imgattivita.jpg (14569 byte)

 


I latini medievali.
Unità e varietà, continuità e innovazione di una lingua.

 

VIII Convegno Internazionale della Società Internazionale
per lo Studio del Medioevo Latino (SISMEL)

 

Firenze, Certosa del Galluzzo, 5-6 maggio 2005

 

 

giovedì 5 maggio ore 9.30

Peter Stotz, Il latino medievale: una casa dalle molte dimore

 Paolo Gatti, Gli strumenti della lingua

Luigi G. G. Ricci, Il latino dell’oratoria cristiana

Jean-Yves Tilliette, l latini della poesia medievale

 

ore 15.30

Stefano Pittaluga, Il latino dei testi teatrali

Giacinta Spinosa, Il lessico filosofico medievale

 

venerdì 6 maggio ore 9.30

Marina Passalacqua e Stefano Asperti, L'Appendix Probi: testimone di confine

Giovanni Orlandi, La pronuncia medievale dell'accento latino in area gallica

Elöd Nemerkényi, Cicero in Medieval Hungary

La S.I.S.M.E.L., con l’intento di favorire l’attenzione delle Università italiane ed europee, verso il mondo e le problematiche della ricerca scientifica, con particolare riguardo alle discipline storiche, filologiche, letterarie e filosofiche che hanno relazione con le fonti della Letteratura Latina Medievale

OFFRE

a giovani universitari o a laureati da non più di due anni, che documentino un interesse e una motivazione, un contributo forfetario per il rimborso delle spese fino a € 100,00, per favorire la partecipazione al convegno annuale S.I.S.M.E.L. 2005. Gli interessati potranno richiedere il contributo con una lettera (SISMEL, Certosa del Galluzzo, 50124 Firenze), un fax (0552320423) o e-mail (mtucci.formazione@sismelfirenze.it) entro il 27 aprile 2005, indicando le motivazioni per cui si intende partecipare al convegno, allegando un curriculum vitae e la lettera di presentazione di un professore universitario.


pulsanteMenu.jpg (1905 byte)