imgattivita.jpg (14569 byte)

 


Fondazione Ezio franceschini Sezione Musica Matilde Fiorini Aragone
Medioevo musicale. Bollettino bibliografico della Musica Medievale

Secondo Corso di Formazione sulla Musica nel Medioevo
Problemi di classificazione e metodi della bibliografia

Collazzone (Perugia), 3-8 luglio 2006

 

«Deo è lo scrivano ch’el canto à ensegnato».
Segni e simboli nella musica al tempo di Iacopone

Convegno internazionale

Collazzone (PG), 7-8 luglio 2006

 

 

I Corsi di formazione sulla musica nel medioevo, di cui si presenta la seconda edizione, nascono dall’esigenza di valorizzare e condividere con un più ampio numero di studiosi l’esperienza di «Medioevo musicale», banca dati bibliografica e discografica realizzata in seno alla Sezione Musica della Fondazione Ezio Franceschini (www.sismelfirenze.it), i cui aggiornamenti sono annualmente pubblicati in forma cartacea nell’omonimo repertorio periodico edito dalla SISMEL-Edizioni del Galluzzo (www.sismel.it). Vogliono inoltre essere occasione di confronto scientifico tra studiosi di varia provenienza geografica e disciplinare, che si ritrovano per approfondire le principali tematiche della cultura musicale medievale in un convegno organizzato annualmente a conclusione di ogni edizione, di cui saranno pubblicati gli Atti presso la casa editrice fiorentina SISMEL – Edizioni del Galluzzo.

I corsi si articolano secondo tre linee formative: le tecniche bibliografiche, l’impiego delle risorse informatiche, l’approfondimento dei temi corrispondenti alle diverse sezioni di «Medioevo musicale» (vedi programma).

Alle prime due linee formative rispondono sia le lezioni e le esercitazioni, in cui si illustrano le caratteristiche della scheda bibliografica in relazione alle sezioni di «Medioevo musicale», sia l’immissione guidata dei dati, che permetterà di assimilare le nozioni metodologiche e di conoscere e padroneggiare il programma informatico. Il Corso del 2006 approfondirà inoltre alcune problematiche scientifiche collegate alla Parte Terza di «Medioevo musicale» (Tradizione, generi, teoria, prassi, discipline e forme d’arte) e in particolare il tema del simbolismo, su cui verterà il Convegno internazionale che conclude la settimana, dal titolo «Deo è lo scrivano ch’el canto à ensegnato». Segni e simboli nella musica al tempo di Iacopone, organizzato con il patrocinio del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del VII centenario della morte di Iacopone da Todi (vedi programma).

Il corso è per 15 partecipanti e non prevede nessun costo d’iscrizione. Il vitto e l’alloggio dei partecipanti è a carico dell’organizzazione, mentre sono previsti rimborsi forfettari fino a 100,00 € per le sole spese di viaggio, previa presentazione di adeguata documentazione. Coloro che fossero interessati sono pregati di compilare debitamente il modulo d’iscrizione qui allegato e di inviarlo a mezzo posta, insieme al proprio curriculum vitae, al Presidente della Fondazione Ezio Franceschini, all’indirizzo indicato sotto. Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro e non oltre il 31 maggio 2006.

 

PROGRAMMA DEL CORSO

PROGRAMMA DEL CONVEGNO

LOCANDINA

MODULO D'ISCRIZIONE

 

Recapiti:
Fondazione Ezio Franceschini, Certosa del Galluzzo 50124, Firenze
Tel 055-2049749 Fax 055 2320423,
e-mail: mtucci.formazione@sismelfirenze.it

 


pulsanteMenu.jpg (1905 byte)