Neri [NeMo], Marti 1956 92
Beata messa poi che per bresaglio Galli Angelo, Nonni 1987 99
Beata piaga fu beato el dardo Cornazano Antonio, Comboni 1986 5
Beata speme or che mercé d'amore Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spir. disp. 27
Beate luci or se mi fate guerra Stampa Gaspara, Salza 1913 1,52; Baldacci 1957 18
Beate mura e fortunato loco Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 1b, 122
Beate rive ove con ricchi panni Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,96
Beate son quelle province e regni Venuti Comedio, Lanza 1975 97
Beati amanti o ben locato zelo Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Rime 75
Beati son coloro o vero Iddio Serdini Simone [SiSe], Pasquini 1965 103
Beati spirti che su in ciel con Dio Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.98
Beati spirti in queste umane spoglie Dell'Ottonaio Giovanbattista, Singleton 1940 19
Beati voi che su nel ciel godete Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 134
Beati voi cui tempo né fatica Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spirituali 130
Beatian chi pensa all'alte mete Varchi Benedetto, Treves 1859 2.169b
Beatissimo padre in cui si posa Cambini Bernardo, Lanza 1975 6
Beato al mondo chi si sente scarco Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.123
Beato Amor ch'un vago alto desio Borra Luigi, Rabitti 1994 10
Beato chi èe çovene forte e sano Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 290
Beato chi nel concilio non va Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Capit. spir.5; Orvieto 1992 Capit.6
Beato e caro è 'l mio languire e 'l foco Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 4,30
Beato il Ciel che mille e mille luci Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 41.5
Beato il giorno e benedetto il punto Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 1,17
Beato in sogno e per languir contento Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 177 (RVF212)
Beato in sogno et di languir contento Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 212
Beato insogno e caro Stampa Gaspara, Salza 1913 1,233
Beato l'uom cui dona il re del cielo Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 210; Morra 1972 112
Beato me s'io fossi tanto degno Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 50
Beato o sacro e divo ingegno et arte Malpigli Niccolò [NiMa], Frati 1908 6; Frati 1913 8
Beato quello che non si consiglia Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 4
Becchin' amore i' ti solev'odiare Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 23
Becchina mia - Cecco nol ti confesso Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 40
Becchina poi che tu mi fosti tolta Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 54
Becchin'amor - Che vuo' falso tradito Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 42
Becco Aretin se 'l vostro sangue è quello Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 264
Bel corpo ha del buglion 'n una barchetta Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 335
Bel dì de magio e liete sue kalende Testa Cillenio Giovanni, Frati 1913 26
Bel fior che 'n Paradiso Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 411
Bel FIOR tu mi rimembri Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 35; Baldacci 1957 11
Bel me mesiere e' fiè quel che devea Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 20; Manetti 1994 15
Bel paese è Lombardia Visconti Gasparo, Bongrani 1979 App. 2, canto carn. 2
Bel rossignuol che trà più folti rami Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 5
Bel son di pietra s'io non mi ramarico Ventura Monachi [VeMo], Pelaez 1895 184 C
Bel vago della Luna Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 41.1
Bel vetro (ma qualcun de' miei sospiri Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 68
Bel viso che le stelle e che l'Aurora Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 9
Bela polcela çoyosa Anonimo, De Bartholomaeis 1912 8
Bella Angioletta da le vaghe piume Tasso Torquato, Maier 1964 735
Bella Angioletta qual leggiadra imago Tasso Torquato, Gavazzeni-Martignone 1993 145
Bella ch'ài lo viso chiaro Anonimo, Coluccia 1975 [L]
Bella ch'ài lo viso chiaro Anonimo, Elsheikh 1994 Contrasti 2
Bella chi ti lunçò dai ochie mey Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 73
Bella coppia che 'n preda avete i cori Cappello Bernardo, Albini 1970 400
Bella Donna di raggi armata il volto Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 144
Bella donna i colori ond'ella vuole Tasso Torquato, Maier 1964 393; Gavazzeni-Martignone 1993 9
Bella è certo costei ma quanto è bella Paruta Filippo, Roio 1985 109
Bella e gentil Signora Trissino Giovan Giorgio, Quondam 1981 24
Bella e gentile amica di pietate Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 96
Bella e grata opra veggon gli occhi nostri Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Son.92; Orvieto 1992 156
Bella è la donna mia se del bel crine Tasso Torquato, Maier 1964 17; De Vendittis 1965 17; Gavazzeni-Martignone 1993 6
Bella è la fera mia sempre egualmente Della Casa Giovanni, Fedi 1978 85 (dubbia)
Bella e sagra e dal Ciel diletta OLIVA Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 86
Bella e vaga brunetta Tasso Torquato, Maier 1964 373
Bella granata fra le fioro sete Anonimo, Corsi 1970 App., madr. 2
Bella guerriera mia ben io vorrei Tasso Torquato, Maier 1964 960
Bella guerriera mia perché sì spesso Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 29
Bella guerriera mia se 'l vostro orgoglio Tasso Torquato, Maier 1964 103; De Vendittis 1965 103
Bella guerriera mia s'un solo sguardo Sandoval Diego, Dorico 1542 2
Bella madre d'Amor cortese nume Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1988 Marittime 34
Bella madre d'Amore Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 1,23
Bella madre d'Amore Tasso Torquato, Maier 1964 916
Bella man di pietà tu pur mi leghi Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 397
Bella non è costei Tasso Torquato, Maier 1964 267
Bella non sete o donna Tasso Torquato, Maier 1964 476
Bella poi che Natura te fé tanto Venuti Comedio, Lanza 1975 26
Bella scala ch'al ciel gli spirti invia Muzio Girolamo, Negri 1985 2,26
Bella se' tanto che l'Italia grida Medici Francesco, Delcorno Branca 1986 55
Bella selvaggia et vaga donna honesta Galli Angelo, Nonni 1987 108
Bella sirena che dal ciel discesa Cappello Bernardo, Albini 1970 301
Bellacoglienza fu nella fortez[z]a Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 31
Bellacoglienza la parola prese Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 195
Bell'angioletta or quale è bella imago Tasso Torquato, Maier 1964 552
Bell'e cortese zovem dona e saza Anonimo, Orlando 1981 15
Belle donne a Milan ma grasse troppe Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 70
Belle donne noi siàn tutti torniai Anonimo, Singleton 1936 110
Belle fresche e purpuree viole Medici Lorenzo de’, Orvieto 1992 101
Bellezza è un raggio che dal primo bene Di Tarsia Galeazzo, Bozzetti 1980 14
Bellincion che vorresti ire a Ferrara Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 21
Bellincion chi ti ha fatto quel mantello Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 102
Bellincion tu mi dai d'ammiterato Ugolini Baccio, Fanfani 1878 98
Bell'intelletto entro del quale alberga Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Rime 94
Bellissima donna savia et honesta Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 352
Bello è l'auro signore onde risplende Tasso Torquato, Maier 1964 1500
Bello e selvaggio anch'io Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 164
Bello vermiglio aventuroso fiore Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 98
Beltà che sì s'aprezza in corpo humano Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 406 (estrav.)
Beltà di donna no pò comparere Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 114
Bem fa mostranza ommo che valglia poco Maglio [Magl], CLPIO V 934
Bembo a cui par fra le memorie prime Varchi Benedetto, Treves 1859 1.211
Bembo a la morte tua dir si poria Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 195
Bembo beato io te pur chiamo ognora Cappello Bernardo, Albini 1970 208
Bembo che del gradito e amato vostro Varchi Benedetto, Treves 1859 1.212
Bembo che d'ir al ciel mostri il camino Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,9
Bembo che fa la Donna tua adesso Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 198
Bembo che più non vuoi Cappello in testa Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 194
Bembo che raro anzi pur solo in questo Varchi Benedetto, Treves 1859 1.210
Bembo chi porria mai pur col pensiero Varchi Benedetto, Treves 1859 1.213
Bembo da i cui sì gloriosi inchiostri Muzzarelli Giovanni, Palazzini 1983 Rime 22
Bembo del cui valor ch'ogn'altro eccede Varchi Benedetto, Treves 1859 1.214
Bembo il ciel non potea tutto e le stelle Varchi Benedetto, Treves 1859 2.167b
Bembo il Papa starà per quel ch'io sento Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 196
Bembo io che fino a qui da grave sonno D'Aragona Tullia, Celani 1891 18
Bembo io vorrei come è il commun disio Ariosto Ludovico, Segre 1954 Sat. 6
Bembo la lettra mia ti raccomando Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 199
Bembo or che già sete ne la schiera Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 119
Bembo sei morto e credo di dolore Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 193
Bembo toscano a cui la Grecia e Roma Varchi Benedetto, Treves 1859 1.221
Ben a gran torto invidiosa e dura Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,121
Ben a ragion convien che 'n pianto giri Gradenigo Giorgio, Graziosi 1994 12b
Ben aggia l'amoroso e dolce core Amico di Dante [AmDa], Contini 1960 canz. 1; De Robertis 2002 75
Ben aggia ormai la fede e l'amor meo Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 62
Ben al tuo canto allentò Cinzia il morso Grillo Angelo, Cerboni Baiardi 1993 89a
Ben arà duro core Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Laudi spir.4; Orvieto 1992 Laude 1
Ben arei 'l cor di sasso Cappello Bernardo, Albini 1970 355
Ben avei tu trovato il vero grado Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 66
Ben avete cortese Vendramino Varchi Benedetto, Treves 1859 1.521
Ben avete ragion di viver solo Varchi Benedetto, Treves 1859 1.225
Ben avrebbe di tigre o di serpente Grazzini Antonfrancesco, Bonino 1974 63
Ben ch'all'età mia verde io fusse tincto Palmario Francesco, Saxby 1997 30a
Ben che d'esser fidele i' persuponga Visconti Gasparo, Bongrani 1979 20
Ben che di fredda pietra Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 2 Statue 7
Ben che grave me sia che ti che mio Dondi dall'Orologio Giovanni [GiDo], Daniele 1990 28
Ben che io senta in me poco valore Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 158
Ben che 'l martìr sia periglioso e grave Ariosto Ludovico, Segre 1954 Son. 11
Ben che l'arte non sie mia Giambullari Bernardo, Marchetti 1955 17
Ben che Laura sovente mi sospinga Giusto de' Conti, Vitetti 1933 156
Ben che morto e sepolto Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 15,1
Ben che non sia maestro di trovare Pucci Antonio [AnPu], D'Ancona 1886 1
Ben che quel chiaro ardente raggio ond'io Matraini Chiara, Rabitti 1989 A 42
Ben che savio non sia e le mie chiavi Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 160
Ben che si fosse per la tuo' partita Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 66
Ben che sia molto grave Moscoli Neri [NeMo], Marti 1956 59
Ben che tu sii del corpo infermo e tardo Visconti Gasparo, Bongrani 1979 App. 2, 244
Ben che ve par[e] de sto nostro Duca Anonimo, Milani 1997 14 Sonn. ferr.
Ben che voi sacro ed onorato Monte Matraini Chiara, Rabitti 1989 C 72
Ben ched io abbia il tuo volere udito Pucci Antonio [AnPu], Corsi 1969 24
Ben ch'i' ne sia alquanto intralasciato Amico di Dante [AmDa], Contini 1960 son. 12
Ben chiaro mostri che lor trista vita Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 456 (estrav.)
Ben ch'io mi veggi per amar finire Roselli Rosello, Lanza 1975 57
Ben ch'io no m'abbia sì de rime armato Zambeccari Pellegrino [PeZA], Frati 1915 10
Ben ch'io non sïa degno i' ve respondo Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 14; Manetti 1994 10
Ben ch'io non sia quale i versi cantâro Domenico da Prato, Lanza 1975 49b
Ben ch'io sia certo che chïunque forte Dondi dall'Orologio Giovanni [GiDo], Daniele 1990 29
Ben ch'oggi al mondo mal licito sia Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 48; Manetti 1994 42
Ben ch'or sull'alpi ed or in ripa a Sonna Bandello Matteo, Danzi 1989 146
Ben ci scorse ria stella e ben sofferse Di Tarsia Galeazzo, Baldacci 1957 8; Bozzetti 1980 26
Ben cognosco io potermi dire ingrato De' Donati Iacopo, Lanza 1975 II, p. 726, 125b
Ben cognosco oramai che il mio furore Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 96
Ben combattea lo buon Telamonusso Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 269
Ben comenzar e no compir Anonimo Genovese, Cocito 1970 81
Ben conosc'io che la tua nobil arte Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Appendice 84
Ben conosco e dritto è che spesso niega Bonsi Lelio, Treves 1859 2.18b
Ben conosco il mio folle e vano errore Varchi Benedetto, Treves 1859 2.117b
Ben conosco io che oltre a grande arte e 'ngegno Guasconi Biagio, Saxby 1997 20b
Ben conosco io la nostra fragil vita Cino Rinuccini [CiRi], Balbi 1995 43
Ben conosco io signor che più gradita Varchi Benedetto, Treves 1859 1.170
Ben contender mi può l'empia mia sorte Alamanni Battista, Treves 1859 2.105a
Ben credeva io che nel tuo regno Amore Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime 25
Ben credeva io del ciel Motor sovrano Varchi Benedetto, Treves 1859 1.269
Ben credo più di cento volte avere Bindo Bonichi [BiBo], Ferrari-Bilancioni 1867 1 son.
Ben da dolersi ha il Po l'Adda e 'l Tesino Muzio Girolamo, Negri 1985 1,157
Ben da mastro eccellente Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Historie 31
Ben de lontano sente l'avoltore Anonimo, Romano 1978 Best. mor. 58
Ben deggio aver di pianto umido il volto Magno Celio, Baldacci 1957 4 Erspamer 1990 41
Ben deggio Icaro dirmi or che m'aggiunge Magno Celio, Erspamer 1990 308
Ben dèi pensar che molto gran letizia Fazio degli Uberti [FaUb], Corsi 1952 L. 1, cap. 24
Ben dèi piena di gioia e di stupore Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori III,26
Ben del porfido solo Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Historie 17a
Ben denno a voi signor non pur gl'Insubri Varchi Benedetto, Treves 1859 1.532
Ben devev'io gli andati giorni e gli anni Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 2,3
Ben devrebbe la fama ardente e viva Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori III,46
Ben devrebbe Madonna a sé chiamarme Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 154
Ben devresti più ricco andarne al mare Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,69
Ben devria farvi onor d'eterno exempio Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 76
Ben di ferro ebbe e di diamante il core Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 6,2
Ben di fortuna non fa ricco altrui Soldanieri Niccolò [NiSo], Carducci 1871 p. 288
Ben di lacci e di fiamme e di quadrella Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 3,28
Ben di lassù da la più bella schiera Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1987 Amorose 36
Ben di nome e di volto illustre e chiara Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 23
Ben dico certo che non è riparo Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 D. 179
Ben disse al mio parere Quintiliano Anonimo, Coluccia 1975 p. 104
Ben disse il pomo di guinzaglio al rezzo Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 Appendice 1.3
Ben dissi io già più volte e dissi il vero Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 156
Ben dissi io 'l ver ch'alla colomba e al cigno Varchi Benedetto, Treves 1859 1.165; Salza 1913 I,11
Ben dite il ver che l'amorosa pena Alamanni Lucio, Treves 1859 2.59b
Ben doverresti Cristo e tutti i santi Grazzini Antonfrancesco, Bonino 1974 25
Ben doverrieno al sospirar mie tanto Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 45
Ben è che 'l cavaler receva onore Moscoli Neri [NeMo], Marti 1956 53
Ben è cortese amor quel che vi spinse Varchi Benedetto, Treves 1859 2.215b
Ben è costei Pantasilea novella Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 3,3
Ben è crudele e spïetoso Laude cortonesi, Varanini 1981 23
Ben è d'alta vaghezza il mondo scarco Benzone Giorgio, Salza 1913 I,14
Ben è Donna celeste il vostro viso Veniero Domenico, Nuovo 1982 2.34
Ben è dura e crudel se non si piega Ariosto Ludovico, Segre 1954 Cap. 15
Ben è fallace il sogno e falso il segno Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 102
Ben è fatal Garzìa l'Africa a voi Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 131; Percopo-Toscano 1996 VI, son.194
Ben è felice e fortunato erede Tasso Torquato, Maier 1964 1064
Ben è filice questa nostra etade Antonio di Guido, Lanza 1975 10
Ben è folta Vivaldo e d'error piena Varchi Benedetto, Treves 1859 1.485
Ben è mato chi se fia Anonimo Genovese, Cocito 1970 30
Ben è possente la vivace fiamma Muzio Girolamo, Negri 1985 1,8
Ben è quel caldo voler voi ch'io prenda Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime Rifiutate 4
Ben è ragion che in sì gioiosa fronte Tasso Torquato, Maier 1964 577
Ben è ragion Varchi gentil s'avampa Stufa Giulio, Salza 1913 I,12
Ben è rason che la troppo argoglianza Arrigo Baldonasco [ArBa], Panvini 1962 2
Ben è raxon verzene Maria Laudi Battuti di Udine, Fabris 1907 33
Ben è valor sopra valor possente Moscoli Neri [NeMo], Marti 1956 29
Ben è verace l'amor ch'io ti porto Serdini Simone [SiSe], Pasquini 1965 95,1
Ben ebbi al nascer mio contraria quella Varchi Benedetto, Treves 1859 1.488
Ben ebbi il ciel amico Amor cortese Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 25
Ben era assai fanciul crudo e spietato Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,22
Ben fa chi tace Anonimo, Pinto 1978 p. 350
Ben fa chi tace chi dir non sace Anonimo, Pinto 1978 p. 538
Ben fa' tu esser venuto un gran maruffo Mantuano Dannato, Lanza 1975 II, p. 747, 149b
Ben fe' lo sforzo suo l'alto Motore Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori II,33
Ben fo neffando infausto et mal(e) decto Giusto de' Conti, Vitetti 1933 162
Ben fora qual dal sol neve percossa Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Son. 89; Auzzas-Stocchi 1995 62
Ben fora tempo omai crudo e spietato Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori III,21
Ben foste voi per l'armi e 'l foco elette Della Casa Giovanni, Fedi 1978 20
Ben fosti ingrato Amor ben fosti stolto Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 65
Ben fosti veraxe manna Anonimo Genovese, Cocito 1970 3
Ben fu barbaro Scita Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Salmi 2,34
Ben fu crudel ben fu mortal ferita Muzio Girolamo, Negri 1985 1,119
Ben fu di giro tre grandi giornate Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 248
Ben fu felice vostro alto destino D'Aragona Tullia, Celani 1891 49
Ben fu la mente del mio mal presaga Barignano Pietro, Vecchio 1972 64
Ben fu mal'ora e maledetto punto Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 147
Ben fu pari tra noi donna il partire Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 86
Ben fu per me quel dì più d'altro assai Varchi Benedetto, Treves 1859 1.411
Ben fu senza pietà quella alma ria Cariteo, Percopo 1892 Endimione 158
Ben fu temprando il ciel tuo vivo raggio Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 100
Ben fu tra gli altri avventuroso il giorno Camillo Giulio, Celani 1891 40
Ben fui prima il mio sol mirando audace Arlotti Ridolfo, Auzzas-Stocchi 1995 102
Ben fur Donna cortesi le mie stelle Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,5
Ben furo alma propizie Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 223; Percopo-Toscano 1996 II, canz.11
Ben furo avventurosi que' sospiri Muzio Girolamo, Negri 1985 1,153
Ben fusti acorto acompagnare il verso Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 229
Ben fusti in Cypro còlta nel giardino Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 70
Ben giunga o saggia Diva Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Favole 44
Ben giurerei che se la donna mia Cappello Bernardo, Albini 1970 369
Ben giustamente il mio signor ha vinto Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 127
Ben gridarei omai se i fegatelli Burchiello, Londra 1751 241
Ben ha Giove con voi partito 'l regno Ventura Monachi [VeMo], Corsi 1969 5
Ben ha ragion se si lamenta e dole Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,4
Ben ha sovra tutt'altre il pregio e 'l vanto Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Favole 70a
Ben hai memora e scïenza divina Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 114
Ben hai udito brevemente i casi Fazio degli Uberti [FaUb], Corsi 1952 L. 1, cap. 18
Ben ho da maledir l'empio signore Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 55
Ben ho giusta cagion ond'io mi doglia Cappello Bernardo, Albini 1970 360
Ben in voi cominciò vago a mostrarse Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 126
Ben l'à en podere e la ten canoscenza Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 18
Ben la fronte serena Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 3,7
Ben la sorte e 'l destin ne' danni nostri Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 100
Ben lieve fu de la mia fede il pegno Arlotti Rodolfo, Frati 1918 1
Ben m'accorgo io quanto disdegno e duolo Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.21
Ben me par sazo e somo de sapere Anonimo, Frati 1915 16
Ben me pensava core Ciuccio [Ciuc], Elsheikh 1980 ball. 5
Ben me rincrebbe per ch'io foi lontano Giraldello [Gira], Marti 1956 Tenz. 8.1
Ben m'è venuto prima cordoglienza Giacomo da Lentini [JaLe], Antonelli 1979 6
Ben meraviglio como om conoscente Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 69
Ben m'have egli è gran tempo il lungo corso Martirano Bernardino, Percopo-Toscano 1996 Appendice 2.15
Ben mi conosco aver la lingua balba Manfredino perugino [MaPe], Bettarini Bruni 1971 6
Ben mi credea ch'Amor tranquilla oliva Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,54
Ben mi credea che fosse tempo omai Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Canz. 35 (RVF207)
Ben mi credea de la trilustre oscura Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori III,18
Ben mi credea deh per allontanarmi Cino Rinuccini [CiRi], Balbi 1995 16
Ben mi credea dopo mie tali e tante Varchi Benedetto, Treves 1859 3.91
Ben mi credea fuggendo il mio bel sole D'Aragona Tullia, Celani 1891 55 e 55bis
Ben mi credea in tutto esser d'Amore Bonagiunta Orbicciani [BoOr], Zaccagnini-Parducci 1915 canz. 11
Ben mi credea passar mio tempo omai Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 207
Ben mi credea poter gran tempo armato Varchi Benedetto, Treves 1859 1.75; Baldacci 1957 2
Ben mi credea poter senz'altra cura Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.33
Ben mi credeva in tutto esser disciolto Trissino Giovan Giorgio, Quondam 1981 64
Ben mi dove' con sì felice sorte Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 99
Ben mi fu Chiara il ciel largo e cortese Magno Celio, Erspamer 1990 232
Ben mi morraggio s'eo non ho perdono Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 138 (?)
Ben mi mostrâr di crudeltade insegna Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 64; Morra 1972 52
Ben mi paiono omai più di mille anni Varchi Benedetto, Treves 1859 4.34
Ben mi par tempo aspettando piatade Scarlatti Filippo, Lanza 1975 11
Ben mi parea veder certo ch'al mio Varchi Benedetto, Treves 1859 1.408
Ben mi potea pensare Amanio Nicolò, Frati 1918 6
Ben mi provai non già d'acquistar fama Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 166; Morra 1972 11
Ben mi rimembra e parmi il ver ben ora Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 3,16
Ben mi scorgea quel dì crudele stella Della Casa Giovanni, Fedi 1978 41
Ben mi sovien mentre sedei regina Nannini Remigio, Chiodo 1992 12
Ben mille fiate o cruda mia guerrera Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 19 (RVF21)
Ben mille il giorno aspre saette al fianco Marmitta Jacopo, Ponchiroli 1968 3
Ben mille volte a la lezzadra mano Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 1b, 48
Ben mille volte avea ristretto al core Guidiccioni Giovanni, Chiorboli 1912 107
Ben mille volte e più rivolse Amore Venuti Comedio, Lanza 1975 3
Ben mille volte el dì me assale Amore Sforza Alessandro, Cocito 1973 269
Ben mille volte il dì chiedo col core Sforza Alessandro, Cocito 1973 264
Ben m'incresce madonna e asai mi dole Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 36 (dubbia); Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. dubbi 44
Ben monstraron le stelle in quel momento Cornazano Antonio, Comboni 1986 3
Ben mostrò 'l Ciel ahi fato empio et ingiusto Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,92
Ben muovo i tristi passi e drizzo il volto Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.23
Ben nata alma o divino e degno spirito Palmario Francesco, Saxby 1997 63
Ben nata pianta ed alle scosse forte Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 VI, son.279
Ben nati al mondo voi Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 271
Ben nato monticel tenere erbette Brocardo Antonio, Saletti 1985 5
Ben non fu mai da Dio Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 15
Ben non ha 'l sole ancor rivolto intorno Muzio Girolamo, Negri 1985 1,91
Ben or cieca prigion fia la mia vita Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 50
Ben or sper'io che m'ami altri e mi stime Magno Celio, Erspamer 1990 143
Ben par che ne la mente vostra induga Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 68
Ben parve de' terren diletti il fine Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 246
Ben per alto destino il nome dato Tasso Torquato, Maier 1964 514
Ben per tuo danno in te sì larga parte Tasso Torquato, Maier 1964 516; Auzzas-Stocchi 1995 181
Ben più ch'altro Pittor felice assai Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 3,10
Ben pò dal suo lavor cessare hormai Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 187
Ben pò de la tua fin veloce e presta Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 326 (estrav.)
Ben pò Fortuna oprare ogni sua possa Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 483 (estrav.)
Ben poggiò dietro a l'orme ove s'alzaro Molino Girolamo, Bianchi 1989 230
Ben poi fiera tyramna homai secura Orlandi Alberto, Frati 1913 3
Ben pòi fugir crudel ma non potrai Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 480 (estrav.)
Ben pòi la mente aver superba e fiera Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 699 (estrav.)
Ben pòi senza sospecto de mia guerra Palmario Francesco, Saxby 1997 103
Ben pòi tu Apollo farte tributario Visconti Gasparo, Bongrani 1979 16
Ben pòi tu lucidar candida Aurora Aquilano Serafino, Menghini 1894 Capitolo 7
Ben pòi tu via portartene la spoglia Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime Rifiutate 6
Ben ponno ormai del mio bel Serchio l'onde Matraini Chiara, Rabitti 1989 C 34
Ben porrian forse invidia ira e disdegno Varchi Benedetto, Treves 1859 2.87b
Ben porse a' preghi miel veloci piume Gradenigo Luigi, Auzzas-Stocchi 1995 86
Ben posso dir che l'amor veramente Noffo Bonaguide [NoBo], Gambino 1996 11
Ben posso dir ch'io sono eguale a Giove Brocardo Antonio, Saletti 1985 7
Ben posso dire ke la scanoscenza Anonimo, Pellegrini 1890 p. 144
Ben posso gir de l'altre donne in cima Stampa Gaspara, Salza 1913 2,276
Ben posso omai con le man giunte al Cielo Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,108
Ben posson d'avi illustri antica imago Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 VI, son.223
Ben posson gli occhi mie presso e lontano Buonarroti Michelangelo, Baldacci 1957 24; Giraldi 1960 166
Ben posson qui star lieti gli amatori Dell'Ottonaio Giovambattista, Singleton 1936 4
Ben potea già signor vostro alto ingegno Varchi Benedetto, Treves 1859 1.205
Ben potete Bronzin col vago altero Varchi Benedetto, Treves 1859 1.239
Ben potete celarmi il chiaro sguardo Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 52
Ben potete Oradin se gl'altri ed io Varchi Benedetto, Treves 1859 2.20a
Ben potete signor l'aurata testa Varchi Benedetto, Treves 1859 1.308
Ben potete veder cortese e caro Varchi Benedetto, Treves 1859 1.509
Ben potete vedere che nulla vale Varchi Benedetto, Treves 1859 1.133
Ben potete versar lagrime amare Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 64
Ben poteva io o Elettra esser più lento Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 35
Ben potrà con le stelle a paro a paro Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori III,44
Ben potrà di Iesù la greggia umile Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori III,36
Ben potrà fra le verdi e ricche sponde Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,80
Ben potrà un nuovo Fidia un nuovo Apelle Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,58
Ben potrai Morte dir d'aver offeso Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.39
Ben potreste Signor co 'l chiaro ingegno Corsuto Pietro Antonio, Slawinski 1996 App. 10
Ben potrete con l'ombre e coi colori Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori IV,21
Ben potrò Signor mio ne l'urna grave Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori III,65
Ben potuto avria il Ciel con novo e strano Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 5,66
Ben promettesti Amore Magno Celio, Erspamer 1990 261
Ben promise madonna al mio cor pace Da Porto Luigi, Gorni-Brianti 1983 21
Ben provvide natura né conviene Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 69
Ben può con disusata e nova asprezza Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 1, 5
Ben può dirsi or che la bilancia e quella Varchi Benedetto, Treves 1859 1.268
Ben può far manto - chi vende formento Gidino da Sommacampagna [GiSo], Caprettini 1993 cap. 10, par. 46, comp. 66
Ben può FIGIN de la tua nobil mano Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1987 Amorose 34; Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 3,9ç
Ben può il dir vostro Grazioso a paro Varchi Benedetto, Treves 1859 2.190b
Ben può il tiranno mio fero desire Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori II,84
Ben può 'l nemico in la mortal mia scorza Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 147 (RVF180)
Ben può lassar ciascun per testamento Anonimo, Frati 1913 86, vol. II, p. 273
Ben può l'eccelsa imperiosa fronte Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,22
Ben può lodarsi in voi l'alto disìo Varchi Benedetto, Treves 1859 1.228
Ben può mio fer destin tenermi in guerra Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 686 (estrav.)
Ben può ritrar le tue fattezze conte Tasso Torquato, Maier 1964 893
Ben può signor sovra tutte altre altera Varchi Benedetto, Treves 1859 1.272
Ben può superbo andar mio picciol Serchio Matraini Chiara, Rabitti 1989 A 103
Ben può talor col mie 'rdente desio Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 259
Ben può tua musa oltr'ogni stil faconda Magno Celio, Erspamer 1990 301
Ben può vostro alto e ricco e dolce metro Varchi Benedetto, Treves 1859 2.212b
Ben puoi Borea crudel con ghiaccio e neve Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.4
Ben puoi cantando vaga Filomena Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.38
Ben puoi di noi goder crudel fortuna Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.27
Ben puoi dir Signor mio ho ne le mani Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 397
Ben puoi la voglia altera e il cuor feroce Giusto de' Conti, Vitetti 1933 42
Ben puoi le ladre luci a terra sparte Tinucci Niccolò, Mazzotta 1974 46
Ben puoi poco o pungente mio dolore Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Rime 45
Ben puoi questa mortal caduca spoglia Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.26; Baldacci 1957 1
Ben puoi Signor questo don tenir charo Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 303
Ben puoi spietata a tua voglia trattarmi De Jennaro Jacopo, Corti 1956 2,17
Ben puoi Tebro plorar poi che 'l maggiore Varchi Benedetto, Treves 1859 1.149
Ben puoi tu alto e superbo Asinaro Varchi Benedetto, Treves 1859 1.21
Ben puoi tu andarne o colle Augusto altèro Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 170; Morra 1972 84
Ben puoi tu dilettosa e soave ora Molino Girolamo, Bianchi 1989 54
Ben puoi veder lettor se miri e palpi Fazio degli Uberti [FaUb], Corsi 1952 L. 4, cap. 21
Ben rendo grazie a le due luci ardenti Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 5
Ben riconosco in voi quel saggio e forte Varchi Benedetto, Treves 1859 2.104b
Ben rinova Stigliani essempio espresso Magno Celio, Erspamer 1990 347
Ben ritraesti a punto il monte e 'l piano Alberti Francesco, Lanza 1975 79
Ben saccio Amor chi sanza l'ale vola Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 95
Ben saccio de vertà che 'l meo trovare Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 25
Ben s'affatica invano chi fa or versi Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 147
Ben s'allargaro il dì le pure vene Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Rime 51
Ben sapeva io che natural consiglio Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 69
Ben sapeva io che sol conseglio fido Anonimo, Frati 1913 85, vol. II, p. 269
Ben sapev'io che dietro al caldo il gielo Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 199
Ben sapev'io che paglia Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 326
Ben sapev'io ch'invidiosa e dura Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,73
Ben sarà tempo Amore avere scosso Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 98
Ben sarete crudel Madonna e ria Parabosco Girolamo, Longo 1987 6
Ben saria d'Elicona el fonte secco Burchiello, Londra 1751 215; Zaccarello 2000 125
Ben saria folle se con rozzo e secco Varchi Benedetto, Treves 1859 1.513
Ben sarien dolce le preghiere mie Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 292
Ben savess'io dolermi Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 148
Ben scopre il bel che 'n ogni parte fuore Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori II,55
Ben se dovemo nui servir colui Laudi Battuti di Udine, Fabris 1907 21
Ben se è ricolto in questa lieta danza Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 54
Ben se' gagliardo fante in sul garrire Calderoni Anselmo, Lanza 1975 13a; Zaccarello 2000 113
Ben se ha trovato il più legiadro seggio Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 31
Ben se' vendicativo in su gli arcioni Alberti Francesco, Lanza 1975 63
Ben sei crudel contenta omai che vedi Giusto de' Conti, Vitetti 1933 53
Ben sei felice o fiore Paruta Filippo, Roio 1985 3
Ben sei Tirinto mio più che 'l Sol bello Varchi Benedetto, Treves 1859 4.14
Ben seppe Dio che natural consiglio Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 53 (RVF69)
Ben sete degno già dell'alma fronde Varchi Benedetto, Treves 1859 2.83b
Ben sete e poco e male accorto poi Varchi Benedetto, Treves 1859 1.507
Ben sete o gran Filippo Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 53
Ben sete voi d'alta bontate e senno Varchi Benedetto, Treves 1859 1.306
Ben si conosce lo servente e vede Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 124 (?)
Ben si convien signor che l'aureo dardo Stampa Gaspara, Salza 1913 1,219
Ben si nudrio del latte il qual gustaro Molino Girolamo, Bianchi 1989 205
Ben si può dir che a voi largo e cortese Gambara Veronica, Aquilecchia-Romano 1992 Sonetto 1, p. 246; Bullock 1995 50
Ben si richiede al vostro almo splendore D'Aragona Tullia, Celani 1891 17
Ben si vede hor quanto diverso sia Paruta Filippo, Roio 1985 38
Ben si vede Signor la vostra mente Raineri Anton Francesco, Gorni 32
Ben si volgea per me felice stella Varchi Benedetto, Treves 1859 1.14
Ben sia tornata o mia formosa Lilia Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 1b, 88
Ben s'intese ier sera in nel Signore Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 156
Ben so che fosti figliuol d'Alaghieri Burchiello, Londra 1751 320; Forese Donati [FoDo] Contini 1980 3; De Robertis 2002 92
Ben so che pare, il mio, lieve coraggio Albizzi Franceschino di Riccardo [FrAl], Piccini 2002 1 ballata
Ben so che poco nel mio stile onoro Cappello Bernardo, Albini 1970 271
Ben so per pruova anch'io cortese e caro Varchi Benedetto, Treves 1859 2.213b
Ben so Varchi gentil che 'l destro e altero Bonsi Lelio, Treves 1859 2.15b
Ben so Varchi gentil che muove e ascende Moles Gabriel, Treves 1859 2.49b
Ben somigli a madonna a quel ch'io guardo Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. 45
Ben son del vostro regal sangue pegni Cappello Bernardo, Albini 1970 164
Ben son zà vinti anni pasai Anonimo Genovese, Contini 1960 12
Ben sono in me d'ogni virtute accese D'Aragona Tullia, Celani 1891 26
Ben t'agguaglio a colei che mille spande Tasso Torquato, Maier 1964 1114
Ben Tasso mio nemiche in ciel vi furo Veniero Domenico, Chiodo-Martignone 1995 V,117b
Ben te pòi lamentar signor mio caro Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 547 (estrav.)
Ben tel dissi cor mio che la speranza Valenziano Luca, Mussini Sacchi 1984 Centuria 83
Ben tempo è Pigna homai che la tua Musa Bolognetti Francesco, Mancini 1989 5
Ben tempo saria omai Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 120
Ben ti faranno il nodo Salamone Dante Alighieri [DaAl], Contini 1980 27; De Robertis 2002 89
Ben ti puoi rallegrare alma Fiorenza Alberti Francesco, Lanza 1975 112
Ben ti se' fatto sopra al Burchiel conte Burchiello, Londra 1751 202; Lanza 1975 II, p. 450, 76b; Zaccarello 2000 110
Ben ti vorrei vedere un po' Santino Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 121
Ben trae a segno la vostra marella Angiulieri Pacino [PaFi], Menichetti 1965 110a
Ben traluce Signor l'alto pensiero Raineri Anton Francesco, Gorni 56
Ben trovò Amor il più potente e forte Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 691 (estrav.)
Ben tu per noto a pochi alto sentiero Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 1,65
Ben vada quella donna a cui son dato Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 35
Ben ve mostra fornito el vostro conto Moscoli Neri [NeMo], Marti 1956 tenz. 4, 2
Ben vedi con quant'arte anima trista Ariosti Orazio, Frati 1918 4
Ben vedi e pensi e corpi de' mortali Petroni Ludovico, Lanza 1975 1
Ben veggio ahi lasso e non m'inganna Amore Di Tarsia Galeazzo, Bozzetti 1980 53 (Extrav.)
Ben veggio al lido avinta ornata Nave Tasso Torquato, Maier 1964 209; Gavazzeni-Martignone 1993 147
Ben veggio Amor gli effetti aspri mortali Cariteo, Percopo 1892 Endimione 8
Ben veggio Amore che la tua possanza Dante da Maiano [DaMa], Bettarini 1969a 15
Ben veggio che ciascun dal nascimento Galli Angelo, Nonni 1987 223
Ben veggio omai che il giorno ultimo mio Varchi Benedetto, Treves 1859 1.160
Ben veggo errai ma furo erranti e stolti Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 98
Ben veggo homai come fallace e vano Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 65
Ben veggo io Tiziano in forme nove Della Casa Giovanni, Fedi 1978 33
Ben vegio ch'egli è Amor sol che mi sforza Sforza Alessandro, Cocito 1973 81
Ben vegio hormai che a mortal fin mi scorge Sforza Alessandro, Cocito 1973 302
Ben vegio hormai con quanta forza e arte Sforza Alessandro, Cocito 1973 49
Ben vegni tu che per lo tuo parlare Moschi Lorenzo [LoMo], Corsi 1969 3
Ben venga amore Savonarola Gerolamo, Piccoli 1927 11
Ben venga il bel leggiadro e verde maggio Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.96
Ben venga il sol che mi rimena il giorno Barignano Pietro, Vecchio 1972 12
Ben venga Maggio Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 122
Ben vi dovea bastar chiaro Scultore Varchi Benedetto, Treves 1859 1.179
Ben vinci ogni durezza Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 114
Ben voleva io dal tuo duro servaggio Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 41
Ben volglio laudare tucta la mia vita Laude cortonesi, Varanini 1981 66
Ben vorea plangere quando mi remembro Anonimo, Chiarini 1978 Contrasto
Ben vorrei fosse come dite voi Franco Veronica, Bianchi 1995 8
Ben vorrei pianger quando mi rimembro Laud. S.M. d. Scala, Manetti 1993 15
Ben vuo' de l'amor mio Gesù cantare Anonimo, De Mortara 1819 pp. 25-26
Benaco or alza di letizia l'onde Contile Luca, Quondam 1974 143 (espunta)
Bench'alla pelle tu paia un montone Burchiello, Messina 1952 Son. dubbi 3
Benché ad algenti nevi il monte siculo Cinzio Pierio, Trifone 1981 2
Benché ad aprir con lei la bella Aurora Magno Celio, Erspamer 1990 94
Benché amar crudel donna amaro sia Anonimo, Marrocco 1978 vol. IX, p. 158
Benché bell'arte sia lo spelazzare Giuggiola Guglielmo detto il, Singleton 1940 18
Benché chiudiate al mio desire il petto Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori II,83
Benché crudele siate stat'e fera Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball.11
Benché da Borea impetuoso o Noto Cinzio Pierio, Trifone 1981 5
Benché da ciechi exercitato sia Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 647 (estrav.)
Benché da vui donna sia partito Johannes Ciconia [JoCi], Ghisi 1971 p. 49
Benché de' tua quel che m'hai mandato Anonimo, Lanza 1975 II, p. 553, 77a
Benchè degli altri s'ametta la scusa Ventura Monachi [VeMo], Mabellini 1903 22
Benché di fila d'or le reti tese Daniello Barbaro, Treves 1859 2.57b
Benché di mille glorie ornato e chiaro Mentovato Girolamo, Treves 1859 2.187a
Benché di Turco il nostro abito sia Dell'Ottonaio Giovanbattista, Singleton 1940 20
Benché d'ogni speranza Amor mi priva Cariteo, Percopo 1892 Endimione 41
Benché Fortuna al desir mio rubella Tasso Torquato, Maier 1964 79; De Vendittis 1965 79
Benché ignorante sia io pur ripenso Ricciardo da Battifolle [RiBa], Solerti 1909 p. 108
Benché ignorante sia ma pur me penso Bagno Riccardo da, Frati 1913 1
Benché il caso possa ritornare Pegolotti Nanni, Lanza 1975 8
Benchè il cielo à nel tuo prato concluso Bartolomeo da Castel della Pieve [BaPi], Mazzatinti 1889 1
Benché il cor teco sempre donna sia Aquilano Serafino, Bauer-Formiconi 1967 Strambotti dubbi 29
Benché in cedro in avoria o in rica lamina Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 705 (estrav.)
Benché io rida balli e canti Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Ball.3; Orvieto 1992 Ball.1
Benché io sia stato al visitarvi tardo Medici Giuliano de', Fatini 1939 D.5
Benchè 'l cammin sia faticoso e stretto Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 51
Benché 'l chiaro soave onesto sguardo Cappello Bernardo, Albini 1970 44
Benché 'l sol chiuso fra la nebbia obscura Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 255
Benché 'l viver sia breve Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Canz. 18 (RVF71)
Benché la bionda treza Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 Exc. 2
Benché la cetra che gran tempio ardio Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Son. 62
Benché la lingua il mio tormento taccia Bandello Matteo, Danzi 1989 29
Benché la turba errante hor non estime Cariteo, Percopo 1892 Endimione 5
Benchè l'avaro ricco con profondo Alberto della Piagentina [AlPi], Battaglia 1929 L. 3, 3
Benché le mie bandiere sien per terra Burchiello, Londra 1751 256; Zaccarello 2000 215
Benché l'impura mia penna sì frale Piccolomini Ascanio, Slawinski 1996 App. 3
Benché lontan me trovi in altra parte Maestro Zaccaria [Zacc], Corsi 1970 ball. 1
Benché mangi a Gaeta pan di Puccio Burchiello, Londra 1751 171; Zaccarello 2000 154
Benché molti oggi sien gl'incenditori Giuggiola Guglielmo detto il, Singleton 1940 17
Benché molti usin mascher' d'ogni tempo Dell'Ottonaio Giovambattista, Singleton 1936 3
Benchè nel quattrocenquarantacinque Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 2
Benché non sia da tanto mia sentenza Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 64b; Manetti 2000 64b
Benché ora piova pur buon tempo aspetto Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball.12
Benché oscura prigion da te sì lunge Tasso Torquato, Maier 1964 763
Benché partir da te molto mi doglia Niccolò del Proposto [NiPr], Corsi 1970 ball. 1
Benché partito da te 'l corpo sia Paolo da Firenze [PlFi], Corsi 1970 Exc. 5
Benché pe' templi i' t' abbia Signor mio Pucci Antonio [AnPu], Levi 1914 La reina IV, ott. 1
Benché per lungo spazio ancor divida Cappello Bernardo, Albini 1970 385
Benché per novo sdegno Amor sospinto Magno Celio, Erspamer 1990 16
Benché per tua partenza arboscel mio Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 117
Benché piccin sia el vostro Ricciardetto Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 2
Benché scontento e sol milite mio Davanzati Mariotto, Lanza 1975 39
Benché sfavilli e splenda Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 408
Benché si dica nel volgar parlare Calderoni Anselmo, Lanza 1975 9; Bertolini 1993 1
Benché sì nuovi e strani Grazzini Antonfrancesco, Singleton 1936 23
Benché sia grave e rio Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 211; Morra 1972 113
Benché sia Roma in sue ruine involta Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 422 (estrav.)
Benché sul carro trionfante io vegna Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 194; Morra 1972 222
Benché tal dono a voi non si aconviene Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 1b, 45
Benché talvolta alcun disdegno corra Quirini Giovanni [GiQu], Duso 2002 107
Benché tolta mi sia quella bellezza Valenziano Luca, Mussini Sacchi 1984 Centuria 12
Benché tornar non veggia Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.88
Bench'el para distante al guardo nostro Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 48a; Manetti 2000 48a
Benchì haja forma celesti e fatali Veneziano Antonio, Rigoli 1967 Proverbi 13
Bench'io conosca e vegga che 'l tacere Pucci Antonio [AnPu], Ferri 1909 p. 150
Bench'io non sia malato io non son sano Burchiello, Londra 1751 222
Bench'io non sia Pallade né Venere Tinucci Niccolò, Mazzotta 1974 39
Bench'io non sia sì de la mente sano Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 12; Manetti 1994 9
Bench'io porti nel petto più pensieri Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 26; Manetti 2000 26
Bench'io serva con fé Anonimo, Marrocco 1978 vol. XI, p. 16
Bench'io viva lontan dal natio loco Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.50
Bench'ognor quanto pò più la natura Venuti Comedio, Lanza 1975 152a
Bencino io mi ricordo di Querceto Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 90
Bene andonno li fanti Anonimo, Carducci 1871 p. 30 framm.
Bene avria desto il pigro stil che dorme Veniero Domenico, Treves 1859 2.76b
Bene è d'Amore sì dispiatato il dardo Sforza Alessandro, Cocito 1973 101
Bene è forte cosa il dolce sguardo Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 35
Bene è lial amor quel che ti porto Serdini Simone [SiSe], Pasquini 1965 95,2
Bene era degna non che del mio stato Galli Angelo, Nonni 1987 49
Bene era 'l mondo e ' segni alti disposti Cornazano Antonio, Comboni 1986 75
Bene esser può ch'io sbianchi ambe le tempie Cornazano Antonio, Comboni 1986 84
Bene m'à messo - Ämore in gran parte Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 56
Bene mi· degio alegrare Ruggerone da Palermo [RuPa], CLPIO V 050
Bene vegg' ïo ch'è chi te rabuffa Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 224
Benedecta sempre sia Anonimo, Bettarini 1969b 44
Benedetta la man forte e virile Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 I, son.95
Benedetta sia la state Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 109
Benedetta sia l'ora e la stagione Moschi Lorenzo [LoMo], Corsi 1969 5
Benedette gli sien Giulian le mani Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 143
Benedette le frondi i fiori e l'erba Del Migliore Filippo, Treves 1859 2.69b
Benedette le lagrime e' sospiri Pulci Bernardo, Lanza 1975 76
Benedetto da Dio Varchi creato Cellini Benvenuto, Ferrero 1971 69
Benedetto e laudato sia Cristo incarnato Laudi Battuti di Udine, Fabris 1907 18
Benedetto gentil che con l'ornate Adriani Giovan Battista, Treves 1859 2.8b
Benedetto io son là dove 'l troiano Valentino Filippo, Treves 1859 2.166a
Benedetto quel dì che intento e fiso Varchi Benedetto, Treves 1859 1.41
Benedetto quel dì che l'alma varchi Cellini Benvenuto, Ferrero 1971 68
Benedetto sia il giorno ch'io trovai Ser Giovanni, Esposito 1974 Ballata 3
Benedetto sia 'l dì ch'in nobil laccio Magno Celio, Erspamer 1990 199
Benedetto sia 'l giorno e 'l mese e l'anno Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 47 (RVF61)
Benedetto sia 'l giorno e 'l mese et l'anno Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 61
Benedetto sie il giorno l'ora e 'l punto Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 109
Benedicti e llaudati Laude cortonesi, Varanini 1981 46
Benedictu laudatu et glorificatu lu Patre Anonimo, Varanini 1972 p. 8
Benedictus Dominus Deus Israel Serdini Simone [SiSe], Frati 1913 19; Pasquini 1965 16
Benefici il Pastor dona non vende Cappello Bernardo, Albini 1970 447
Beneita e magnificaa Anonimo Genovese, Cocito 1970 15
Beneta sia l'ora e 'l çorno Anonimo, Varanini 1972 p. 13
Benetto fiol miè lièvate su Anonimo, Milani 1997 7 Sonn. ferr.
Beneyta sea l'ora e 'l dì Columba da Vinchio [CoVi], Levi 1928 framm. 7
Benfare e mal patir vita di santo Cavalca Domenico [DoCa], Bottari 1764 p. 457
Ben'hai Sebeto onde di pregio ornare Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 206
Benigna grazia novamente piove Visconti Gasparo, Bongrani 1979 201
Benigno amor che col tuo lume santo Guglielmi Geremia, Frati 1918 p. 261
Benigno Re dell'universo s'io Varchi Benedetto, Treves 1859 1.107; 3.148
Benvenuto il tempo è che queste cose Varchi Benedetto, Treves 1859 3.87
Benzon se 'l vero qui la fama narra Varchi Benedetto, Treves 1859 1.164; Salza 1913 I,10
Bergomo spiega sì leggiadre e terse Visconti Gasparo, Bongrani 1979 131
Berillo v'è di palido colore Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 25
Berino dove se'? Berino in vano Rota Bernardino, Chiodo 1990 Egloga 13
Beritola Carafa infra la folta Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1967 c. 5
Bernardo amor che i più gentili spesso Varchi Benedetto, Treves 1859 2.158b
Bernardo ben potea bastarvi averne D'Aragona Tullia, Celani 1891 35; Baldacci 1957 1
Bernardo che vi par s'anco ritorno Barignano Pietro, Vecchio 1972 107
Bernardo giusto è ben che quella dea Varchi Benedetto, Treves 1859 1.293
Bernardo hor su che fai Esci di buca Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 113
Bernardo i' mi credevo esser già franco Antonio Popoleschi, Lanza 1975 II, p. 285, 9a
Bernardo il piano il colle il fiume e 'l monte Varchi Benedetto, Treves 1859 2.72a
Bernardo io veggio ch'una donna vene Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 140; De Robertis 2002 D.3
Bernardo mio che bel nome vostro Varchi Benedetto, Treves 1859 2.33a
Bernardo mio questi terreni fasci Varchi Benedetto, Treves 1859 3.55
Bernardo non pur io doglioso nembo Varchi Benedetto, Treves 1859 2.75a
Bernardo or che 'l buon frate vostro e mio Varchi Benedetto, Treves 1859 1.472
Bernardo ormai mia vita non bisogna Medici Giuliano de', Fatini 1939 66
Bernardo quel dell'arco del Diamasco Onesto da Bologna [OnBo], Orlando 1974 9
Bernardo quel gentil che porta l'arco Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 D. 170
Berricuocoli donne e confortini Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Canti carn.1; Orvieto 1992 Canti carn.1
Bessario i tuoi Malvezzi Bolognesi Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 138
Besso quand'andi alla città sanese Burchiello, Londra 1751 193; Zaccarello 2000 214
Betto io presi ieri una gran medicina Medici Giuliano de', Fatini 1939 D.2
Bianca bendella che scì forte abonde Galli Angelo, Nonni 1987 57
Bianca CERVA di neve il dorso e 'l petto Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 122
Bianca di perle e bella più che 'l sole Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 43
Bianca man che pur Neve Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 82.12
Bianca man sì d'altrui forse le incresce Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 243
Bianco e puro armellin che pria morire Da Porto Luigi, Gorni-Brianti 1983 73
Bianco ligiadro et pretioso dono Galli Angelo, Nonni 1987 183
Biasiman molti spiacevoli Amore Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 21
Biasimare volglio ché m'à mestiri Anonimo, CLPIO V 131
Biasimo ·mi dell'Amore Galliziani Tiberto [TiGa], CLPIO V 110; Rinaldo d'Aquino [RiAq] L 072 e P 064
Biasma pur viator le insidie latre Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. 63
Bicci novel figliuol di non so cui Burchiello, Londra 1751 319; Dante Alighieri [DaAl], Contini 1980 28; De Robertis 2002 91
Bilotta se per quel che 'l dritto vuole Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 180
Biltà di donna e di saccente core Guido Cavalcanti [GuCa], Contini 1960 3
Bindo e' non par che per me truovi foglio Tedaldi Pieraccio [PiTe], Marti 1956 41
Biondi capelli e una serena fronte Aldrovandi Sebastiano, Frati 1908 Philomathia 7
Biscia nimica di ragione umana Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 138
Bisogna amico che sei vicïuso Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 24
Bisognati operar gran maestria Scarlatti Filippo, Lanza 1975 52
Bistolfo mio con poca divozione Giambullari Bernardo, Marchetti 1955 39
Blancetta como l'asana è ferrata Anonimo, Baldelli 1963 p. 11
Bocca di ferro a la cui voce d'oro Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 79
Boccon in terr' a piè l'uscio di Pina Meo dei Tolomei [MeTo], Bettarini Bruni 1974 9
Bollenti acque salubri onde secrete Raineri Anton Francesco, Gorni 64
Bologna bella de ti ben mi dolglio Benintendi fra' [Beni], Frati 1915 1
Bologna mia le toe divisione Malpigli Niccolò [NiMa], Frati 1908 1; Frati 1913 1
Bombarda fulminante Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 2 Statue 32
Bon dì Diamante Ancho a te Margherita Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 198
Bon è morir quando viver delletta Gidino da Sommacampagna [GiSo], Caprettini 1993 cap. 2, par. 102, comp. 40
Bon giorno a tutti dui di compagnia Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 102
Bon giorno udite messer Agustino Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 168
Bon servo a so signore porta leança Pace notaio [Pace], CLPIO P 166
Bona çent entendetelo perqué 'sto libro ai fato Anonimo, Contini 1960 t. I, pp. 523-55 proverbia que dicuntur
Bona latara - non fu la Tara Gidino da Sommacampagna [GiSo], Caprettini 1993 cap. 11, par. 47, comp. 68
Bona sira con stavu o barba Piero Anonimo, Milani 1997 9 Sonn. ferr.
Bonacciol mio ch'i nostri estremi guai Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 39
Bondì Benetto che vètu sguaitando Anonimo, Milani 1997 11 Sonn. ferr. II
Bondì con stavu barba Calisto Anonimo, Milani 1997 6 Sonn. ferr.
Bongianni i' fu' l'altr'ier messo in prigione Lapaccini Filippo, Lanza 1975 3
Boni som gli sparisi e gli fungi Anonimo, Orlando 1981 24
Bono sparver non prende sanza artiglio Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 106
Bonsi ben può quel duro aspro sentiero Varchi Benedetto, Treves 1859 2.15a
Bonsi che per fuggir l'obblìo di Lete Varchi Benedetto, Treves 1859 2.134b
Bonsi in ameno e verde colle caro Varchi Benedetto, Treves 1859 1.254
Bonsi qual chi talor dura prigione Varchi Benedetto, Treves 1859 2.139b
Bonsi quel verde e vago e casto Alloro Varchi Benedetto, Treves 1859 1.250
Borea crudel che con tal forza ed ira Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.78
Borea spira e la ibernal ruina Cornazano Antonio, Comboni 1986 20
Borea te condurrà nel lito hesperio Aquilano Serafino, Bauer-Formiconi 1967 Strambotti dubbi 21
Borghesi il dio che 'n te piove sì largo Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 16b
Borgia in amor non è vita né morte Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 426 (estrav.)
Borgogni s'a te pur non son nemiche Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 88b
Borgonzio abbiano inteso che Santino Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 103
Borsi spetial crudele e dispietato Burchiello, Londra 1751 154; Zaccarello 2000 83
Boscán ch'acceso d'alto illustre zelo Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 VII, son.290
Boschi fioriti e verdi Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 53
Boschi fiumi montagne sterpi e sassi Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.140
Bosio che già i trascorsi oscuri tempi Tasso Torquato, Maier 1964 1569
Bosso gentil che con roman sermone Varchi Benedetto, Treves 1859 1.520
Bottazzo mio vi prego che le brame Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 11
Braccia Sanesi e archi Soriani Burchiello, Londra 1751 110
Braccio che dal suo corpo Tasso Torquato, Maier 1964 1638
Brama pur chi se vuol fra armezi d'oro Venier Maffio, Carminati 1993 Canzone 4
Bramante tu vuoi far quel che Dio fe' Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 273
Bramar la morte aver la vita a sdegno Magno Celio, Erspamer 1990 84
Bramo né pur mi lice Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 2 Rilievi 2
Bramo seguir nella città soave Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 54; Manetti 2000 54
Bramosa voglia che 'l mie cor tormenta Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 61
Breve cerchio d'or fin che di splendore Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1987 Amorose 74
Breve riposo aver di lunghi affanni Barignano Pietro, Vecchio 1972 52
Breve stilla signor d'assenzio o fele Varchi Benedetto, Treves 1859 1.412
Brigà ognun venga a bever dall'albana Anonimo, Milani 1997 8 Sonn. ferr. II
Brigata poi che m'avete pregato Pucci Antonio [AnPu], Sapegno 1952 20
Brivia la luce che partì lasciando Contile Luca, Quondam 1974 18
Brivio dall'Indo al Mauro tutto 'l mare Bandello Matteo, Danzi 1989 110
Bronzi e marmi già quanti Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 28; Baldacci 1957 8
BRONZIN mentre ritraggi Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 3,8
Bronzin passai omai l'aprile e 'l maggio Varchi Benedetto, Treves 1859 2.112b
Bronzino io cercai sol dietro i migliori Varchi Benedetto, Treves 1859 2.111b
Bruna sei tu ma bella Tasso Torquato, Maier 1964 372
Brunetta ch'ài le ruose alle mascielle Anonimo, Coluccia 1975 [MS] 6.3
Brutto rimas' e con molta franchezza Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 142
Bu bu Che c'è Bologna è sotto sopra Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 365
Buffon non di comun né d'alcun sire Burchiello, Londra 1751 206; Lanza 1975 I, p. 354, 13b; Zaccarello 2000 114
Buffon siam noi quest'altri parassiti Grazzini Antonfrancesco, Singleton 1936 3
Bufolo in carne umana travestito Grazzini Antonfrancesco, Bonino 1974 11
Buggera il papa e tutti i suoi prelati Franco Niccolò, Lanciano 1916 Priapea 80
Buon acontar fa uon c[h]'ab[b]ia danari Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 159
Buon Cambi patron caro io so sforzato Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 295
Buon maestre rubechine Giuggiola Guglielmo detto il, Singleton 1940 14
Buon pro vi faccia padre Consagrata Grazzini Antonfrancesco, Bonino 1974 2
Buon vecchio e in questa a lor sì grata parte Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 145; Percopo-Toscano 1996 VII, son.313
Buona roba abbiam brigata Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Canti carn.9 (dubbio); Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 Dubbie 9
Buono inconincio ancora fosse veglio Rustico Filippi [RuFi], Mengaldo 1971 son. 24
Burchiel mie car se tu girai alla fonte Roselli Rosello, Lanza 1975 76a; Zaccarello 2000 109
Burchiel perché per fama udito io ho De' Ricci Piero, Lanza 1975 1
Burchiello or son le nostre poste sconte Roselli Rosello, Lanza 1975 77a; Zaccarello 2000 111
Burchiello sgangherato e sanza remi Alberti Leon Battista, Gorni 1975 1; Zaccarello 2000 53
Çà fo chi disse Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 68
Çà padre santo crede bene e sente Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 247
Cacciam quest'Orsa amanti Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Appendice 81
Cacciando per l'usata selva ov'io Barducci Ottavante, Lanza 1975 5
Cacciando un giorno a la vaga foresta Gherardelllo da Firenze [GhFi], Corsi 1970 madr. 2
Cacciata ohimè da sì crud'orche e belve Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 170
Cacciate o fanciulletti Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Salmi 2,29
Cacciati di Firenze i Ghibellini Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 10, argumento
Cacciator la cerva scampa Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 1b, 117
Caciando per gustar de quel tesoro Maestro Zaccaria [Zacc], Corsi 1970 cacc.
Cacio stillato et olio pagonazzo Burchiello, Londra 1751 6; Zaccarello 2000 6
Cada dal puro Cielo Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,132; Salmi 2,2
Cadan dal ciel le stelle a cento a cento Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 85; Percopo-Toscano 1996 I, son.73
Cadde il gran Cosmo e seco cadde insieme Tasso Torquato, Maier 1964 827
Cadde madonna ed io le diedi aita Tasso Torquato, Maier 1964 431
Cadde nel petto l'angosciosa mente Borscia da Perugia [BoPe], Mancini 1997 8 [194]
Caddi al primo apparir de' raggi tuoi Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 18.4; Baldacci 1957 3
Caddi nel volo come augel da strale Tasso Torquato, Maier 1964 917
Cadea dagli occhi belli oltra misura Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori IV,16
Cadea lasso il mio cor ma fu ritegno Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 12
Cader postù in que' legami Amore Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 74
Cadesti Alfonso e ruinoso il ponte Tasso Torquato, Maier 1964 1507
Cadesti Avalo invitto anzi poggiasti Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Son. 81
Cadesti o magno o Duce invitto e quando Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 6,5
Cadute son degli arbori le foglie Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. II [Dubbie], 14
Caggian le stelle e 'l sole e caggian quante Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 285
Cagion forse è l'Aurora Tasso Torquato, Gavazzeni-Martignone 1993 139
Cagion più giusta mai di giusto pianto Epicuro Marc'Antonio, Parente 1942 Son.12
Cagion sì giusta mai Creta non ebbe Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime 37
Calandro è uno ucel bianco e chiarito Anonimo, Romano 1978 Best. mor. 39
Calen di Agosto ovver di Luglio al fine Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 10
Calisa chiome d'oro a l'aure estive Tasso Torquato, Maier 1964 802
Calliope Euterpe e tre frittelle Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 154
c'altro piacer non hanno Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 Appendice 20
Calvoli altero e fia ch'io 'l creda? e pure Varchi Benedetto, Treves 1859 4.42
Calzolai perfetti e buoni Anonimo, Singleton 1936 144
Camaldoli fallito arido e munto Burchiello, Londra 1751 300
Cambiate ho tristo le citade in ville Cornazano Antonio, Comboni 1986 136
Camera già felice or fatta scura Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 62
Camilla che ne' lucidi e sereni Di Tarsia Galeazzo, Baldacci 1957 14; Bozzetti 1980 45
Camillo i' ò già inteso il bel mestiere Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 237
Camillo mio plenissimo inventario Scroffa Camillo, Trifone 1981 6
Camminato avean già venti giornate Grazzini Antonfrancesco, Bonino 1974 32
Campane rotte e staffe sgangherate Burchiello, Messina 1952 inediti 2
Cancaro Duozo gi ha ben strapacè Anonimo, Milani 1997 1 poes. politiche
Cancheri e beccafichi magri arrosto Berni Francesco, Romei 1985 4
Candida ahi lasso Candida crudele Botta Ascanio, Rossi 1985 Canto di Rurale 4
Candida aurora c'ora in Oriente Muzio Girolamo, Negri 1985 1,98
Candida bella e delicata mano Medici Lorenzo de’, Orvieto 1992 99
Candida capriola in mar suppremo De Jennaro Jacopo, Corti 1956 2,95
Candida donna c'hai de fiamma el viso Galli Angelo, Nonni 1987 122
Candida e bella man che sì sovente Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime 40
Candida è quella bella e viva luce Anonimo, Frati 1913 58, vol. II, p. 211
Candida fronte ornata in treccie bionde Cariteo, Percopo 1892 Endimione 86
Candida notte e più che 'l dì serena Rota Bernardino, Ponchiroli 1968 5
Candida nympha in cui l'anima mia Anonimo, Frati 1913 45, vol. II, p. 204
Candida perla mai Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 5,15
Candida rosa mia rosa beata Molino Girolamo, Bianchi 1989 84
Candida rosa più che neve bianca Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 21
Candida sei e più ch'il latte bianca Botta Ascanio, Rossi 1985 Canto di Rurale 2
Candida vaga adorna e peregrina Venuti Comedio, Lanza 1975 27
Candide nubi il Sol tutte di rose Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 101; Baldacci 1957 34
Candide penne de ben nati ucelli Galli Angelo, Nonni 1987 62
Candide perle orïentali e nuove Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 9
Candide rose e leggiadretti fiori Di Collalto Collatino, Salza 1913 III,4
Candide violete et bianche rose Galli Angelo, Nonni 1987 107
Candidi spirti in ciel sempre fulgenti Cariteo, Percopo 1892 Per la natività di Gesù
Candidissimo avorio almo e divino Muzzarelli Giovanni, Scarpa 1982 Amorosa Opra Cap. 42
Candido can che mordi e squarci 'l core Tasso Torquato, Maier 1964 598
Candido drappigel sodario mio Galli Angelo, Nonni 1987 165
Candido fior che le vermiglie rose Magno Celio, Erspamer 1990 279
Candido fior germoglia Tasso Torquato, Maier 1964 1282
Candido lin da quella man trapunto Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 5,59
Candido peregrino inclyto legno Cariteo, Percopo 1892 Endimione 220
Candido più di me non vide riva Palmario Francesco, Saxby 1997 105
Candido somno allegro lieto et chiaro Cariteo, Percopo 1892 Endimione 15
Candido spirto che 'l terrestre velo Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Rime 87
Candido vel ch'al più leggiadro obietto Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1987 Amorose 21
Cangi or beato il Po cangi il Metauro Magno Celio, Erspamer 1990 44
Cangia misera cangia e speme e voglia Cappello Bernardo, Albini 1970 281
Cangia sperar mia voglia Barignano Pietro, Vecchio 1972 38
Cangiai con gran mio duol contrada e parte Della Casa Giovanni, Fedi 1978 14
Canoro augel ch'or sì nel tuo morire Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 129
Canoro augello i cui graditi accenti Molza Francesco Maria, Baldacci 1957 7
Canta e 'l canto sì dolce Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Favole 58
Canta la chiesia ch'el fu già un garzone Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 96
Canta tu musa mia non più quel volto Stampa Gaspara, Salza 1913 1,206
Cantai e scrissi a cuntu ed a scrittura Veneziano Antonio, Rigoli 1967 Canz. di sdegnu 24
Cantai già lieto e ricercai nel canto Tasso Torquato, Maier 1964 741
Cantai già sospirando e piansi in ri[ma] Anguissola Lancillotto [LaAn], Cian 1899, p. 335
Cantai già versi a la mia ninfa e a Amore Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 109
Cantai or piango e assai più di dolcezza Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 193 (RVF229)
Cantai or piango e se nel duro petto Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 81; Percopo-Toscano 1996 I, son.8
Cantai or piango et non men di dolcezza Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 229
Cantai Serone ed arsi e 'n pure note Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 44; Percopo-Toscano 1996 VII, son.328
Cantai un tempo e se fu dolce il canto Bembo Pietro, Baldacci 1957 7; Dionisotti 1966 Rime 45
Cantai un tempo in più soavi rime Cariteo, Percopo 1892 Endimione 144
Cantan di chiari autor le sacre charte Cariteo, Percopo 1892 Endimione 122
Cantando al cominciar breve volume Valenziano Luca, Mussini Sacchi 1984 Glauco
Cantando in voce dolce umile e leve Anonimo, Corsi 1969 22
Cantando Philli 'n dolci alti concenti Borra Luigi, Rabitti 1994 62
Cantando un giorno d'Isotta la bionda Domenico da Prato, Lanza 1975 7
Cantar di tanta fama gloria e honore Sforza Alessandro, Cocito 1973 121
Cantar il biondo crespo crine e quella Bandello Matteo, Danzi 1989 6
Cantar non posso e d'operar pavento Tasso Torquato, Maier 1964 1220
Cantarem Musa mai sì dolcemente Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 46
Cantate meco omai Sesto et Abido Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori III,68
Cantate meco Progne e Filomena Stampa Gaspara, Salza 1913 1,173
Cantate o ninfe belle Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Cefalo 5,6
Cantati meco inamorati augelli Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 8
Cantava Coridon con dolci accenti Borra Luigi, Rabitti 1994 61
Cantava il concubin de la gallina Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 248
Cantava in riva al fiume Tasso Torquato, Maier 1964 346
Cantelmo ond'è che per fidato seggio Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 15
Canterò l'arme canterò gli affanni Ariosto Ludovico, Segre 1954 Cap. 2
Canti chi vuol di voi che nata sète Bandello Matteo, Danzi 1989 81
Canti chi vuol le sanguinose imprese Muzio Girolamo, Celani 1891 Egloga 1
Canti ciascuno a me di grazia degno Domenico da Prato, Lanza 1975 6
Canti il Tasso o Midan sovrano a tanti Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 102b
Canti ognun ch'i' canterò Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 120
Cantiam la nostra gioia Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 195
Cantiam la sacra notte Tasso Torquato, Maier 1964 1639
Cantiammo un poco de più alta matera Gidino da Sommacampagna [GiSo], Caprettini 1993 cap. 5, par. 49, comp. 54
Cantiamo Amor quell'onorata danza Molino Girolamo, Bianchi 1989 93
Cantin le ninfe co' soavi accenti Gambara Veronica, Bullock 1995 44
Canto il giovane Re ch'erse nel Monte Paruta Filippo, Roio 1985 165
Canto il sol di due luci altere e sante Guarini Giovan Battista, Auzzas-Stocchi 1995 30
Canto novello et versi co laudore Laud. Magliabech., Liuzzi 1935 86
Canto piangendo la beltà immortale Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 1
Cantom tuti in paxe e amore Anonimo, Milani 1997 14 poes. politiche
Cantor di Tebro e d'Arno a cui secondo Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 152; Percopo-Toscano 1996 VI, son.192
Canuto omai guerrier smarito e stanco Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Appendice 13
Canzone mia sol di chi parli ricca Medici Giuliano de', Fatini 1939 40
Capeccie procellosa atra tempesta Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Salmi 2,17
Capel vorrei qual pellegrino augello Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori III,64
Capitolo che parla solamente Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 84, argumento
Capo da punteggiar con un trivello Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 161
Capo di ghiozzo e viso di mellone Francesco da Canni, Lanza 1975 II, p. 572, 109a
Capo di ocagna pien di cimatura Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 165
Capo fiamengo e fronte tartaresco Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 136
Cappello che con stil canuto e raro Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,50a
Cappello mio che 'l gran valor de' tuoi Gradenigo Giorgio, Graziosi 1994 28
Cappucci bianchi e bolle di vaiuolo Burchiello, Londra 1751 28; Zaccarello 2000 28
Cappucci fiesolani e fumosterno Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 145
Car compagno se Dio ti torni in gioia De' Ricci Piero, Lanza 1975 6
Car signor mio se vòi ben dominare Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 86; Manetti 1994 67
Cara Angeletta sù del terzo coro Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 6
Cara animuccia mia Tasso Torquato, Maier 1964 295
Cara compagna del compagno mio De' Rossi Adriano [AdRo], Corsi 1969 2
Cara consorte mia perché ti parti Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Cefalo 1,9
Cara e dolce mia fatica Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 canzonetta della fatica, p. 204
Cara è la vita e sopra lei mi pare Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 224 (RVF262)
Cara fida amorosa alma quiete Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime 23
Cara fida secreta cameretta Turrini Francesca, Ponchiroli 1968 1
Cara Fiorenza mia se ll'alto Iddio Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. II, Dubbie 40; Frescobaldi Matteo [MaFr], Ambrogio 1996 1
Cara la mia Donnina Tasso Torquato, Maier 1964 1037
Cara la vita et dopo lei mi pare Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 262
Cara madonna mia serei contento Visconti Gasparo, Bongrani 1979 App. 2, 239
Cara mi costa la prima veduta Anonimo, Bettarini Bruni 2002 29
Cara mie donna vivi omai contenta Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball.13
Cara Minerva la qual fa' morire Nappi Cesare, Frati 1908 Stramb. 19
Cara mogliere da me tanto amata Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 52
Cara nemica mia Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 II, madrig.17
Cara nemica mia l'ira e l'orgoglio Tasso Torquato, Maier 1964 228
Cara Perla e pregiata Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 5,21
Cara pianta gentil nelle cui fronde Varchi Benedetto, Treves 1859 1.12
Cara Saffira d'altri et io in guai Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 79
Cara Saffira mia come star possa Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 57
Cara Saffira mia dunde procede Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 77
Cara Saffira mia in cui si vede Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 67
Cara soave ed onorata piaga Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 28; Percopo-Toscano 1996 I, son.32
Cara sposetta mia dolce diletto Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 4, 7
Cara suave e dolce mia sorella Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 7
Cara union con che mirabil modo Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amorose 29
Cara Vinezia mia bench'a gran torto Cappello Bernardo, Albini 1970 429
Caracciol mio se l'amorosa chiave Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 71; Morra 1972 130
Carbone in cui scintillan bragie accese Cariteo, Percopo 1892 Endimione 200
Carcere exigli citatorie e multe Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 28
Carche di vive perle e rugiadose Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 44
Carco d'angustie el mio smarrito legno Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 195
Carco de pensier vaghi in stranie vie Palmario Francesco, Saxby 1997 133
Carco di male carni orbo e vizioso Alberti Francesco, Lanza 1975 141
Carco d'orgoglio e d'alta invidia io scorsi Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 2,14
Carco forse talor di sdegno amico Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.146
Care dilette mie fide contrade Paruta Filippo, Roio 1985 1
Care e belle compagne Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime Farse 2
Care ninfe del mar leggiadre e belle Tasso Torquato, Maier 1964 360
Care spoglie d'amore e palme e pregi Tasso Torquato, Maier 1964 1611
Care stelle che tutte insieme insieme Stampa Gaspara, Salza 1913 1,160
Cari concepti et pensier dolci et levi Galli Angelo, Nonni 1987 237
Cari e fedeli miei mentre al ciel piacque Molino Girolamo, Bianchi 1989 199
Cari fratei con animo perfetto Venuti Comedio, Lanza 1975 104
Cari lieti e felici versi miei Trissino Giovan Giorgio, Quondam 1981 67
Cari scogli dilette e fide arene Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime 46
Cari semi d'ambrosia in don mi porse Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 112
Cari Signor che per voler divino Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.85
Cari signor po' che cenato avete Piero Canterino, Lanza 1975 II, Appendice, p. 761
Cari signori collegi e consolari Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 214
Caribde a l'uno a l'altro lato ho Silla Visconti Gasparo, Bongrani 1979 105
Carico d'anni e di peccati pieno Buonarroti Michelangelo, Baldacci 1957 49; Giraldi 1960 293
Carissimi e devoti Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 22
Carissimi fratei la forma oscura Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. II [Dubbie], 31
Carissimi piò fiate e or appare Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 199
Carissimo fratel s'io ben discerno Manetto da Filicaia [Mane], Levi 1928 [son. 8]
Carissimo maggiore vie piú che padre Anonimo, Chiari 1936 272a
Carità carità sante Giuggiola Guglielmo detto il, Singleton 1936 6
Caritate amore Dei Giuggiola Guglielmo detto il, Singleton 1936 8
Carlo che con gran passi a fuggir l'onte Varchi Benedetto, Treves 1859 2.119b
Carlo che 'l sangue al tuo signor congiunge Tasso Torquato, Maier 1964 1508
Carlo che pasci in sì felice mensa Tasso Torquato, Maier 1964 1640
Carlo come è che quel leggiadro altero Varchi Benedetto, Treves 1859 2.12a
Carlo dunque venite a le mie rime Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 128
Carlo gentil le cui pregiate spine Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 VII, son.325
Carlo il gran fiume che l'Egitto inonda Costanzo Angelo di, Longhi 1975 58b
Carlo il vostro leon c'ha nero il vello Tasso Torquato, Maier 1964 1596
Carlo mancava forse soprastante Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 113
Carlo non pianger no ma ben dovete Varchi Benedetto, Treves 1859 2.11a
Carlo petito è in Castel Capuäno Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 434
Carlo questi sei tu ché del bel volto Tasso Torquato, Maier 1964 965
Carlo se dietro la vestigia impresse Varchi Benedetto, Treves 1859 3.118
Carnefici inumani Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 2,4
Caro a gli egri mortali il lucido auro Tasso Torquato, Maier 1964 1520
Caro Alessandro mio ch'al primo fiore Varchi Benedetto, Treves 1859 1.240
Caro amico guarda la figura Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 240
Caro amor mio e dolce el mio conforto Romanelli Giovanni Antonio, Frati 1913 18
Caro amoroso Neo Tasso Torquato, Maier 1964 602; Gavazzeni-Martignone 1993 129
Caro amoroso neo Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 194
Caro Andrea mio questo terrestre limo Varchi Benedetto, Treves 1859 3.116
Caro Annibal né cervi mai né damma Varchi Benedetto, Treves 1859 2.3a
Caro Annibale mio poi che me parte Varchi Benedetto, Treves 1859 1.175
Caro arbuscel che col mio pianto aspergo Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,46
Caro Burchiel[lo] mio se 'l vero ho inteso Roselli Rosello, Lanza 1975 78a; Zaccarello 2000 120
Caro che con illustri e alteri danni Varchi Benedetto, Treves 1859 1.352
Caro che nella dolce vostra e acerba Varchi Benedetto, Treves 1859 2.1a
Caro compar magnanimo e zentile Visconti Gasparo, Bongrani 1979 21
Caro conforto a mie dolenti pene Giusto de' Conti, Vitetti 1933 141
Caro conforto succurrime hormai Refrigerio Giovanbattista, Frati 1908 Stramb. 5
Caro cui già molti anni e saggio e 'ntero Varchi Benedetto, Treves 1859 1.174
Caro Damon la mia leggiadra Dori Oradini Lucio, Treves 1859 2.144a
Caro dolce cortese e gentile Ambra Varchi Benedetto, Treves 1859 1.291
Caro e cortese Aldobrandin se queste Varchi Benedetto, Treves 1859 3.24
Caro e cortese Oradin mio se dato Varchi Benedetto, Treves 1859 2.143b
Caro e sovran de l'età nostra onore Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 127
Caro el mio animaleto tu andrai Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 48 (dubbia)
Caro fratel poi ch'io partita fei Piernofri da Montedoglio, Lanza 1975 I, p. 203, 3a
Caro ginnasio ove si posa spesso Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 1b, 69
Caro Gosellin mio se quanto scrivo Contile Luca, Quondam 1974 116
Caro io non so ben dir qual maggior sia Varchi Benedetto, Treves 1859 1.319
Caro l'alto tuo balzo aurato et biondo Galli Angelo, Nonni 1987 97
Caro leggiadro amorosetto fiore Varchi Benedetto, Treves 1859 1.474
Caro Libretto et più ch'altro felice Giusto de' Conti, Vitetti 1933 152
Caro libretto mio dolce tesoro Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 1b, 68
Caro libretto mio sta paziente Olimpo Baldassarre, Bruschi 1996 Linguaccio 15
Caro Lorenzo mio ch'avete a schivo Varchi Benedetto, Treves 1859 1.111
Caro m'è 'l sonno e più l'esser di sasso Buonarroti Michelangelo, Baldacci 1957 26b; Giraldi 1960 247
Caro mentre ch'a voi lungo il bel Tebro Varchi Benedetto, Treves 1859 1.176
Caro messer Filippo che tra noi Varchi Benedetto, Treves 1859 1.194
Caro mio amico i tua prieghi onesti Mezzani Menghino [MeMe], Bellucci 1967 49b
Caro mio Gherarduccio io non ho 'nveggia Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 142
Caro mio mezo e parte Paruta Filippo, Roio 1985 70
Caro mio sguardo or che volèi tu dirme Arienti Borso, Frati 1918 10
Caro mio ventol vanne con prestezza Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 1b, 33
Caro nipote e figlio ogni tesoro Varchi Benedetto, Treves 1859 2.202b
Caro pegno del cielo Paruta Filippo, Roio 1985 158
Caro pegno d'onesto e fido amore Gradenigo Giorgio, Graziosi 1994 25
Caro pensier lo qual di passo in passo Barignano Pietro, Vecchio 1972 32
Caro prezioso e delicato unguento Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 248
Caro Sanvito mio senza altro prolicho Anonimo, Frati 1913 80, vol. II, p. 263
Caro sguardo sereno in cui sfavilla Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 82
Caro signor palesa Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball.14
Caro signore messer Lodovico Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 295
Caro Silentio che lodar tu 'nsegni Paruta Filippo, Roio 1985 176
Caro sonetto mio con gran piatà Pucci Antonio [AnPu], Corsi 1969 22
Caro Titiro mio mentre sen vanno Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 99
Caro Ungarel se per ventura senti Cornazano Antonio, Comboni 1986 144
Carobello gentil chi spiega il seno Varchi Benedetto, Treves 1859 2.165b
Casa che n' versi od in sermone sciolto Cappello Bernardo, Albini 1970 134
CASA de le virtù tempio che solo Raineri Anton Francesco, Gorni 100
Casa di Menalippo era io da prima Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.84.82
Casa gentil che con sì colte rime Cappello Bernardo, Albini 1970 133
Casa gentile ove altamente alberga Varchi Benedetto, Treves 1859 2.77a
Casa in cui le virtuti han chiaro albergo Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 141
Casa se l'alte tue virtuti ardenti Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori III,45
Casal s'Amore il cor di ghiaccio armato Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,84
Casale onor de le felsinee rive Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,33
Çascun attenda bel al suo signore Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 50
Çascun che ha tedio ne la sua parola Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 9
Çascun devria da tri cose guardarsi Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 344
Çascun dovrebbe el suo patre ubedire Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 27
Çascun hom il so stao s'el vol a De servir Bonvesin da la Riva [BoRi], Contini 1941 Vulgare de elymosinis
Çascun se guardi di stato cadere Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 19
Çascun se sforçi sempre di servire Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 58
Çascuno omo che à discritione Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 61
Cascuno s'alegri per amore Laud. Battuti Modena, Elsheikh 2001 25
Çascuno sforçi 'l core e lo desyo Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 15
Caso natura e mia benegna stella Testa Cillenio Giovanni, Frati 1913 25
Casta cara e di Dio diletta ancella Stampa Gaspara, Salza 1913 2,301
Castel fundato in chiaro alto intelletto Cariteo, Percopo 1892 Endimione 236
CASTEL s'a lodar prendo Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Historie 11
Castiglion mio subitamente il nostro Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 460 (estrav.)
Castiglion voi andrete ove il figliolo Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 468 (estrav.)
Castità che da Veno è guer[r]eggiata Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 22
Castità è una virtù lucente Canigiani Ristoro, Razzolini 1847 cap. 38
Castitate tu luce e tu bellore Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 190
Caterina Brancazza e la sorella Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1967 c. 6
Cato vostra virtù chiusa o scoverta Tasso Torquato, Maier 1964 777
Caunoscenza penosa e angosciosa Inghilfredi da Lucca [InLu], Marin 1978 2
Cause non mancan mai quando se ha voglia Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 309
Cautano io pur rinego San Martino Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 154
Caval mio che fai tu Ch'io fo Io stento Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 287
Cavalcando con un giovine acorto Maestro Piero [Pier], Corsi 1970 madr. 2
Cavalcando l'altr' ier per un cammino Dante Alighieri [DaAl], Barbi 1932 cap. 9 parr. 9-12
Cavalcando Oradin verso Pilonico Coppetta Beccuti, Morra 1972 200
Cavalco il dorso dell'ombroso e altiero Bandello Matteo, Danzi 1989 71
Cavaler[e] messer Lapo Anonimo, Pellegrini 1913 p. 45
Cavalier mio quanto più fugge il tempo Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 52; Manetti 1994 45
Cavalier se voi fussi anche poeta Cellini Benvenuto, Ferrero 1971 63
Cavando d'un cespuglio calcatreppi Donati Alesso di Guido [AlDo], Berisso 1993 4
Cavateci oramai di contumace Bronzino Agnolo, Nardelli 1988 14
Cavoli azzurri e cetere riconcie Burchiello, Londra 1751 252
Cayno fu ben grande tradictore Mino Dietaiuve [MiDi], Lami 1755 22
Cecco Angelier tu mi pari un musardo Guelfo Taviani [GuTa], De Robertis 2002 97
Cecco i' ti prego per virtù di quella Cino da Pistoia [CiPt], Contini 1960 40
Cecco perch'io già fui persino agli occhi Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 192; Morra 1972 197
Cecco, se Deo t'allegre di Becchina Simone [Simo], Marti 1956 p. 234
Cecero mio ben puoi tu dire omai Varchi Benedetto, Treves 1859 1.32
Ceco è del tucto l'intellecto vostro Galli Angelo, Nonni 1987 323a
Cedan degli orti esperî i frutti d'oro Magno Celio, Erspamer 1990 277
Cefalo io son quella celeste Aurora Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Cefalo 1,1
Cefiso con le sue piacevoli onde Boccaccio Giovanni [Bocc], Quaglio 1964 cap. 4
Celar se pote ogne occulto pensiero Galli Angelo, Nonni 1987 126
Celato ho quanto a me stato è possibile Medici Giuliano de', Fatini 1939 5
Celeste donna in bel sembiante umano Rota Bernardino, Baldacci 1957 3
Celeste forma anzi lucente stella Raineri Anton Francesco, Baldacci 1957 3; Gorni 6
Celeste forma opra del sommo Giove Braccesi Alessandro, Magnani 1983 58
Celeste il pensier vostro al ciel sovente Goselini Giuliano, Ciotti 1621 Son.96a
Celeste Imperador saggio prudente Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spirituali 91
Celeste Musa or che dal ciel discende Tasso Torquato, Maier 1964 1367
Celeste padre creator etterno Anonimo, Pinto 1978 p. 236
Celestial padre consiglio vi chegio Tomaso da Faenza [ToFa], Zaccagnini 1935 6
Celestiale eterna Maiestade Pucci Antonio [AnPu], Levi 1914 La reina II, ott. 1
Celestin fu celeste il tuo pensiero Tasso Torquato, Maier 1964 1515
Celi planeti e vui causi secundi Veneziano Antonio, Rigoli 1967 Celia 1.13
Celio Amor può ben tanto Amor che giunge Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 App. 29
Cellenio divo per comandamento Gidino da Sommacampagna [GiSo], Caprettini 1993 cap. 1, par. 63, comp. 11
Cenai cum Gioan Francesco Gianninello Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 30
Cenando Fidel mio hersira in corte Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 28
Cencio a cui Febo i suoi concetti inspira Cappello Bernardo, Albini 1970 239
Ceneda e Feltro e ancor Montebelluni Tedaldi Pieraccio [PiTe], Marti 1956 20
Cenere è quel che 'n lungo incendio ardente Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 103
Çentil desiro - mi venne nel core Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 237
Çentil donçela formata d'Amore Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 118
Çentil Floruça pensa fra ti stessa Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 28
Çentil Mesaço che Mi sey venuto Flabiani Jacopo [JaFl], Novati 1881 p. 138
Çentil padre se tu temporalmente Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 429
Çentile saço çascuno è chyamato Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 56
Cento e cent'anni e più d'erger profondo Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 45; Percopo-Toscano 1996 VI, son.250
Cento e centotto e centoventi e mille Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 75
Cento fanciulli d'indole prestante Scroffa Camillo, Trifone 1981 5
Cento fïate nel pensier mi rutola Ciano del Borgo Sansepolcro [CiSa], Manetti Beinecke 23
Cento lampi a maggior tuoi santi altari Tolomei Claudio, Frati 1918 3,1
Cento milia Galici de Senona Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 423
Cento novantacinque cento e mille Pucci Antonio [AnPu], Delizie 1775 Cent. c. 33
Cento vergini illustri et altrettanti Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,38
Cera amorosa di nobilitate Dante da Maiano [DaMa], Bettarini 1969a 11
Cerauno v'è che nasce in Germandia Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 38
Cerbero invoco e 'l suo crudel latrare Bernardo da Siena, Frati 1913 3
Cerbero invoco e 'l suo crudo latrare Serdini Simone [SiSe], Pasquini 1965 77
Cerca la morte ognor tormi la vita Cellini Benvenuto, Ferrero 1971 102
Cercai già per passar tempo in diletto Medici Giuliano de', Fatini 1939 13
Cercai gran tempo altera tigre umile Pusterla Giovanfrancesco, Auzzas-Stocchi 1995 68
Cercai indarno i giovanili ardori Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,105b
Cercai quanto più seppi allontanarmi Cappello Bernardo, Albini 1970 9
Cercan le Muse i più pregiati allori Colonna Vittoria, Bullock 1982 Epistolari 6
Cercando di trovar minera in oro Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 129; De Robertis 2002 105
Cercando novi versi e nove rime Stampa Gaspara, Salza 1913 2,288
Cercando qual virtute in giovenezza Moscoli Neri [NeMo], Marti 1956 16
Cercando un giorno solitaria riva De Jennaro Jacopo, Corti 1956 2,117
Cercando va per quest' e quel sentiero Caporali Cesare, Frati 1918 3
Cercando va per questo e quel sentiero Tasso Torquato, Maier 1964 374
Cercasti tu famoso peregrino Tasso Torquato, Maier 1964 636
Cercate i fondi e le secrete vene Tasso Torquato, Maier 1964 82; De Vendittis 1965 82; Gavazzeni-Martignone 1993 54
Cercate o Muse un più lodato ingegno Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime 54
Cercato ho cara sposa e silve e piano Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Cefalo 3,6
Cercato ho sempre solitaria vita Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 221 (RVF259)
Cercato ho sempre vivere in concordia Belcari Feo, Lanza 1975 5
Cercato il monte alpestro e romito Fazio degli Uberti [FaUb], Corsi 1952 L. 4, cap. 5
Cercato l'Etiopia di ponente Fazio degli Uberti [FaUb], Corsi 1952 L. 5, cap. 23
Cercato ò sempre al sole et alla luna De Jennaro Jacopo, Corti 1956 2,81
Cercato ò sempre solitaria vita Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 259
Cercator siàn di monete Anonimo, Singleton 1936 128
Cerchi chi vuol le pompe e gli alti onori Medici Lorenzo de’, Orvieto 1992 105
Cerchin pur altri in più pregiati marmi Matraini Chiara, Rabitti 1989 C 10
Cerco donna il mio meglio e seguo il peggio Veniero Domenico, Nuovo 1982 2.12
Cerco pensando quegli antichi lutti Scambrilla Francesco, Lanza 1975 21
Cerere queste spiche gialle e pure Bandello Matteo, Danzi 1989 162
Certanamente noi gli ab[b]iàn segata Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 140
Certe mie rime a te mandar vogliendo Guido Cavalcanti [GuCa], Contini 1960 36; De Robertis 2002 38
Certi asinazzi c'han de l'asinello Franco Niccolò, Lanciano 1916 Priapea 45
Certi biasmono altrui per parer saggi Visconti Gasparo, Bongrani 1979 151
Certi cavei rizzoti inanelai Venier Maffio, Carminati 1993 Sonetto 63
Certi elementi diraggio presente Dello da Signa [DeSi], Giunta 1998 p. 43
Certi nuovi poeti smemorati Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 131
Certi savj e gagliardi con parole Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 24
Certi soffisti con affabil arte Burchiello, Londra 1751 299
Certo Ämore io non sò la casgione Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 87
Certo ben mi poss'io dir pago omai Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 63
Certo ben son quei due begli occhi degni Della Casa Giovanni, Fedi 1978 28
Certo è raggion c'homai mi riconforte Costanzo Angelo di, Longhi 1975 84
Certo era vano ogni tuo sforzo Amore Cappello Bernardo, Albini 1970 10
Certo fate gran torto a la mia fede Stampa Gaspara, Salza 1913 1,180; Baldacci 1957 56
Certo Gesù intendo di chiamare Scarlatti Filippo, Lanza 1975 39
Certo Guitton de lo mal tuo mi pesa Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 59
Certo io vi dico in pura veritate Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 116
Certo iusto è il Signor superno e divo Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 509 (estrav.)
Certo l'aurate tue quadrella Amore Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 2,11
Certo mala donna malo accatto Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 83
Certo me par che far dea bon signore Giacomo da Lentini [JaLe], Antonelli 1979 32
Certo mi pare che 'l buono Cesare Augusto Astore da Faenza [AsFa] (?), Chiari 1936 265a
Certo mi rendo che la tua ricchezza Belcari Feo, Lanza 1975 7b
Certo Noia non so ch'eo faccia o dica Guittone d'Arezzo [GuAr], Leonardi 1994 55
Certo non è de lo 'ntelletto acolto Guido Cavalcanti [GuCa], Contini 1960 42
Certo non è tra nui doglia magiore Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 506 (estrav.)
Certo non fate mal se siete mossa Ubertino del Bianco d'Arezzo messer [MeUb], Massèra 1904 9
Certo non si· convene Gonella degli Anterminelli [GoAn], CLPIO P 151
Certo quello è crudel che un corpo ocide Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 653 (estrav.)
Certo s'era sì bella Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Favole 27
Certo vi dico ·no voglio far partisgione Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 49
Cervin ch'alle più alte e ricche mete Varchi Benedetto, Treves 1859 1.226
Cesano mio quanto più dolce fora Tasso Bernardo, Baldacci 1957 1; Chiodo-Martignone 1995 Amori I,41
Cesano per vantarsi l'Aretino Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 183
Cesar Sacro egli è morto il Duca fido Aretino Pietro, Aquilecchia-Romano 1992 Rime In morte del Duca di Urbino
Cesar v'è ch'arder li corpi non volle Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 188
Cesare Augusto e merito e pietade Contile Luca, Quondam 1974 154 (espunta)
Cesare ch'iera pien di grande 'ngegno Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 88
Cesare e Ciro i vostri fidi spegli Stampa Gaspara, Salza 1913 1,36
Cesare fatto imperador novello Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 145
Cesare Fregoso Cavalier eletto Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 139
Cesare fui io sonno Ottaviano Venuti Comedio, Lanza 1975 77
Cesare Giulio arà paura armato Tinucci Niccolò, Mazzotta 1974 30
Cesare imperador vago et onesto Burchiello, Londra 1751 51; Zaccarello 2000 51
Cesare in tanto divenne crucciato Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 143
Cesare intalentato di battaglia Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 92
Cesare 'l fece dislegare e disse Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 120
Cesare 'l vide i· ssul partire allora Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 177
Cesare mandò Currio per vivanda Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 131
Cesare mio poi che comun dolore Trissino Giovan Giorgio, Quondam 1981 30
Cesare mio qui sono ove il mar bagna Castiglione Baldassarre, Romei 1985 20a
Cesare 'ncominciò 'nprim' a ttagliare Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 141
Cesare poi che a te m'ha fatto zio Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 Appendice 2
Cesare poi che 'l traditor d'Egitto Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 102
Cesare poi che la gran testa scorse Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.84.33
Cesare poi che recevé 'l presente Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 11
Cesare poi ch'ebbe per tradimento Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 41
Cesare quella onde sostiene e face Tasso Torquato, Maier 1964 971
Cesare se la vostra onesta e bella Varchi Benedetto, Treves 1859 1.186
Cesare se lieta a' merti tuoi s'arrende Contile Luca, Quondam 1974 119
Cesare stando a la riva pensoso Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 87
Cesare stando a l'assedio a dDurazzo Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 156
Cesare v'è che non può riposare Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 202
Cesare vinta la guerra d'Egitto Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 211
Cesere in arme fu feroce e franco Anonimo, Corsi 1969 10
Cessate il pianto omai cari pastori Varchi Benedetto, Treves 1859 1.365
Cessate o lunghi miei gravi sospiri Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 80
Cessate pur cessate Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 3,9
Cessate son le lagrime corsive Cornazano Antonio, Comboni 1986 69
Cessi ch'egli è ben tempo il canto mio Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 10
Cessin donna real cessino i pianti Muzio Girolamo, Negri 1985 2,19
Cessino ormai di celebrar in carte Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 277
Ch'abbian discorsi i venti a coro a coro Visconti Gasparo, Bongrani 1979 179
Ch'altro bramo o cheggio io con tali e tanti Varchi Benedetto, Treves 1859 1.482
Chari conpangni che per mie follia Bruscaccio da Rovezzano [BrRo], Medin 1895 10
Charo ho che quel che di' di me si dica Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 193
Ch'aspro dolor vi prema è ben ragione Nini Nino, Frati 1918 p. 260
Che augello è quello Amor che batte l'ale Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 19
Che bella cosa sono e tremolanti Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 73
Che bella lode Amor che ricche spoglie Stampa Gaspara, Salza 1913 1,168
Che bell'umor mi venne in fantasia Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 16,3
Che bisogna che più nel mar si raspe Pico della Mirandola, Dilemmi 1994 19
Che bisogna madonna tante prove Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime Extrav. 28
Che bisognava a me paccio cercare Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Cefalo 1,10
Che bon Dio sommo sia creatore Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 son. 239
Che brami ardita musa Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 129
Che canti a quel alòr de il nostro trivio Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 Egloga 7
Che cci rileva Amor l'affatigare Donati Alesso di Guido [AlDo], Berisso 1993 15
Che çe fa noy se dentro questa terra Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 269
Che cercate o pastori Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 50
Che cerchi più da donna alma reale Di Tarsia Galeazzo, Bozzetti 1980 18
Che cerchi stolto che dintorno miri Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 101
Che chiaro suon che gloriosa tromba Molino Girolamo, Bianchi 1989 171
Che colloquio o dij boni alto e mirabile Giroldi Gianbattista, Trifone 1981 4
Che cosa è amor? Egli è un vano appetito Bruni Giovanni Francesco, Frati 1918 1
Che cosa è Amore E' un fanciullin da gioco Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 12
Che cosa è dio? Egli è un sommo bene Bruni Giovanni Francesco, Frati 1918 4
Che cosa è Dio? Rispondi è un sempre bene Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 151; Percopo-Toscano 1996 Appendice 1.8
Che cosa è donna? Fumo ed ombra vana Coppetta Beccuti, Morra 1972 204
Che cosa è questa Amor che 'l ciel produce Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball.15
Che cosa sia la fragil vita vede Contile Luca, Quondam 1974 82
Che costei di che hor scrivo asai più bella Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 630 (estrav.)
Che credi fare o svergognata troia Scarlatti Filippo, Lanza 1975 59
Che credi tu di farmi per fuggire Medici Francesco, Delcorno Branca 1986 6
Che crudeltà sarebbe ch'i' t'amassi Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 Dubbie 4
Che curi più la vita Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 1,9
Che debb'io far che mi consigli Amore Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 268
Che debb'io far? Che mi consigli Amore Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Canz. 40 (RVF268)
Che debb'io fare Amor se 'l cielo irato Calogrosso Giannotto, Spongano 1959 92
Che debb'io fare Amore Da Porto Luigi, Gorni-Brianti 1983 46
Che debbo far al mondo disperato Nappi Cesare, Frati 1908 Stramb. 1
Che debbo far? che mi consigli amore Franco Niccolò, Lanciano 1916 Priapea 97
Che debbo far? Che mi consigli Amore Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 215; Percopo-Toscano 1996 II, capit.6
Che debbo io più meschino omai pensare Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 71
Che deggia quando il sol rallunga il giorno Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 Coltivazione 1. Primavera
Che deggio far omai Amor nel mondo Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 154
Che degna schiera di pensieri eletti Guidiccioni Giovanni, Chiorboli 1912 50
Che di SMERALDO fosse Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 328
Che di tant'ira s'accendesse stella Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 201
Che di' tu raparonciol marcïaiolo Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 125
Che diavol volete voi mariti Franco Niccolò, Lanciano 1916 Priapea 135
Che diavolo t'ha facto il mio libretto Visconti Gasparo, Bongrani 1979 144
Che dirà questo volgo mantuäno Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 327
Che dira' tu or Messer Anton Barcello Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 100
Che dirai Franco in Francia? Io dirò prima Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 67
Che dirai tu de Italia Dirò male Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 476
Che dirai tu de le donne da Siena Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 67
Che direte cicale Il papa è fatto Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 389
Che dirò io di te summa regina Quirini Giovanni [GiQu], Duso 2002 91
Che divin sovra ogn'altro o Donna altera Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 2,15
Che dolente armonia Tasso Torquato, Maier 1964 1207
Che d'Orsa sotto il fiero nome io canti Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 4,42
Che dura legge hai nel tuo regno Amore Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Madr. 16
Che fa caro e cortese Minerbetto Varchi Benedetto, Treves 1859 3.115
Che fa' che pensi ché cercando vai Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball.16
Che fa ditel cortesi Euganei quella Guarini Giovan Battista, Ciotti 1621 Son. 42
Che fa il re franco Ferma ben lo scanno Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 482
Che fa la lega mal che Dio vi dia Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 1
Che fa madonna Amor? che fa colei Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1987 Amorose 54
Che fa san Marco Guarda ove lampeggia Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 378
Che fa Santo mio caro il fatal sole Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 100
Che fa' tu Ecco mentre io ti chiamo? Amo Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 36
Che fa? Che pensa? E come il giorno spende Magno Celio, Erspamer 1990 75
Che fabrichi che tenti che limando Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 31
Che faciam nui? Ché morte ha chiuso el varcho Malpigli Niccolò [NiMa], Frati 1908 12; Frati 1913 16
Ch'è facto oimè di quel legiadro viso Cornazano Antonio, Comboni 1986 158
Che fai alma che pensi avrem mai pace Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 150
Che fai alma che pensi o spirto humile Curzio Lancino, Marchi 1983 1
Che fai alma che pensi? Avrà mai tregua Latini Latino, Frati 1918 35
Che fai alma che pensi? Avrem mai pace Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 117 (RVF150)
Che fai alma? Che pensi? A che risguardi Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Son. 232 (RVF273)
Che fai alma? che pensi? Ragion desta Pico della Mirandola, Dilemmi 1994 17
Che fai anema predata Faccio mal ché so dannata Jacopone da Todi, Ageno 1953 16
Che fai anima stanca che pur guardi Malecarni Francesco, Lanza 1975 6
Che fai Aristeo mio sotto questi olmi Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 703 (estrav.)
Che fai che pensi Amor ch'armato e fiero Gabrielli Pietro, Auzzas-Stocchi 1995 89
Che fai che pensi animo mio stanco Medici Carlo de', Lanza 1975 4
Che fai che pensi che pur dietro guardi Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 273
Che fai che pensi o alma negligente Bruscaccio da Rovezzano [BrRo], Medin 1895 6
Che fai da me lontan? Sei vivo ancora Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 689 (estrav.)
Che fai febre crudel? Sei satia anchora Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 367 (estrav.)
Che fai Filenio ché non apri gli occhi Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 4
Che fai GUIDO? che fai Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Historie 14
Che fai là su le sponde Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 6,1a
Che fai Minerva sei de sensi priva Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 131
Che fai mio core d'altrui sempre pensoso Sforza Alessandro, Cocito 1973 132
Che fai qui core Savonarola Gerolamo, Piccoli 1927 14
Che fai sì tristo sconsolato e solo Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 582 (estrav.)
Che fai Signor illustre Ogn'huom ti vuole Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 413
Che fai Timotheo mio che più non sento Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 154
Che fai tu Ludovico Ogn'huom ti mira Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 451
Che fai? Che pensi? A che stai pigra e lenta Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 697 (estrav.)
Che fai? Che tardi omai candida Aurora Muzio Girolamo, Negri 1985 1,114
Che fai? che tardi? Hor non te accorgi stolta Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 86
Che fan quei dolci raggi Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 40
Che fantaria è questa Pistorese Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 375
Che farà il cielo? e che farà Fortuna Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 595 (estrav.)
Che farai alma? ove volgerai il piede Stampa Gaspara, Salza 1913 1,212
Che farai cuor dara' me tu mai pace Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 76
Che farai dimmi arai pur cor di petra Tinucci Niccolò, Mazzotta 1974 16
Che farai giovinetta Anonimo, Carducci 1871 p. 121
Che farai miser cor? Più non ti vòle Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 482 (estrav.)
Che farai miser te? Fugito è il sole Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime Append. 11
Che farai miser te? Fugito è il sole Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime Extrav. 29
Chè farai tu cor mio Se ben t'ho charo Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 314
Che farem ser Matteo di Pier Martini Francesco da Canni, Lanza 1975 II, p. 573, 110a
Che faren cuor mio combatuto e lasso Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 44 (dubbia)
Che farrete occhi miei poi che non spero Costanzo Angelo di, Longhi 1975 22
Che fate donne che non soccorrete Albizzi Ricciardo degli [RiAl], Carducci 1907 3
Che fate occhi infelici or che mirate Veniero Domenico, Nuovo 1982 1.11.1
Che fate voi sospiri Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 165
Che fate voi Tanin quando gli amori Varchi Benedetto, Treves 1859 3.106
Che fé? che disse? e qual divenne allora Marino Giovanbattista, Hauser-Jakubowicz 1991 Boscherecce 30
Che fia di me - dico ad Amor talora Stampa Gaspara, Salza 1913 1,186
Che fia di me hor che de la mia vita Sforza Alessandro, Cocito 1973 330
Che fia di voi sospiri Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 166
Che fia lasso di me fuggendo lunge Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.173
Che fie di me? che vo' tu far di nuovo Buonarroti Michelangelo, Baldacci 1957; 36 Giraldi 1960 22
Che fie doppo molt'anni di costei Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 50
Che fo casone Amor che 'l to servo Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 34
Che fora Ulisse Achille e gli altri Eroi Bandello Matteo, Danzi 1989 201
Che fortuna è la mia che nel cor parme Roselli Rosello, Lanza 1975 46
Che fortuna è la mia? Che deggio fare Malpigli Niccolò [NiMa], Frati 1908 22; Frati 1913 26
Che forza ha più la nostra ria fortuna Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.46
Che fostu stato o caro mio Orsino Galli Angelo, Nonni 1987 171
Che fu che è che serà Il tempo passa Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 391
Che furor santo che splendor che luce Bandello Matteo, Danzi 1989 233 (estrav.)
Che fuss'el pur per natural costume Galli Angelo, Nonni 1987 289
Che fuste bella già che valorosa Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Capitolo 17
Che gente è questa Vengon da Lione Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 108
Che gh'è Bertiè? Te vuòtu confessare Anonimo, Milani 1997 4 Sonn. ferr. II
Che gh'è frael de nuvo La guerra ghe ven Anonimo, Milani 1997 32 Sonn. ferr.
Che giaccia la superba Africa doma Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 130; Percopo-Toscano 1996 VI, son.193
Che giova a me che possa il mio Signore Barignano Pietro, Vecchio 1972 100
Che giova a rimirar più donne mai Alberti Francesco, Lanza 1975 127
Che giova a una alma esser constante e fida Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 412 (estrav.)
Che giova anima lassa al to dolore Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 11
Che giova anima stanca a' nostri guai Tinucci Niccolò, Mazzotta 1974 5
Che giova aver rifatto Grazzini Antonfrancesco, Bonino 1974 61
Che giova esser de le grazie figlia Veniero Domenico, Nuovo 1982 1.26
Che giova forza che beltà o ingegno Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime Extrav. 30
Che giova il lagrimar che giova il duolo Molino Girolamo, Bianchi 1989 180
Che giova investigar ciò che può arte Gherardi Giovanni da Prato, Lanza 1975 14
Che giova la cagion de' nostri guai Giusto de' Conti, Vitetti 1933 72
Che giova lingua mia pur gir parlando Sforza Alessandro, Cocito 1973 282
Che giova mentre il sol le piaggie accende Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,179
Che giova 'nnamorar de gli occhi vaghi Cino Rinuccini [CiRi], Balbi 1995 48
Che giova 'nnamorar di questa dea Tinucci Niccolò, Mazzotta 1974 22
Che giova 'nnanzi a questa alma divina Roselli Rosello, Lanza 1975 43
Che giova oro e terreno Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.59
Che giova star assente Bandello Matteo, Danzi 1989 135
Che gioverà da l'alma avere scosso Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 117
Che gracchi Aretin matto spiritato Franco Niccolò, Lanciano 1916 Rime 75
Che grato ch'abïa mi veço santo Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 87
Che guardi e pensi? Io son di spirto priva Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 223
Che hai facto Morte despietata e acerba Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 529 (estrav.)
Che hai tu madonna mia che hai tu signora Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 1b, 64
Che hanno fatto al Dio d'Amor le gatte Burchiello, Londra 1751 306
Che il dolor che più grave ognor m'addoglia Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 215
Che infinita dolceza entro a l'amena Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 627 (estrav.)
Che 'l foco d'un bel guardo n'avvampasse Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 82.7
Che 'l mondo fusse d'atomi composto Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 7,3
Ché la mia Roma amata Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 1,26b
Che l'agg' i' fatto a questa donna altera Paolo da Firenze [PlFi], Corsi 1970 Exc. 6
Che l'alma viva i' che qui morto sono Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 226
Che le sùbite lagrime ch'io vidi Petrarca Francesco [Petr], Solerti 1909 3
Che lece a me cui son le vie precise Tasso Torquato, Maier 1964 1167
Che luce il ben di Dio qua giù balena Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 39
Che l'una Africa vinta e l'altra scossa Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 158; Percopo-Toscano 1996 VI, son.196
Che l'una il Tebro con la fronte onori Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 10; Percopo-Toscano 1996 VI, son.246
Che mal si può amar ben chi non si vede Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 Appendice 26
Che Mantua sia ad amar l'angue tenuta Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 258
Che maraviglia è se in me non è amore Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 390
Che maraviglia è s'i' son fatto vago Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 4
Che meraviglia fu s'al primo assalto Stampa Gaspara, Salza 1913 1,14
Che mi giova fuggir veloce e lieve Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori I,68
Che mi giova il tranquillo Tasso Torquato, Maier 1964 321
Che mi giova mirar donne e donzelle Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 161
Che mi habbia da morir senza haver visto Venier Maffio, Carminati 1993 Sonetto 75
Che miri o peregrin le moli conte Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 104
Che ne di' tu di questa nostra fede Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 64
Che ne te fatu fuora Malgaria Anonimo, Milani 1997 3 Sonn. ferr.
Che nòce a te di consentir ch'io t'ami Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 211
Che non fa amore? O che mirabil fede Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. 98
Che non fa il tempo infin? Questo è quel fiore Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 46
Che non fa Morte infin? che non disolve Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 553 (estrav.)
Che non m'ancidi fera Strozzi Giovan Battista, Sorrento 1909 26
Che non osa e non fa la scelerata Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 311
Che non pò Invidia? Invidia dispersa erra Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 101
Che non pò l'arte? Io scio che sei lavoro Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 225
Che non pò Morte? Morte ha morta quella Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 532 (estrav.)
Che non può far Donne leggiadre e care Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 219; Percopo-Toscano 1996 IV, stanze 5
Che non può il mio notturno almo riposo Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 264
Che nove Ottime sono Et che se dice Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 395
Che novo gelo e dolce foco irriga Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 68
Che ogni regno diviso venga meno Cavalca Domenico [DoCa], Simoneschi 1888 30
Che par costui del zeffo Un can alan Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 116
Che parta e è pur vero Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 51
Che pena che dolor che crudel morte Roselli Rosello, Lanza 1975 54
Che pena è questa al cor che sì non posso Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball.17
Che pensi a che pur guardi cor de tigre Nappi Cesare, Frati 1908 Stramb. 5
Che pensi amante A che penso Al mio peggio Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 App. I.1
Che pensi cuor di tigre a che pur guardi Giusto de' Conti, Vitetti 1933 69
Che pensi di me far donna che vedi Anonimo, Corsi 1970 App., ball. 5
Che pensi e indietro guardi anima trista? Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime Disperse 18
Che pensi tu che sia quel Bellincione Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 36
Che pensier sono i nostri o mente afflicta? Cornazano Antonio, Comboni 1986 151
Che pensier vago dal mio cor s'estolle Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 142
Che per lo gran dolzor del tempo gaio Anonimo, Berisso 2000 Intelligenza 2
Che per voi cigno pellegrino e bianco Franco Niccolò, Percopo-Toscano 1996 Appendice 2.10
Che Perseo un tempo qual Mercurio alato Costanzo Angelo di, Longhi 1975 45
Che pianger giova in boschi in selve e in valle Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 587 (estrav.)
Che piangi alma e sospiri Molino Girolamo, Bianchi 1989 108
Che più debbo sperar misero e lasso Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 167
Che più lasso di ben fra noi si vede Cappello Bernardo, Albini 1970 205
Che più si tarda a questo idolo e mostro Molino Girolamo, Bianchi 1989 224
Che più speri Caton? Roma è perduta Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 1,20
Che più tardar al mio dolce soccorso? Cappello Bernardo, Albini 1970 68
Che più tardi mio sol? Deh torna omai Cremonini Cesare, Frati 1918 6
Che ponno armi e furor d'uman consigli Magno Celio, Erspamer 1990 31
Che poss'i' far s'Amor m'enduce e vole Moschi Lorenzo [LoMo], Corsi 1969 4
Che possiam dir di voi che non pria detto Cappello Bernardo, Albini 1970 314
Che posso o debbo o vuoi ch'io pruovi ancora Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 Appendice 39
Che potea più che darle in preda il core Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Appendice 3
Che potea più che donar l'alma e 'l core Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 1,3
Che pro mi vien ch'io t'abbia o bella Diva Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori II,98; Salmi 2,11
Che prodigio novello Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 1,18
Che può sperar mia voglia Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime Disperse 32
Che puo' tu fare più ora iniquo mondo Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 254
Che pur a sì gran torto me lamento Anonimo, Frati 1913 66, vol. II, p. 216
Ché pur tenti far misera mia vita Cappello Bernardo, Albini 1970 90
Che quanto il mondo di voi parli e scriva Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Appendice 83
Che quanto il mondo di voi parli e scriva Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 4,47
Ch'è quel ch'io veggo dentro agli occhi belli Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Son.55; Orvieto 1992 76
Ch'è qui ch'è là? - Su monsignor te vole Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. 88
Che sarà Che vuol fare Or che si dice Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 17
Che sciagura è la tua povr'alma mia Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 10
Che se dice di me Non lo sai tu Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 383
Che se dixe a Ferrara o barba Piero Anonimo, Milani 1997 10 Sonn. ferr. II
Che serà poi galletto montanaro Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 203
Che serà poi quando altri tanti lustri Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 68
Che sì che' l viene e che no' l vien quest'anno Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 240
Che sì che un dì qualche forma d'un guanto Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 55
Che si dice hor qui in Italia Niente Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 402
Che sia felicitate ho in che consista Filippo da Massa, Frati 1913 1
Che sie felicità o 'n che consista Filippo da Massa, Lanza 1975 1
Che soave rapina Tasso Torquato, Maier 1964 1177
Che te ge pare Nale frelo caro Anonimo, Milani 1997 9 poes. politiche
Che te val se con gran lagno Anonimo Genovese, Cocito 1970 96
Che te zoa eser stao druo Anonimo Genovese, Cocito 1970 50
Che t'ha facto mia vita tapinella Refrigerio Giovanbattista, Frati 1908 Stramb. 10
Che ti bisogna aver tanti riguardi Medici Francesco, Delcorno Branca 1986 30
Che ti giova crudel dinanti a Dio Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 130
Che ti giova lontano Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Historie 6
Che ti giova spiegar leggiera i vanni Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 26
Che ti val saettarmi s'io già fore Bembo Pietro, Dionisotti 1966 Rime 57
Che ti zova nasconder el bel volto Anonimo, Corsi 1970 App., ball. 6
Che turba la mia pace e che m'ancide Cappello Bernardo, Albini 1970 200
Che ual beltà che ual esser formosa Aquilano Serafino, Bauer-Formiconi 1967 Strambotti dubbi 1
Che vai facendo tu sì solitario Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 1a, Egloga
Che val perché le più solinghe strade Barignano Pietro, Vecchio 1972 48
Che val sta vostra ciera a me benigna Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 3 (dubbia)
Che var lezer e inprender Anonimo Genovese, Cocito 1970 89
Che vieni a far più qui sole? Non sciai Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 73
Che viso nato al tempo de' Baronci Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 114
Che voi de la più saggia e via più bella Cappello Bernardo, Albini 1970 193
Che volean dir le due lucenti stelle Barignano Pietro, Vecchio 1972 25
Che volete voi dire o gente strane Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 125
Che vuoi far pace Ludovico io sento Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 444
Che vuoi tu fare Amor? Non se' ancor satio Braccesi Alessandro, Magnani 1983 19
Checc'a me facci donna i' son contento Anonimo, Carducci 1871 p. 120
Checch'a te piaccia di me son contento Anonimo, Corsi 1970 App., ball. 4
Checch'altra donna bella Andrea da Firenze [AnFi], Corsi 1970 ball. 3
Ch'el s'empia ben la cena del Chiappieri Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 300
Ch'ella non va più incontra il sol non sai Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 61
Ch'eo cor avesse mi potea laudare Guinizzelli Guido [GuGu], Contini 1960 9
Chero con dirittura Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 canz. 3
Chi a De' no fa onor Anonimo Genovese, Cocito 1970 93
Chi a fà' vendeta se vol' e' pone mente Anonimo, Orlando 1981 35
Chi a falsi sembianti il cor arisca Cino da Pistoia [CiPt], Contini 1960 32
Chi à si tenga perché chi possede Griffoni Matteo [MaGr], Frati 1915 5
Chi al principio non fa resistenza Cavalca Domenico [DoCa], Simoneschi 1888 13
Chi altrui servigio over lusinghe prende Nadal Giovanni Girolamo, Lippi 1996 Leandreride 2.23
Chi ama di buon cuor non dee perire Ser Giovanni, Esposito 1974 Ballata 15
Chi ama ne la lengua e chi nel petto Jacobello Bianchi [JaBn], Corsi 1970 p. lxix
Chi arebbe creduto questo mai Bronzino Agnolo, Nardelli 1988 9.3
Chi ascender potria mai pur col pensiero Anonimo, Frati 1918 1
Chi avesse o sapesse chi tenesse Berni Francesco, Romei 1985 62
Chi avesse una mandria di cavalle Davanzati Mariotto, Lanza 1975 13
Chi ben ama more in gloria De Jennaro Jacopo, Corti 1956 1,8a
Chi ben fa oggi el mal gli è dato in dota Tinucci Niccolò, Mazzotta 1974 47
Chi ben riguarda donna vostre altez[z]e Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 80
Chi ben s'acorçe di parlare umano Antonio da Tempo [AnTe], Grion 1869 52
Chi ben segur vor navegar Anonimo Genovese, Cocito 1970 32
Chi bene sguarda a Cristo in Croce stare Cavalca Domenico [DoCa], Bottari 1764 p. 455
Chi beve troppo vin calça la gatta Gidino da Sommacampagna [GiSo], Caprettini 1993 cap. 2, par. 97, comp. 39
Chi biasmò l'uom che gli animali ancide Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 2.84.85
Chi brama aver di libertà il mantello Dell'Ottonaio Giovanbattista, Singleton 1940 4
Chi brama d'acquistar eterno nome Bandello Matteo, Danzi 1989 164
Chi brama di gustar cogli occhi amanti Muzzarelli Giovanni, Scarpa 1982 Amorosa Opra Cap. 33
Chi brama e cerca el regno supernale Belcari Feo, Lanza 1975 30b
Chi brama esser felice Tasso Torquato, Maier 1964 477
Chi breiga venir se sente Anonimo Genovese, Cocito 1970 116
Chi caccia e chi è cacciato Soldanieri Niccolò [NiSo], Corsi 1969 38
Chi cacciasse di Colle i Tancredeschi Anonimo, Massèra 1920 vol. II, p. 61
Chi cantarà con sì sonante lira Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 96
Chi cerca d'imitar l'altero stile Grazzini Antonfrancesco, Bonino 1974 44
Chi cerca porre i soi cavalli al corso Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 333 (estrav.)
Chi cerca remirar el chiar splendore Olimpo Baldassarre, Bruschi 1993 Libro d'amore In laude della Grazia
Chi cerca trova e io non me ne curo Braccesi Alessandro, Magnani 1983 52
Chi cercassi oggi ben da l'orizzonte Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 116
Chi che 'l campo vedrà de le parole Tansillo Luigi, Percopo-Toscano 1996 I, son.57
Chi che s'aspetti con piacer i fiori Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 60
Chi chiamerà cotante volte l'ora Bandello Matteo, Danzi 1989 34
Chi chiuder brama a' pensier vili il core Tasso Torquato, Gavazzeni-Martignone 1993 127; Auzzas-Stocchi 1995 163
Chi col soave suon l'ira e l'orgoglio Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,130
Chi colla neve sollazzar si vuole Anonimo, Singleton 1936 149
Chi con caldo volere ha ferma fede Tolomei Claudio, Frati 1918 1
Chi con le fiamme qui di Flegetonte Tasso Torquato, Maier 1964 679
Chi con sete mortal berrà quest'acque Tolomei Claudio, Frati 1918 2
Chi con vexin o con loitan Anonimo Genovese, Cocito 1970 100
Chi con virtù sopra 'l tesoro imperia Belcari Feo, Lanza 1975 3
Chi confessa Giesù Giesù fruisce Contile Luca, Quondam 1974 110
Chi conoscesse sì la sua fallanza Mazzeo di Ricco [MaRi], Panvini 1962 5
Chi crede Amor de' tuoi diletti ir pago Molino Girolamo, Bianchi 1989 126
Chi crederà che sovra questi colli Bandello Matteo, Danzi 1989 144
Chi crederà da mortal mano espresso Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Favole 7
Chi crederà giamai ne l'altra etade Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 79
Chi crederà Madonna Parabosco Girolamo, Longo 1987 46
Chi crederebbe che sì bella rosa Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 56
Chi crederebbe mai ch'esser dappoco Bronzino Agnolo, Nardelli 1988 12
Chi crederia che mai per sì silvaggi Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 60
Chi crederia giammai ch'esser potesse Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. II [Dubbie], 12
Chi cresce il duol ch'in questo essilio i' sento Magno Celio, Erspamer 1990 74
Chi da costei non viene Beccari Antonio [AnBe], Bellucci 1967 24; Manetti 2000 24
Chi d'amor sente ed ha 'l cor peregrino Ser Giovanni, Esposito 1974 Ballata 12
Chi d'amor vive parla e d'amor sente Sforza Alessandro, Cocito 1973 2
Chi darà a gli ochi mei d'acqua mai tanto Fregoso Antonio, Dilemmi 1976 Rime 6
Chi darà agli occhi miei sì larga vena Giusto de' Conti, Vitetti 1933 74
Chi darà lena a la tua stanca vita - Stampa Gaspara, Salza 1913 1,194
Chi darà penne d'aquila o colomba Stampa Gaspara, Salza 1913 1,13
Chi d'attorno a l'umane forze mira Contile Luca, Quondam 1974 9
Chi de doctrina comperacïone Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 7
Chi dé far alcun vïajo Anonimo Genovese, Cocito 1970 98
Chi de l'altrui farina fa lasagne Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 D. 117
Chi de natura sapesse el secreto Petrucci Antonio di Policastro, Perito 1926 13
Chi de novo se stramua Anonimo Genovese, Contini 1960 9
Chi degnamente mai la Tana onori Varchi Benedetto, Treves 1859 2.219b
Chi del suo core il fren tiensi in balia Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 3,15
Chi della pelle del monton fasciasse Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 97
Chi denanti m'è corteise Anonimo Genovese, Cocito 1970 119
Chi descriver desia le vaghe stelle Tasso Torquato, Maier 1964 951
Chi desia d'acquistar terreno ed oro Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.30
Chi desia di saldar piaga mortale Marino Giovanbattista, Besomi-Martini 1987 Amorose 73
Chi desia di saper che cosa è amore Epicuro Marc'Antonio, Parente 1942 Cap.2
Chi desia di veder beltade in terra Cappello Bernardo, Albini 1970 290
Chi desia di veder come sia frale Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.154
Chi desia di veder dove s'adora Guidiccioni Giovanni, Chiorboli 1912 51
Chi desia di veder più bella Luna Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.56
Chi desia di veder più bella Pianta Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.94
Chi desia di veder pura ed altera Colonna Vittoria, Bullock 1982 Spirituali 109
Chi di cercare sengnore si sag[g]ia Federigo Gualterotti [FeGu], Minetti 1979 97.4
Chi di combatter per Crist' ha vergogna Cavalca Domenico [DoCa], Simoneschi 1888 26
Chi di cotà' limosine è 'ngrassato Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 111
Chi di gentil pietate ornato ha 'l core Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Amori V,137
Chi di lagrime un fiume agli occhi presta Magno Celio, Erspamer 1990 29
Chi di me canta or che di gloria e d'armi Tasso Torquato, Maier 1964 1303
Chi di me conoscente è a rasgione Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 42
Chi di moleste ingiuriose voci Tasso Torquato, Maier 1964 383; Gavazzeni-Martignone 1993 122
Chi di natura vuol l'opra più bella Di Tarsia Galeazzo, Bozzetti 1980 33
Chi di non pure fiamme acceso ha 'l core Tasso Torquato, Gavazzeni-Martignone 1993 154; Auzzas-Stocchi 1995 159
Chi di notte cavalca el dì conviene Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 53
Chi di questa sacrilega e profana Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti donne 2,12
Chi di quest'Idol sacro Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Historie 30a2
Chi di sacro Parnaso al bel cacume Magno Celio, Erspamer 1990 342
Chi di veder desia Grazzini Antonfrancesco, Bonino 1974 51
Chi dice che duo soli gli occhi vostri Bandello Matteo, Danzi 1989 67
Chi dice che quel povero muletto Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Capitolo 19
Chi dice del suo padre altro ch'onore Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 84
Chi dice in versi bon che sia thoscano Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 66
Chi dice mal di me Dio mal gli dia Roselli Rosello, Lanza 1975 75
Chi diè l'essere al nulla Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 14,8b
Chi diria mai che in questa petra dura Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 552 (estrav.)
Chi disse esser felice chi non nasce Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 285
Chi donna vaga parlando desdiçe Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 123
Chi dorme o mal ue forse Bindo Bonichi [BiBo], Ferrari-Bilancioni 1867 7 canz.
Chi drieto va Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 64
Chi dubbita che Dio salvar non voglia Contile Luca, Quondam 1974 102
Chi d'udir brama una celeste tromba Molino Girolamo, Bianchi 1989 194
Chi d'un rabioso cane il dente prova Visconti Gasparo, Bongrani 1979 63
Chi duol qua giù de la tua fin non preme Cappello Bernardo, Albini 1970 250
Chi è colui che guardar si potesse Quirini Giovanni [GiQu], Duso 2002 35
Chi è costei Amor che quando appare Cino Rinuccini [CiRi], Balbi 1995 4
Chi è costei che di tranquilla oliva Cappello Bernardo, Albini 1970 343
Chi è costei che nostra etade adorna Giusto de' Conti, Vitetti 1933 6
Chi è costei ch'in sì mentito aspetto Tasso Torquato, Maier 1964 186; Gavazzeni-Martignone 1993 107
Chi è dalla fortuna sfolgorato Ser Giovanni, Esposito 1974 Ballata 14
Chi è Damon quel sì leggiadro e altero Varchi Benedetto, Treves 1859 1.519
Chi è dotto in iscienza Anonimo, Singleton 1936 46
Chi è fermato di menar sua vita Malipiero Girolamo, Marcolini 1536 Canz. 21 (RVF80)
Chi è fermato di menar sua vita Petrarca Francesco [Petr], Contini 1964 80
Chi è là? Nui sian soldati. Apri vilan Anonimo, Milani 1997 4 Sonn. ferr.
Chi è peigro faxeor Anonimo Genovese, Cocito 1970 78
Chi è Pirra quel leggiadro giovincello Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Rime 70
Chi è possente a riguardar negli occhi Giusto de' Conti, Vitetti 1933 17
Chi è quel che per forza a te mi mena Buonarroti Michelangelo, Baldacci 1957 1; Giraldi 1960 7
Chi è quel ch'io sento? Ohimè che orrenda voce Valenziano Luca, Mussini Sacchi 1984 Centuria 1
Chi è quel pargoletto Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Ritratti uomini 1,61
Chi è questa che vèn ch'ogn' om la mira Guido Cavalcanti [GuCa], Contini 1960 4
Chi è questa ninfa che nutrita in boschi Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 325
Chi è questa sì bella Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Pt. 5,16
Chi è questo signor tanto nomato Tedaldi Pieraccio [PiTe], Marti 1956 2
Chi è savio gusti e 'ntenda Anonimo, Singleton 1936 43
Chi è scioltö io no ·l tengno legato Monte Andrea [MoAn], Minetti 1979 tenz. 52
Chi è Vivaldo mio che tanto stime Varchi Benedetto, Treves 1859 2.99b
Chi el crederia? Fra noi l'idra dimora Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. 15
Chi el dulce fin d'un desiato bene Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 184
Chi el vede? Io sol el vidi altri no 'l vide Sforza Alessandro, Cocito 1973 137
Chi fa l'aotrui roba soa Anonimo Genovese, Cocito 1970 125
Chi farà gli occhi miei constanti e forti Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Son.96; Orvieto 1992 160
Chi fe' il sonetto dicami se sa Medici Giuliano de', Fatini 1939 D.9
Chi fia che ascolti il mio grave lamento Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 61
Chi fia che ne guidi ora e ne consoli Varchi Benedetto, Treves 1859 1.199
Chi fia che satii il cor se 'l cibo ond'have Pignatelli Ascanio, Slawinski 1996 112
Chi fia colui che la tua treza sciolga Galli Angelo, Nonni 1987 79
Chi fia già mai che dal bel nome scioglia Sforza Alessandro, Cocito 1973 173
Chi fia lasso mai più che mi consoli Brocardo Antonio, Saletti 1985 36
Chi fia sì folle mai che non s'avveggia Varchi Benedetto, Treves 1859 2.210b
Chi fia Signor che dietro a fida scorta Di Tarsia Galeazzo, Bozzetti 1980 30
Chi Francesco di te più lieto sciolse Tasso Torquato, Maier 1964 1641
Chi fu che disse Amanti Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 2 Rilievi 1b
Chi fu quel che ne gli occhi a questa mia Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Rime 47
Chi fu quel che ne gli occhi al mio Signore Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Rime 83
Chi fura argento e oro dice el bando Galli Angelo, Nonni 1987 173
Chi fusse [qui] venuto per udire Medici Francesco, Delcorno Branca 1986 53
Chi generò fra gli alti e bei desiri Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 46; Percopo-Toscano 1996 VII, son.297
Chi già mai vide né veder mai spera Sforza Alessandro, Cocito 1973 112
Chi già mentito senz'alcun ritegno Michele del Giogante, Lanza 1975 18
Chi giudica lo pome ne lo fiore Anonimo, Menichetti 1965 D. 1a
Chi giunge illustri eroi con viva pace Tasso Torquato, Maier 1964 1149
Chi guarda il cielo quanto si volge adorno Francesco di S. Peruzzi [FrPe], Corsi 1936 88a
Chi guarderà già mai sanza paura Dante Alighieri [DaAl], Contini 1980 36; De Robertis 2002 24
Chi guarderà mia donna attento e fiso Cino Rinuccini [CiRi], Balbi 1995 44
Chi guarir presto dalle gotte vuole Burchiello, Londra 1751 56; Zaccarello 2000 103
Chi ha fra i grandi in Italia balìa Cammelli Antonio (Pistoia), Percopo 1908 379
Chi ha il core innamorato Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Ball.12 (dubbia)
Chi ha la vista sua così potente Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Son.64; Orvieto 1992 95
Chi ha l'animo gentile Anonimo, Singleton 1936 42
Chi ha l'occhio della fede Savonarola Gerolamo, Piccoli 1927 Appendice 4
Chi ha senno e danar salvili bene Alberti Francesco, Lanza 1975 110
Chi ha un buono amico e nol tien caro Cino da Pistoia [CiPt], Marti 1969 159
Chi in adversitate Bindo Bonichi [BiBo], Ferrari-Bilancioni 1867 16 canz.
Chi in terra vol mirar perfecta gloria Visconti Gasparo, Bongrani 1979 195
Chi iniustamente tiensi sventurato Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 1b, 30
Chi intenderebbe il corso di natura Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 435 (estrav.)
Chi Jove chi le stelle incolpa a torto Zambeccari Pellegrino [PeZA], Frati 1915 9
Chi 'l ben sofrir non pò Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 117
Chi 'l crederebbe? Or sei deluso Amore Gonzaga Curzio, Grandi 1980 Appendice 19
Chi 'l crederia? Felice era il mio stato Stampa Gaspara, Salza 1913 1,197
Chi 'l dover fa mal dir non curi altrui Soldanieri Niccolò [NiSo], Rossi 1974 vol. III, p. 9
Chi 'l pelago d'amor a solcar viene Tasso Torquato, Maier 1964 527; Auzzas-Stocchi 1995 179
Chi 'l pensò mai che di Liguria uscisse Alamanni Luigi, Raffaelli 1859 1.70
Chi 'l pregio di natura veder brama Giraldi Cinzio, Giolito 1548 Fiamme Pt. 2, 90
Chi 'l su' amico non cessa di pelare Dante Alighieri [DaAl], Contini 1984 174
Chi 'l verace Signor vòl ubedire Moscoli Neri [NeMo], Marti 1956 103
Chi la felice pianta d'oriente Tasso Torquato, Maier 1964 198
Chi la suo vita in simil acto impronta Tommaso di Giunta [ToGi], Pagnotta 2001 18
Chi la terra chiamar vuole una stella Tasso Torquato, Maier 1964 932
Chi l'alma ahi lasso infino al cor percote Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 38
Chi l'àppera mai criso tanto sdigno Palmario Francesco, Saxby 1997 53
Chi lauda ed ama tuttavia Laude di Cortona, Contini 1960 13
Chi le voci raccoglie Pigna Giovanbattista, Bonifazi 1965 41
Chi legger negli uman volti sapesse Tartaglia Giovanni de' Mantelli, Saxby 1985 67
Chi levasse e' laccetti e' mascarpin Dei Benedetto, Marri 1983 1
Chi levasse la smoia e 'l legnamé Dei Benedetto, Marri 1983 4
Chi levasse lo scriccio e 'l pristiné Dei Benedetto, Marri 1983 2
Chi levassi el muní e l'armoré Dei Benedetto, Marri 1983 3
Chi levassi la foglia il maglio e 'l loco Pulci Luigi, Orvieto 1986 Son. 27
Chi l'ha quel cor ch'omai è donna tu' Soldanieri Niccolò [NiSo], Carducci 1871 p. 278
Chi loda il corridore e sta a vedere Cavalca Domenico [DoCa], Fiacchi 1812 pp. 72-82
Chi loderà col canto Tasso Bernardo, Chiodo-Martignone 1995 Salmi 2,45
Chi m'à faito trèe fale Anonimo Genovese, Contini 1960 1
Chi mai fugir potrebbe il crudo e fero Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 54
Chi mai non fu da le saette ardenti Baldi Bernardino, Baldi 1992 11 I rivali
Chi mai non vide la più cruda Morte Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 211
Chi mai non vide lagrimar le stelle Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 222
Chi mai non vide quell'occhiuta ed orba Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 105
Chi mal far giura Anonimo, Pinto 1978 p. 255
Chi m'allontana dal mio car tesoro Sforza Alessandro, Cocito 1973 339
Chi m'assicura che pregando impetri Molino Girolamo, Bianchi 1989 244; Graziosi 1994 30a
Chi me confortirae Anonimo, Caboni 1941 54
Chi me darà giamai Muzzarelli Giovanni, Scarpa 1982 Amorosa Opra Cap. 27
Chi me darà l'ingegno e le parole Fregoso Antonio, Dilemmi 1976 Fortuna 6
Chi me d'ingegno umil povera tomba Magno Celio, Erspamer 1990 336
Chi me engana de monea Anonimo Genovese, Cocito 1970 110
Chi messere Ugolin biasma o riprende Rustico Filippi [RuFi], Mengaldo 1971 son. 17
Chi mi contende o poggi Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 137
Chi mi darà conforto Cappello Bernardo, Albini 1970 30
Chi mi darà di lagrime un gran fonte Stampa Gaspara, Salza 1913 1,136; Baldacci 1957 43
Chi mi darà le lagrime ond'io possa Cappello Bernardo, Albini 1970 154
Chi mi darà sì dolorosi accenti Muzio Girolamo, Negri 1985 2,14
Chi mi darà soccorso a l'ora estrema Stampa Gaspara, Salza 1913 1,61; Baldacci 1957 21
Chi mi diçisse Cheri che averay Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 76
Chi mi ferì la destra Tasso Torquato, Maier 1964 349
Chi mi ritenne in vita Barignano Pietro, Vecchio 1972 41
Chi mi terrà Amor che io non canti Stefani Andrea [AnSt], Carducci 1871 p. 331
Chi mi vedesse in questa valle ombrosa Molino Girolamo, Bianchi 1989 134
Chi mira quella man Donna col core Borra Luigi, Rabitti 1994 76
Chi mirerà già mai sì bella donna Segni Bardo, Castagnola 1991 9
Chi 'mprima disse amore Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 canz. 19
Chi 'n femmina si fida Anonimo, Moreno 1998 2
Chi 'n questo mondo vuol montare a stato Tommaso della Gazzaia [ToGa], Ferrari-Bilancioni 1867 p. 161
Chi navica per mar con troppo vento Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 352
Chi ne desta a virtù chi ne conduce Paruta Filippo, Roio 1985 31
Chi ne dipartirà s'Amor ci unìo Caro Annibal, Treves 1859 2.4b
Chi ne le parte extreme orientale Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. 114
Chi ne l'ha tolta ohimé? Chi ne l'asconde Strozzi G. il Vecchio, Ariani 1975 108
Chi negherà che di furor divino Tansillo Luigi, Fiorentino 1882 156; Percopo-Toscano 1996 VI, son.195
Chi nel dolore à bona sofferensa Bacciarone di messer Bacone [BaBa], CLPIO L 334
Chi nel Regno d'Amore al primo loco Paruta Filippo, Roio 1985 162
Chi nel servir antico me conduce Johannes Ciconia [JoCi], Li Gotti-Pirrotta 1950 p. 135
Chi nel suo pianger dice che ventura Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 40
Chi nele pietre semina somente Marotolo Giovanni [GiMa], CLPIO L 421
Chi nella pelle d'un monton fasciasse Bindo Bonichi [BiBo], Ferrari-Bilancioni 1867 20 son.
Chi netto si conserva Francesco da Barberino [FrBa], Egidi 1927 pt. 1, docum. 1
Chi no guarda quando e como Anonimo Genovese, Cocito 1970 21
Chi no mi crede udendo 'l mio sospiro Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 359
Chi non avesse mai veduto foco Giacomo da Lentini [JaLe], Antonelli 1979 34
Chi non crederà assai agevolmente Boccaccio Giovanni [Bocc], Branca 1958 pt. I, 7
Chi non credessi ben che 'l tracio Orfeo Bellincioni Bernardo, Fanfani 1876 80
Chi non è ben fornito a masserizia Dell'Ottonaio Giovanbattista, Singleton 1940 24
Chi non è innamorato Medici Lorenzo de’, Simioni 1939 Ball.18; Orvieto 1992 Ball.16
Chi non è meco a rinovare il pianto Sacchetti Giannozzo [GiSa], Corsi 1969 I
Chi non è nuovo pesce alcuna volta Alberti Francesco, Lanza 1975 19
Chi non ha molto ben del naturale Berni Francesco, Romei 1985 11
Chi non ha oro o argento Anonimo, Singleton 1936 35
Chi non ha vista la mia donna bella Galli Angelo, Nonni 1987 164
Chi non ha visto ancora il gentil viso Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 42
Chi non negò madonna il cor donarte Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 632 (estrav.)
Chi non può quel che vuol quel che può voglia Burchiello, Londra 1751 261; Antonio di Meglio, Lanza 1975 27
Chi non sa come a un punto alzi et abassi Aquilano Serafino, Menghini 1894 Son. dubbi 24
Chi non sa come Amor punge et assale Giusto de' Conti, Vitetti 1933 78
Chi non sa come dolce il cor si fura Stampa Gaspara, Salza 1913 1,31; Baldacci 1957 10
Chi non sa come è fatto el paradiso Poliziano Angelo, Delcorno Branca 1986 106
Chi non sa come in vero Marino Giovanbattista, Pieri 1979 Galleria Pt. 1 Favole 64
Chi non sa come l'alma oscura e informe Latini Latino, Frati 1918 18
Chi non sa como sia caduco e breve Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime Extrav. 2
Chi non sa di ch'io tanto parli o scriva Barignano Pietro, Vecchio 1972 7
Chi non sa dove Amore abbia el palazzo Olimpo Baldassarre, Bruschi 1993 Libro d'amore Capitulo in laude dell'amorosa
Chi non sa presso al polo che la stella Alberto della Piagentina [AlPi], Battaglia 1929 L. 4, 5
Chi non sa quanto Amor cortesemente Varchi Benedetto, Treves 1859 2.140b
Chi non sa scortigar guasta la pelle Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 425
Chi non sa voltezar a la buonazza Francesco di Vannozzo [FrVa], Medin 1928 49; Manetti 1994 43
Chi non sapesse ben la veritate Torrigiano da Firenze maestro [ToFi], Catenazzi 1988 V 486
Chi non sapesse che la gelosia Orlandi Guido [GuOr], Pollidori 1995 17
Chi non scia come sorga primavera Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 103
Chi non scia como io vivo Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 315
Chi non sente d'Amor o tant'o quanto Cecco Angiolieri [CeAn], Marti 1956 25
Chi non si spoglia d'ogni passione Bronzino Agnolo, Nardelli 1988 22
Chi non teme non pò es[s]ere amante Chiaro Davanzati [ChDa], Menichetti 1965 son. 40
Chi non vol presentar renunzia el dono Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 247
Chi non voria morir per aver vita Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 614 (estrav.)
Chi non vuol delle foglie Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 278
Chi non vuol pensieri assai Scarlatti Filippo, Lanza 1975 60
Chi non vuole a un tratto consumare Anonimo, Singleton 1936 153
Chi nostra sorte vede Anonimo, Singleton 1936 107
Chi ofeiso no se sente Anonimo Genovese, Cocito 1970 20
Chi onor nel mondo brama Anonimo, Singleton 1936 37
Chi osò prima tirar barca nel regno Paruta Filippo, Roio 1985 100
Chi passa su per l'amoroso lido Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 110
Chi pensa quanto il bel disio d'amore Ariosto Ludovico, Segre 1954 Cap. 18
Chi per paura di pene e d'asprezza Cavalca Domenico [DoCa], Simoneschi 1888 24
Chi per quest'ombre de l'umana vita Guidiccioni Giovanni, Chiorboli 1912 101
Chi per vila e per montagne Anonimo Genovese, Cocito 1970 8
Chi per vila o per montagne Anonimo Genovese, Cocito 1970 103
Chi pesca a' pesci e chi pesca a' denari Anonimo, Ferrari-Bilancioni 1867 App. 4
Chi piagnerà con teco il tuo dolore Boiardo Matteo Maria, Mengaldo 1962 159
Chi piange in terra in ciel prende conforto Di Valvasone Erasmo, Cerboni Baiardi 1993 101
Chi pianta suo speranza in donna frale Gallo Filenio, Grignani 1973 Pt. 2, 6
Chi più à più lascia Anonimo, Pinto 1978 p. 269-70
Chi più ci crede fare colui men fa Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 108
Chi più infelice mai chi più contento Tebaldi Antonio, Basile-Marchand 1992 540 (estrav.)
Chi più le vuol saper quel men le sa Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball.18
Chi più vaneggia per lo mondo errante Anonimo, Pinto 1978 p. 226
Chi plu d'altro cum senblanti grandeça Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 298
Chi pò fisi tener gli occhi nel sole Veniero Domenico, Nuovo 1982 2.61
Chi pon freno al dolor o per qual modo Sannazzaro Jacopo, Mauro 1961 Rime Disperse 25
Chi pon le labbia su le vostre rose Coppetta Beccuti, Chiorboli 1912 26; Baldacci 1957 4; Morra 1972 118
Chi pon sua speme in questa umana vita Cappello Bernardo, Albini 1970 308
Chi pone falso e vuol concluder vero Nicolò de' Rossi [NiRo], Elsheikh 1973 son. 393
Chi porrà modo al giusto desiderio Firenzuola Agnolo, Seroni 1958 Rime 54
Chi porterà (ohimè lasso) i miei disiri Muzio Girolamo, Negri 1985 1,20
Chi porterà le mie giuste querele Stampa Gaspara, Salza 1913 1,67
Chi pote departire Guittone d'Arezzo [GuAr], Egidi 1940 canz. 44
Chi potesse aver Franco in pace il tutto Bernardo medico [BeMe], Chiari 1936 266a
Chi potesse vedere il bel paese Martelli Lodovico, Baldacci 1957 1
Chi potrà mai con lacrimosi versi Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 370
Chi potrà mai di voi le labra chiuse Cappello Bernardo, Albini 1970 248
Chi potrebbe irigare arido prato Nadal Giovanni Girolamo, Lippi 1996 Leandreride 4.14
Chi potria dir como il cor tristo giace Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 338
Chi pregio vuol in virtù pong' amore Landini Francesco [FrLa], Corsi 1970 ball.19
Chi presto e ben conciar vuole un falcone Bellincioni Bernardo, Fanfani 1878 40
Chi può contar il mio felice stato Stampa Gaspara, Salza 1913 1,110
Chi può dir ch'el non sia bellissima arte Correggio Niccolò da, Tissoni Benvenuti 1969 Rime 45
Chi può Guido a ragion quant'io dolersi Borghesi Diomede, Frati 1918 18
Chi può negar che quel soave umore Franco Niccolò, Lanciano 1916 Priapea 170
Chi può quel non gradir ch'a gli occhi piace Molino Girolamo, Bianchi 1989 243
Chi può saper qual ha dal ciel ventura Molino Girolamo, Bianchi 1989 24
Chi può servir a suo possanza serva Bartolino da Padova [BaPd], Corsi 1970 ball. 3
Chi può sevrar duo cor congiunti in uno Cappello Bernardo, Albini 1970 198
Chi può sgombrar de' vani affetti un core Tasso Torquato, Maier 1964 795
Chi può temprar Consalvo il gran disdegno Tasso Torquato, Maier 1964 1624
Chi può troncar quel laccio che m'avinse Colonna Vittoria, Bullock 1982 Amorose 10
Chi può troncar quel laccio che m'avvinse Caporali Cesare, Frati 1918 10
Chi puote avere la pace e non la vole Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 291
Chi quando può dottrina in sé non usa Sacchetti Franco [FrSa], Chiari 1936 56
Chi questa passione scriverà Legg. S. Margherita, Wiese 1890 Appendice
Chi qui morto mi piange indarno spera Buonarroti Michelangelo, Giraldi 1960 199
Chi regge il mondo a cui si porgon tante Veniero Domenico, Nuovo 1982 2.98
Chi repugna a le stelle in cui la Sorte Tasso Torquato, Maier 1964 688