imgattivita.jpg (14569 byte)

 


FONDAZIONE EZIO FRANCESCHINI - ARCHIVIO GIANFRANCO CONTINI

SCUOLA DI DOTTORATO EUROPEA IN FILOLOGIA ROMANZA - UNIVERSITÀ DI SIENA
Sedi consorziate: Collège de France,Milano, Paris IV-Sorbonne, Pavia, Pavia IUSS, Santiago de Compostela, Zürich

LA TRADIZIONE DELLA LIRICA NEL MEDIOEVO ROMANZO

PROBLEMI DI FILOLOGIA FORMALE

Firenze - Siena, 12-14 novembre 2009

PROGRAMMA (scarica pdf)

12 novembre, Firenze (Altana di Palazzo Strozzi)


- 15,30 Apertura del convegno Presiede Maria Luisa Meneghetti (Milano)

- 16,00 Lino Leonardi (Siena) La tradizione della lirica nel Medioevo romanzo. Questioni di metodo e prassi ecdotica

- 17,30 François Zufferey (Lausanne) Est-il possible d’établir un stemma général pour la tradition lyrique d’oc?

- 18,30 Stefano Asperti (Roma) La tradizione dei trovatori provenzali in versione elettronica



13 novembre, Siena (Collegio Santa Chiara)


Presiede Luciano Formisano (Bologna)

- 9,30 Paolo Squillacioti (Firenze) Sulla contaminazione nella tradizione manoscritta trobadorica: varianti alternative, doppie lezioni ed effetti sulla pratica editoriale

- 10,30 Luca Barbieri (Genève) Contaminazioni, stratificazioni e ricerca dell’originale nella tradizione manoscritta dei trovieri

- 12,00 Maria Sofia Lannutti (Pavia) Sulle raccolte miste della lirica galloromanza

- 13,00 Buffet

Presiede Lino Leonardi (Siena)

- 15,00 Roberto Antonelli (Roma) Interpretazione, ricezione e volontà dell’autore dai Siciliani a Guittone

- 16,00 Giuseppe Marrani (Siena) Macrosequenze d’autore (o presunte tali) alla verifica della tradizione: Dante, Cavalcanti, Cino

- 17,30 Fabio Zinelli (Paris) Dante lirico e i poeti minori del Trecento: problemi di ecdotica e storia della tradizione

- 18,30 Alessio Decaria (Firenze) Stratigrafia ecdotica di una silloge miscellanea di poeti trecenteschi



14 novembre, Siena (Collegio Santa Chiara)


Presiede Roberto Crespo (Pavia)

- 9,30 Miriam Cabré (Girona) La circolazione della lirica nella Catalogna medievale

- 10,30 Anna Alberni (Barcelona) La recodificació del llenguatge trobadoresc en la tradició manuscrita catalana dels segles XIV-XV

Comunicazioni dei dottorandi

- 12,00 Caterina Menichetti (Siena) Per una ricollocazione delle biografie trobadoriche nella diacronia della tradizione manoscritta provenzale

- 12,30 Stefano Resconi (Siena) «Terza tradizione» o confluenza di tradizioni? Aimeric de Pegulhan nel canzoniere U

- 13,00 Buffet

Presiede Mercedes Brea (Santiago de Compostela)

- 15,00 Maria Ana Ramos (Zürich) ‘Sombras’ grafemáticas. Dimensão diacrónica na formação dos cancioneiros galego-portugueses

- 16,00 Vicenç Beltran (Roma) Los cancioneros castellanos y el contexto europeo

- 17,30 Tavola rotonda Tradizione manoscritta e edizione dei testi lirici Mercedes Brea, Roberto Crespo, Luciano Formisano, Maria Luisa Meneghetti Coordina Lino Leonardi


Comitato Organizzatore - Lino Leonardi Anne Schoysman

Comitato Scientifico - Stefano Asperti Mercedes Brea Roberto Crespo Lino Leonardi Maria Sofia Lannutti Maria Luisa Meneghetti Fabio Zinelli

Segreteria - Marinella Tucci: mtucci.formazione@fefonlus.it 055-2049749; Milva Grazzi, Josef DeVito: seg_filo@unisi.it 0577-234855/234830

Sedi del Convegno - Palazzo Strozzi Piazza Strozzi 1 Firenze; Collegio Santa Chiara ViaVal di Montone 1 Siena

Web - www.fefonlus.it/News/news.htm www.unisi.it/ricerca/dottorationweb/filologia_romanza/news.htm



pulsanteMenu.jpg (1905 byte)